Amalia Gozi, giornalista e conduttrice tv, è la creatrice del brand Amami che nasce nel 2009.

Amalia Gozi, giornalista e conduttrice tv, è la creatrice del brand Amami che nasce nel 2009.

Il nome del brand è un invito a lavare ad amare i capi che si indossano: in un mondo dove le collezioni cambiano alla velocità della luce una parola che al contrario invita a vivere, apprezzare, amare un indumento che, oltre ad essere funzionale, contribuisce a renderci unici, creare il nostro stile, comunicare la nostra personalità. Amami offre un prodotto street, sempre in linea con le nuove tendenze, che va a creare un look estroverso, grintoso, determinato, adatto a tutti quelli ci tengono a creare un proprio stile. L’ ispirazione arriva dal mondo della strada, dall’arte, da icone internazionali, dal mondo della moda, della musica.

 

Ho incontrato Amalia Gozi in occasione della Fashion Week milanese, dove presentava il suo brand di abbigliamento Amami. L’ho aspettata in un bar del centro di Milano. Alle 18,30, puntualissima, arriva; bella, senza un filo di trucco, capelli lunghissimi e lisci che la avvolgono, lentiggini che la rendono simpatica di primo impatto, con un sorriso radioso e coinvolgente. Mi ha subito conquistata. Si presenta con una stretta di mano sicura e decisa. Iniziamo a chiacchierare. Riesco, mio malgrado, a farla arrossire quando le chiedo di parlare di sé. Sorride e dice: “Per forza? Ci sono un sacco di cose belle di cui parlare…”

Ci racconti qualcosa di lei e della sua vita. Sono nata a San Marino e amo la mia terra… c’è mai stata? Un posto fantastico, a misura d’uomo…Dovrebbe venire a trovarmi.

La verrò a trovare sicuramente. I Romagnoli hanno questo spirito di accoglienza… ci piace! Ho una vita normalissima, mi divido tra lavoro, famiglia, il mio compagno e gli amici di sempre…molto piena sì, vorrei che le giornate durassero 200 ore, per potermi godere tutto un po’ più a pieno. Il vero lusso di oggi è proprio il tempo, che non basta mai.

Ci parli della sua carriera. Sappiamo che è una donna molto eclettica. E la sua passione per la moda come nasce? Fin da piccola mi divertivo a “strapazzare” i vestiti di mia nonna. Un armadio che avrebbe fatto invidia ai più grandi geni della moda per ricerca e estrosità. Mi permetteva di “uccidere” i suoi capi e farli su misura per me… Una donna meravigliosa. Una nonna moderna. La adoravo. Non ancora diciottenne, ho iniziato la mia carriera giornalistica presso la San Marino R T V (La Radiotelevisione della Repubblica di San Marino, nata nell’agosto del 1991, con un capitale sociale sottoscritto al 50% da ERAS e Rai N.d.R.), prima in redazione sportiva, poi alla conduzione e ideazione di programmi nell’ambito dello spettacolo, della cultura e dell’approfondimento. Mi occupo anche della realizzazione di spot e rubriche d’informazione commerciale per importanti aziende. Un lavoro che tuttora svolgo in perfetta sintonia con amami.

E Amami come nasce? Nasce da un’intuizione, da una passione.  È un istinto creativo, che hai dentro e hai bisogno di concretizzare. Il lavoro in tv mi ha permesso sicuramente di affinare un gusto estetico particolare e entrare in confidenza con quelle che possono essere delle esigenze, sì superficiali, ma di vita. In fondo tutti ci vestiamo e ogni occasione vuole il suo perfetto look.

Ecco perché ci parlava del tempo che non basta mai … come fa a fare tutto? Senza sacrificio e impegno non si ottiene niente. Questo l’insegnamento che ho ricevuto dai miei genitori e ne ho sempre fatto tesoro. In tutto quello che faccio cerco di dare il meglio di me, poi il risultato lo giudicano gli altri.

Il nome del brand? Amami… Ci piace moltissimo questo “inno” all’amore. È proprio così. Amami è un invito ad amare i capi che si indossano: in un mondo dove le collezioni cambiano alla velocità della luce, una parola, che al contrario, invita a vivere, apprezzare, amare un indumento, che oltre a essere funzionale, contribuisce a renderci unici, creare il nostro stile, comunicare la nostra personalità. Amami, inoltre, è un prodotto rigorosamente “MADE IN ITALY” ed ha un ottimo rapporto Look-Qualità prezzo, come il mercato attuale richiede.

A cosa deve il suo successo? Come le dicevo impegno e sacrificio. Ma il successo non è MIO. A me piace parlare di NOI. Siamo una squadra, e se vuole parlare di successo, lo devo alle persone che da sempre hanno creduto in me e in questo progetto e che, grazie al lavoro di tutti, è diventato (me lo permetta) una bella realtà. Siamo una forza insieme.

Che cosa avete presentato per la collezione AI 19-20?  Questa collezione vedrà una serie di t-shirt, che da sempre sono il must del nostro brand, dipinte a mano, per conservare quel carattere di preziosità e unicità. Eco pellicce e cappotti avvolgenti, tailleur, abiti, ecopelle e tanto colore per questo inverno. Per poter essere protagonisti nella quotidianità delle donne. Un tocco di classe per la sera. E morbidezza e preziosità sui capi spalla nella scelta dei tessuti e delle forme. L’obiettivo è quello di accontentare la donna di oggi e saperla rendere unica nelle sue più svariate occasioni: l lavoro e il tempo libero. Ricerca e qualità sono i tratti che ci distinguono.

A che donna si rivolge? A tutte le donne. Amami non ha età.

Che cosa ci dobbiamo aspettare dall’estro di amami per la prossima collezione estiva 2020…top secret? Assolutamente nessun segreto. Cerchiamo di stare sempre in linea con le nuove tendenze, creando un TOTAL LOOK estroverso, grintoso, determinato, adatto a tutti quelli ci tengono ad avere un proprio ed unico stile. La collezione estate 2020 di Amami rispecchia e riflette proprio questo: innovazione, vitalità ed energia. È una collezione sviluppata in diversi temi ma tutti “mix and match”, ossia, trasversale ed intercambiabile creando molteplici abbinamenti e combinazioni. Sempre in nome della massima raffinatezza. Tessuti, volumi e colori di tendenza fanno di Amami un total look “evergreen” e per l’attuale tema dell’eco sostenibilità, Amami è inoltre una collezione “green”. Il suo “Must Have“ da sempre , è la capsule di T-Shirts istituzionali che in questa collezione rappresentano dei veri e propri quadri d’autore: dipinte da artisti ed uniche nei loro messaggi d’amore, vitalità e positività. A voi il giudizio finale, durante il prossimo grande evento che si terrà a Dicembre nell’ambito dell’“Exclusive Party” di Pink Life Magazine, insieme al nostro storico Studio Petrucci dell’omonima Titti che da sempre ci segue e supporta, avremo il piacere di presentare la “Amami Collection Spring Summer 2020 “.

Linda Suarez

Collezioni Autunno/Inverno 2019/2020 e Primavera/Estate 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *