MILANO FASHION WEEK 22/23 – SFILA LA BELLEZZA ITALIANA DI TOD’s

DI GIULIA ASPRINO

Paesaggi italiani, memorie senza nostalgia, in continuo divenire, ricerca della bellezza e dello stile italiano che si ritrova nei monumenti e nelle piazze che si trasformano e si amalgamano in un universo virtuale. L’heritage della cultura italiana trova riverbero nella ricerca estetica della collezione, che indaga la cultura italiana, sottolineando una tradizione cheda sempre trova radici nella missione di Tod’s.

Walter Chiapponi, Direttore Creativo di Tod’s, harielaborato le icone della bellezza italiana che divengono oggetti moderni e versatili, quotidiani nell’uso ma preziosi e unici nella qualità. Come la famosa Di Bag in cuoio naturale, di cui si innamorò Lady Diana, che ora si destruttura e si trasforma in una borsa multifunzionale da portare piegataa mano, costruita con sapienza nei pellami più morbidi esensuali.

Come Io stivaletto W.G., allacciato con la suola in gommino che si reinventa per la stagione invernale in proporzioni nuove e nel camoscio dai colori caldi e naturali, le scarpe di ispirazione maschile hanno la suola alta e voluminosaed evocano l’anfibio militare e gli sport invernali.

I capi più iconici dello sportswear tradizionale, il trenchcoot e il giubbotto bomber, mutano i Ioro volumi e mischiano materie diverse e sorprendenti: nabuk trapuntato e pelle imbottita, maglia effetto shearling di lana. Le applicazioni di dettagli armatura in gommafunzionano come memoria deII’iconico Gommino.

Maschile e femminile si amalgamano in un guardarobaunisex solamente neII’ispirazione, perché sempre attentoalle linee del corpo e al dialogo tra i generi. La maglieria è grande protagonista, voluminosa e pesante aII’occhioma morbida e sensuale al tatto, combinata al tessuto e alla pelle per un effetto bohémien.

La purezza delle linee da uniforme e il lusso deII’ItaIian tailoring siconiugano con Io spirito dello streetwear contemporaneo, dove la gonna diventa bermuda e ipantaloni hanno una attitudine da ragazzo. Il rigore e l’eleganza urbana delle giacche e dei cappotti maschili sideclinano alla libertà country delle mantelle e dei giacconi imbottiti. Le borse T Timeless hanno strutture precise e geometrichema mutano e cambiano forma sotto la pressione della mano. Grazie a lavorazioni a crochet e alle intersezioni di maglia e pellami diventano una rielaborazione contemporanea deII’artigianaIità.

In blu e in nero o nei colori del caramello e del cioccolato, queste sono le uniformi della contemporaneità, i simboli del lifestyle italiano dove la sapienza deII’heritage convive con il piacere della scoperta e con la sorpresa dell’innovazione. Le elaborazioni e l’esaltazione della bellezza italiana si ritrovanonelle opere deII’artista digitale Andrea Maria Colombo, che fanno da cornice allo show.

Iscriviti alla newsletter

per restare aggiornato su tutte le ultime novità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *