Pubblicità
Fashion

DA CAPRI A MILANO: ECCO COME PIA LAURI RILANCIA IL MADE IN ITALY

Il Salotto di Milano è l’angolo più glam del Quadrilatero. Il Metaverso chic nel quale si intersecano le vite, le idee, le emozioni di personalità eclettiche, “un luogo diverso dagli altri. Dove bellezza, lusso ed emozione si incontrano. Per essere vissuti.” Le mura del Salotto danno forma e vita a innumerevoli progetti di moda, arte, design tra i quali spicca per la sua eterea nobiltà il nuovo brand Pia Lauri Capri. Lanciato in piena pandemia, ha già riscosso un grandissimo successo. Era firmato Pia Lauri Carpi l’abito indossato da Gaudiano, vincitore del Festival di Sanremo 2021 sezione nuove proposte.

Ci governa la ricerca della leggerezza, la sottrazione di peso in ogni capo perché ciò che indossiamo liberi i nostri movimenti e la nostra gestualità

Commenta la stilista napoletana, che con occhi femminili crea ed interpreta capi spalla maschili totalmente fatti a mano. Così i capi spalla, gli abiti, prendono vita già dal loro interno tenendo fede a questa visione: le inter-fodere, realizzate secondo un approccio di produzione verticale, sono in pelo cammello e crine cavallo con l’obiettivo, tra i tanti, di rilanciare una produzione artigianale di fodere non più richieste a causa di un uso intensivo di colle.

PiaLauriCapri dà vita a un vocabolario fatto di unicità che risiede nel modo in cui guarda al mondo, in cui interpreta la sostenibilità, in cui costruisce la vestibilità dei capi spalla e in cui ricerca l’armoniosa perfezione nei dettagli. Codici chiave e leitmotiv delle creazioni PiaLauriCapri sono le tasche “a resella®”, la fodera in Blu Marestro e la realizzazione di bottoni scultura in pietre naturali, corallo e oro 18 carati. Coerentemente con la sua filosofia sartoriale, la stilista Pia Lauri ha brevettato per le tasche la cucitura “a resella®” dall’esclusiva forma “a sorriso” cucita totalmente a mano, anche internamente. Non solo una scelta di stile ma il risultato di un’approfondita ricerca sulla vestibilità, sulla disinvoltura del movimento per assicurare capi ineguagliabili non solo esteticamente ma anche a livello ergonomico e di comfort.

La fodera in Blu Marestro è realizzata in tessuto 100% cupro, la fibra più pregiata nel mondo delle fodere per la sua traspirabilità e per la resistenza all’accumulo di elettricità statica interna. Nelle creazioni PiaLauriCapri anche il bottone va oltre l’estetica ed è realizzato esclusivamente con pietre naturali, corallo o oro 18 carati, senza l’impiego di materiali inerti come la plastica. L’onice, l’occhio di tigre, l’agata bianca, lo smeraldo, la giada, il topazio sono solo alcune delle pietre che impreziosiscono i capi e li caricano di un significato simbolico. I bottoni scultura vengono disegnati dalla stilista, alcuni in edizione limitata, e cesellati a mano dai migliori maestri artigiani italiani. Un bottone che nobilita e rende distintivo ogni capo della Collezione.

Indossare un capo PiaLauriCapri equivale ad abbracciare una passione fatta di dettagli di stile che non si esaurisce con la realizzazione di collezioni di alta sartorialità ma si estende a tutto il modo di interpretare la moda fino alle grucce, così che i capi spalla riposti abbiano un sostegno disegnato appositamente per mantenerli correttamente in aplomb. Realizzate esclusivamente per il brand da artigiani italiani in cedro naturale sono lavorate da un unico pezzo di legno, scavato internamente per renderle leggere, e rigorosamente senza colla in linea con le creazioni.

Fonte di ispirazione e riconoscibile riferimento identitario è l’isola di Capri, la cui essenza ed energia viene espressa e raccontata attraverso le tonalità, le linee e forme delle collezioni. Un legame forte quello con l’isola, dove ha sede il Centro Stile, testimoniato anche dalla scelta del logo: la Lucertola Azzurra, esemplare unico al mondo simbolo di ecostenibilità e portafortuna, eletta da PiaLauriCapri quale icona rappresentativa dei valori del brand. Il suo colore – il blu indefinibile che prende le sfumature del cielo, del mare e dei Faraglioni e nominato dal brand “blu marestro”- è elemento imprescindibile di tutte le collezioni ed è presente sulle fodere di tutti i capi spalla.


LEGGI ANCHE: FENDI E SKIMS COLLABORANO PER UN’INTIMA CAPSULE COLLECTION – PINK LIFE MAGAZINE

LEGGI ANCHE: BALMAIN: SFILATA DI STAR E SUPER MODELLE PER I 10 ANNI DI OLIVIER ROUSTEING

LEGGI ANCHE: DONATELLA VERSACE, KIM JONES E SILVIA VENTURINI FENDI LANCIANO UN’ INASPETTATA COLLEZIONE A SEI MANI

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio