Archivio Categoria: Life

Edizione speciale per Enrico Nigiotti, ecco “Cenerentola e altre storie…”

Domani, venerdì 15 febbraio, esce “Cenerentola e altre storie…” (Sony Music Italy) l’edizione speciale dell’ultimo album di inediti di ENRICO NIGIOTTI.

Il disco, disponibile sempre domani in streaming e in digital dowloand al seguente link https://smi.lnk.to/CenerentolaeAltreStorie, conterrà il singolo “Nonno Hollywood”, brano in gara alla 69° edizione del Festival di Sanremo e vincitore del Premio Lunezia per Sanremo.

 

Nonno Hollywood” è un brano introspettivo e autobiografico che attraverso la perdita di una persona importante racconta di una generazione odierna con abitudini e passioni differenti rispetto al passato.

 

Il video del brano, regia di Fabrizio Cestari, che vede protagonista il cantautore livornese immerso nello splendido paesaggio dell’isola del Giglio, è disponibile al seguente link: https://youtu.be/qX0Zee7f6u8.

A pochi giorni dall’uscita, “Nonno Hollywood” ha già registrato su YouTube oltre 1 milione di visualizzazioni e su Spotify circa 1 milione e mezzo di ascolti.

 

Oltre al brano sanremese, l’album conterrà anche un inedito dal titolo “La ragazza che raccoglieva il vento”, dedicato alla celebre poetessa e scrittrice Alda Merini.

 

Al via da aprile “Cenerentola tour”, il tour teatrale di Enrico Nigiotti. Sul palco l’artista sarà accompagnato da Andrea Torresani (direzione musicale, basso/contrabasso), Andrea Polidori (batteria), Mattia Tedesco (chitarre elettriche e acustiche) e Fabiano Pagnozzi (Tastiere e piano).

 

QUESTE LE DATE DEL TOUR:

 

3 aprile – Pala Riviera SAN BENEDETTO DEL TRONTO (data zero);

4 aprile – Teatro Duse BOLOGNA;

9 aprile – Teatro Puccini FIRENZE; 

10 aprile –  Teatro Della Concordia TORINO;

14 aprile –  Teatro Politeama Greco LECCE;

15 aprile – Teatro Acacia NAPOLI;

17 aprile – Teatro Toniolo MESTRE (VE);

23 aprile – Teatro Politeama Genovese GENOVA.

 

Il tour è una produzione Massimo Levantini per 1Day; per tutte le info: www.unoday.it.

 

Enrico Nigiotti, classe ‘87, è un cantautore livornese. Dopo alcune importanti esperienze televisive e affiancato dalla storica manager Adele Di Palma (Fabrizio De André, Ivano Fossati, Gianna Nannini e molti altri),  Enrico Nigiotti compone due brani per il film “La pazza gioia” per il regista pluripremiato Paolo Virzì e nel 2017 partecipa alle selezioni dell’undicesima edizione di X Factor alle quali si presenta con “L’amore è”, brano che entra subito al primo posto nella Viral Italia e al secondo della Global Viral di Spotify e che lo porta fino alla finale del programma conquistando il disco di platino. I testi e la musica di Enrico hanno emozionato anche artisti di calibro internazionale con i quali sono nate diverse collaborazioni. Nel 2015 il cantautore livornese apre le date italiane del “Big Love Tour” dei Simply Red, mentre nel 2018 apre il concerto al Circo Massimo di Roma di Laura Pausini, per cui ha firmato il brano “Le due finestre”, contenuto nel nuovo disco “Fatti sentire”, che ha trionfato ai LATIN GRAMMY AWARDS nella categoria “Best Traditional Pop Vocal Album“. Nello stesso periodo scrive per Eros Ramazzotti il brano “Ho bisogno di te”, incluso nell’album “Vita ce n’è”. Il 14 settembre pubblica il suo nuovo album “Cenerentola”, anticipato dal brano Complici” in duetto con Gianna Nannini, con la quale già nel 2015 aveva collaborato aprendo il suo tour “Hitalia.Rocks”. “Complici” è diventata subito una hit radiofonica, tra i dieci brani più trasmessi dalle radio. A dicembre l’artista ha tenuto tre concerti a Milano (3 dicembre), Livorno (5 dicembre) e Roma (10 dicembre) di anteprima del “Cenerentola Tour” che partirà ufficialmente in primavera.

 

 

 

 

 

Gran successo a Napoli per l’evento “L’Amore è…”

Grande successo per l’VIII edizione de“L’Amore è..” il Charity Gala promosso da MaridìCommunication, diretto a sostenere il Progetto Ludoteca della LILT NAPOLI, attivato presso l’Istituto dei Tumori “Pascale”. L’evento, condotto dalla giornalista Maridì Vicedomini si è svolto martedì sera 12 febbraio, nella splendida cornice di Villa Domi ed ha visto come special guest, premiati con un prestigioso riconoscimento dal Prof. Adolfo Gallipoli Presidente Lilt Napoli, autorevoli esponenti del mondo dello showbiz e della cultura italiana quali Pier Francesco Pingitore “Principe della satira italiana”, Maria Rosaria Omaggio, attrice, in veste inusuale di autrice di un libroun volume dal titolo “Il Linguaggio di Cristalli, Gemme e Metalli”- Edizioni MediterraneeMaurizio De Giovanni, scrittore, Antonio Riva, stilista Haute Couture, il maestro Giacomo Rizzo che ha festeggiato gli ottant’anni ed i settantadue di carriera, varcando il palcoscenico ad appena otto anni.

Accanto a loro, la scenografa costumista Graziella Pera, la cantante attrice Anna Capasso e Marta Krevsun, conduttrice televisiva ed un parterre di alto profilo del mondo partenopeo, dal Console di Bulgaria, avvocato Gennaro Famiglietti, Presidente dell’Istituto di Cultura Meridionale accompagnato dalla moglie Rosy, alla scienziata di fama mondiale Annamaria Colao, al Console del Nicaragua, avvocatoGerry Danesi, al penalista Antonio Emilio Krogh.

La serata si èarticolata tra momenti di moda e di spettacolo. In passerella un esclusivo defilè con una capsule delle collezioni 2019 by Antonio Riva quali “Petals” intesa come leggerezza e seduzione, come multiforme sfumatura di colore, gioia ,sofisticata e sussurrata eleganzae “Fil Rouge” che delinea, racchiude e dal quale prende il sogno a colori del maestro milanese di unire con sapiente delicatezza, lo stile tipico della Maison conosciuta in tutto il mondo a “Le Rouge”, tonalità per eccellenza ed elemento  d’impatto per le singolari sfumature degli abiti.

Ed ancora, riflettori puntati sui magnifici gioielli, preziosissimi nei materiali, unici nel design di un brand internazionale di alta gioielleria, “Chantecler” forte di una storia affascinante nata a Capri, perla del Mediterraneo, che da oltre settant’anni ha preservato e perpetuato nel tempo un’eredità unica, legata ai suoi fondatori, Salvatore Aprea e Pietro Capuano, grazie anche al suo direttore creativo, Maria Elena Aprea, che puntualmente si ispira a tutto ciò che caratterizza l’isola azzurra con la sua lussureggiante bellezza ed i suoi colori unici. A completare il quadro “Moda”, il maestro pellicciaio Umberto Antonelli che ha presentato un’anteprima della prossima collezione autunno Inverno 2019/20 dei suoi capi pregiati dalle nuance brillanti e la manifattura artigianale. Ampio spazio anche alla cura del benessere psico-fisico dell’individuo con le tecniche più innovative ed efficaci e sempre meno invasive del “Mago della chirurgia plasticaIvan La Rusca ed i “Love Gift” for Health& Beauty proposti da “Claia”, Centro Estetico di Giorgia Bertoni, situato in pieno centro del Vomero. In scena anche il Food&Beverage con le “dolcezze” di Maxtris Confetti, le specialità regionali e nazionali della nota pasticceria salernitana “Dolce e Caffè” di Anielloe Clorinda Espositoe la degustazione della linea Cialde del Caffè Kamo articolata in quattro selezionatissime miscele,Kamo Tulima,Kamo Tambora, Kamo Fuego, ispirate alla denominazione di noti vulcani del mondo accanto alla miscela Kamo Deca che esula dalla logica dei vulcani. Emozionante, il momento dell’estrazione a sorte dei cadeaux “Chantecler”destinati a coloro che nella circostanza, hanno devoluto un contributo volontario alla LILT NAPOLI ai quali è stata donata anche una mini bag di juta con le cialde del Caffè Kamo.

Da menzionare, infine, tra i partner dell’evento, lo Studio Legale Ferrara Dentice De Dominicis, operativo da oltre 30 anni a Napoli ed a Milano in materia di responsabilità medica, diritto assicurativo e diritto di famiglia, puntualmente sensibile al discorso di solidarietà verso le fasce più deboli e la “Banca Stabiese”, Banca Etica per eccellenza, sempre vicina alle iniziative ed ai progetti a sfondo sociale, soprattutto della LILT NAPOLI ed in perfetta linea con la mission sociale della manifestazione, il Programma di Assistenza Domiciliare “Amiamo Gli Anziani”, Società Coop.Sociale-Onlus. Gran finale con dinnerbuffet al suono del “Live” applauditissimo di Giulia Ligorio, vera artista “prestata” al mondo del Diritto. Visti, tra centinaia di invitati, Antonella Ciriello, Paola Mazzuccato, Andrea Raffaelli, Annalisa Calabrese, Roberto Turrà, Dario e Daniela Giordano, Pippo Russo, Fabrizio Faggiolo, Giulio Ferlaino, Grazia Beneduce, Livia Maisto, Daniela Sabella, Maria Teresa Stile, Enrico e Carmen Bonelli, Giuseppe e Vanda Mirante, Paola De Giovanni, Simona Gallipoli, Maria Francesca Cattaneo della Volta,  Roberto e Diana De Laurentiis, Luigi e Patrizia Ferrandino, Maria Teresa Iannuzzo, Ida Carla Canale, Marinella Scorciarini Sforza, Paola Fragalà, Valentina De Giovanni,  Vincenzo e Beatrice De Notaris.

“Bohemian Rhapsody” tra i film più visti di sempre

In nemmeno due mesi ha scalato inarrestabile tutte le classifiche, vinto premi e raccolto consensi e adesso “Bohemian Rhapsody” il film, opera rock sulla vita di Freddie Mercury e della popolare band Queen, entra nella lista dei 20 film più visti di sempre del mercato Italiano, con un box office, ad oggi, di 25.3 milioni di euro.

Diventato il biopic musicale di maggior successo in Italia “Bohemian Rhapsody” continua a mietere successi. Adesso manca la prova Oscar.

“Bohemian Rapsody”si presenta tra i favoriti in diverse categorie. Le nomination saranno rese note il 22 gennaio. Intanto, il film nel mondo ha già incassato oltre 774 milioni di dollari, celebrando e facendo rivivere le note dei Queen, in fondo mai passate di moda.

 

 

 

Fonte: Tgcom 24

BMW serie 3: a marzo in Italia la nuova generazione

Bmw Italia dà appuntamento ai clienti per il 9 marzo del prossimo anno, quando la nuova generazione della Serie 3 (denominata G20) arriverà sul nostro mercato. Intanto la Casa di Monaco porta su strada questo modello ‘popolare’ – nel senso che è stato già venduto dal 1975, anno del lancio, in 15 milioni di esemplari – in Portogallo, per un primo contatto con la stampa specializzata.

Anche da fermo Bmw Serie 3 dimostra la sua potenzialità dinamica – visto che è ben ‘piantata’ sull’asfalto, con le carreggiate che sono aumentate di 43 mm davanti e 21 mm dietro – e conferma il progresso nel look, peraltro già valutato in ottobre in occasione del debutto statico al Salone di Parigi.

Serie 3 è più lunga del modello attuale (+85 mm) e arriva a 4,7 m evidenziando, grazie all’altezza che è cresciuta di solo 1 mm, una silhouette più dinamica. Nel complesso la nuova berlina Bmw è anche più larga (+16 mm) e allungata nel passo (+41 mm arrivando a 2,851 m) e ciò si traduce in una maggiore comodità dell’abitacolo, soprattutto in corrispondenza del divanetto posteriore. l’inedita disposizione degli spazi negli interni facilita anche l’attenzione del pilota sulla strada: il nuovo quadro strumenti, la consolle centrale alta e gli altri pannelli trasmettono un senso di spaziosità ma anche un carattere più sportivo.

I comandi sono raggruppati con rigore e attenzione all’ergonomia come dimostra il pulsante Start/Stop per l’accensione del motore ora nel pannello di controllo nella consolle centrale.La nuova leva di selezione del cambio è affiancata dall’iDrive Controller e dai tasti per attivare il Driving Experience Control e per mettere in funzione il parcheggio automatico. Dal lancio nel marzo 2019 Bmw Serie 3 Berlina sarà proposta con cinque motori, tutti potenti ed efficienti. Previste due unità 4 cilindri a benzina da 184 Cv per la 320i e da 258 Cv per la 330i, che affiancano due unità a gasolio da 150 Cv per la 318d e da 190 Cv per la 320d.

 

 

 

Fonte: Ansa

Gran successo per la Terza edizione del Premio OroItaly

Si è svolta lunedì 10 dicembre presso la Camera di Commercio di Napoli, la terza edizione del Premio OroItaly.

L’associazione OroItaly, presieduta da Salvio Pace, difende gli interessi del mondo orafo non solo campano.

PinkLifeMagazine era presente all’evento ed ha intervistato in primis il segretario generale di OroItaly, Gianni Lepre, il quale ha dichiarato che: “Quest’anno ci siamo superati, abbiamo portato a Napoli lo scienziato Antonio Giordano che ha ritirato il premio OroItaly con grande gioia. La nostra associazione,ormai,  è una realtà e conta più di 200 imprenditori orafi associati. Difendiamo gli interessi del mondo orafo ed abbiamo tanti progetti positivi per il 2019″

Salvio Pace, presidente di OroItaly, ha dichiarato che: “Sono felice di esser stato nominato presidente di questa grande associazione. OroItaly dà risalto a tutte le realtà campane del mondo imprenditoriale orafo. Al Premio OroItaly abbiamo premiato grandi imprenditori e tante eccellenze italiane, già stiamo lavorando per l’edizione del 2019″

Tra i tanti premiati anche Giuseppe Pezzuto, maestro orafo, imprenditore storico di Marano di Napoli,  in questo settore dal 1963: “Un grande onore ricevere questo premio. Più bello, poi, riceverlo dalle mani di mia figlia Bianca, che ha voluto seguirmi in questo splendido lavoro. Voglio ringraziare Gianni Lepre e Salvio Pace per aver pensato al sottoscritto. Mia figlia Bianca, vice-presidente OroItaly, saprà fare un buon lavoro col presidente Pace per questa grande associazione”

 

 

Terza edizione del Premio OroItaly, gran galà di Natale oggi a Napoli

Gran Galà di Natale 2018, terza edizione del Premio OroItaly, un momento importante di convivialità alla scoperta di quelle eccellenze campane che si sono distinte nei vari settori. Organizzato dall’Associazione OroItaly, presieduta da Salvio Pace, coadiuvato da Gianni Lepre, l’edizione 2018 del prestigioso premio vede nelle ‘nomination’ un parterre di tutta eccezione che spazia un po in tutta la società civile.

Il premio sarà consegnato all’Oncologo di fama mondale Antonio Giordano; al Direttore del TG2 RAI Gennaro Sangiuliano; al giornalista RAI Enzo Calise; alla giornalista Mediaset Bruna Varriale; a Carolina Visone editrice di Canale 9; al direttore di Canale 21 Gianni Ambrosino; al giornalista di TLA Massimo Sparnelli; al presidente della Camera di Commercio di Napoli Ciro Fiola; all’imprenditore Antonino della Notte; al presidente del Tarì Vincenzo Giannotti; al presidente della BCC Napoli Amedeo Manzo; al presidente dell’Associazione ‘Carlo La Catena’ Nicola Perna; all’imprenditore Claudio Grillo; al gioielliere Mimmo Nardelli; all’orafa Rosaria Loffredo; al gioielliere Giuseppe Pezzuto, ed in conclusione all’imprenditore Lello Fusco.

L’Evento, in programma per il 10 dicembre alle ore 17.00 nella Sala Parlamentino della Camera di Commercio di Napoli, sarà presentata dal giornalista economico Rosario Lavorgna, affiancato dalla responsabile organizzativa dell’evento Martina Pace.

“Parliamone live”: il 12 dicembre grande evento a Napoli col maestro Gianluca Masone

A Natale si preferis­ce il menù tradizion­ale o alternativo? Il presepe è sempre il protagonista della casa? E qual è il vero significato dell­’Albero di Natale? A Capodanno vi è anco­ra l’usanza di indos­sare intimo rosso? Di questo e altro si parlerà durante la puntata speciale dedicata al Natale di Parliamone LIVE, ta­lk-show ideato e con­dotto da Gianluca Ma­sone,autore, attore e reg­ista teatrale. Dopo il successo dei primi incontri (13 giugno, omofobia, bullismo e sulla violenza ne­lle sue altrettante manifestazioni; 20 giugno, l’avvento di inter­net quale progresso o regresso in ambito artistico, culturale e sociale e 27 giugno, l’amore e le sue molteplici forme e sfumature, oggi, nel­la contemporaneità), Gianluca Masone rit­orna a stuzzicare i propri ospiti con i temi na­talizi – dai piatti tipici agli addobbi, dai regali più rich­iesti all’intimo indossato nelle sere di festa, dai cambia­menti che usanze e tradizioni natalizie hanno avuto nel tempo al modo contempora­neo di percepire l’a­tmosfera del Natale – mercoledì 12 dicembre 2018, dalle ore 18:00, presso l’Hotel Napoli Mia(Via Toledo 323, Nap­oli).

In questo inco­ntro, oltre ad Argia di Donato, avvocato, scrittrice e giornalista, dialogheranno con scuole e cittadinanza Stefano Ariota (attore, regista, can­tante), Raffaele Cofano (Direttore esecutivo Napoliflash24), Luigi Fiumara (autore), Romina Sodano (responsabile Rubrica Enogastronomia Napo­liflash24), Tiziana Petito Vo­lpe (casalinga).Per l’occasione sara­nno estratti a sor­te i numeri del Cartellone Natalizioche riveleranno i vi­ncitori dei premi of­ferti dai media part­ners dell’evento, “H­otel NapoliMia”, “NomoΣ Movimento Fore­nse”, “Napoliflash24”, “Caffè Letterario”, “Ottica Riccardi”, “Area Hi Tech”, “Non solo profumi”.

L’iniziativa è in collaborazione e in Partnership con Area Hi Tech, Caffè Letterario, Hotel NapoliMia, Napoliflash24, NomoΣ Movimento Fore­nse, Non solo profumi,Ottica Riccardi.

Regia Tecnica: Massi­mo Di Stasio.

Buffet e brindisi na­talizio offerti dall­’hotel NapoliMia. In­gresso libero.

Il grande tennista Cilic ha incontrato a Napoli le allieve dello Sporting Club Villanova

Pomeriggio molto emozionante per le allieve del tennis dello Sporting Club Villanova di Napoli, che, nella giornata di ieri, hanno incontrato il tennista croato Cilic a Napoli nell’ambito di un evento sponsor.

Il croato, fresco vincitore della Coppa Davis con la sua Croazia, ha palleggiato per svariati minuti con ognuna delle allieve ed a fine evento ha dichiarato che: “E’ bello insegnare tennis a ragazze così piccole, sono felice ed emozionato di essere a Napoli, città bellissima che ha circoli di tennis di alto livello. Spero un giorno queste piccole tenniste possano diventare delle campionesse professioniste”

Le allieve dello Sporting Club Villanova sono allenate dai maestri Gigi Iuliano e Cristiano Morelli.

Tra le under 12 dello Sporting Club Villanova, spicca l’atleta Alessia Alvino, già vincitrice di vari tornei nel 2018 e finalista Kinder al Cus Napoli

Natale 2018: cosa si acquisterà in Italia ?

Siete pronti per Natale ? Cosa acquisterete ? E dove ? Su internet o nei negozi ?

Quali sono le previsioni di shopping degli italiani per questa festività? A rispondere è la Deloitte Xmas Survey 2018, che ha presentato le stime in Europa e nel nostro Paese. Vediamo i numeri attesi per questo Natale 2018.

Italia quarta in Europa per spesa natalizia
In media in Europa quest’anno si spenderanno 456 euro nel periodo festivo (+2% rispetto al 2017). Anche in Italia la spesa media sarà superiore rispetto allo scorso anno, ovvero di 541 euro a famiglia (+3% rispetto ai 527 euro spesi a Natale 2017). Una parte rilevante degli acquisti (27% in Europa; 23% in Italia) avverrà già entro fine novembre, anche per effetto del Black Friday.

Regali, cibo e viaggi sul podio
Di questi 541 euro di budget stimato per gli italiani 216 sono destinati ai regali, 140 al cibo, 66 ai tradizionali momenti di convivialità e 119 ai viaggi. In termini assoluti, si prevede di spendere più solo in Regno Unito, Spagna e Austria. Il Paese che spenderà in assoluto di meno è la Russia (284 euro nel 2018, con riduzione dell’1% rispetto a quanto speso nel 2017). La maggior parte degli acquisti in Italia si concentrerà nei primi 15 giorni di dicembre. Tuttavia, molti proveranno a giocare d’anticipo sfruttando gli sconti del Black Friday: sale dal 6% all’11% la quota dei consumatori che coglierà queste opportunità.

Il canale online guadagna sempre più terreno
La spesa online degli italiani cresce del 14% rispetto all’anno scorso; quella europea del 4%. La maggior parte degli italiani (74%) continuerà a recarsi nei negozi per gli acquisti natalizi. Borse ed occhiali, oggetti più acquistati nei negozi. Ciò nonostante, si registra un aumento considerevole della percentuale di chi comprerà online (+24% rispetto al 2016). Significativo incremento del canale mobile con un incremento dell’11% dal 2016 al 2018: 1 euro su 5 sarà speso via smartphone.

L’avanzare dell’online non interessa però in egual modo tutte le categorie di spesa: il 91% del totale complessivo di acquisti di prodotti alimentari e enogastronomici continuerà a svolgersi tradizionalmente in store, mentre il web si conferma il primo canale di acquisto con riferimento ai viaggi (56% del totale acquisti di viaggi previsto nel 2018 si svolgerà sul Web verso il 52% del 2017).