NAOMI CAMPBELL È IL VOLTO DELLA NUOVA CAMPAGNA BOSS: DIVENTA IL SIMBOLO DELL’EMPOWERMENT

DI ELENA SBRESCIA

Il brand tedesco, BOSS, è al centro delle ultime novità in fatto di moda. Da pochissimo è stata lanciata la nuova campagna Autunno-Inverno 2022/2023 con protagonisti numerosi grandi nomi: Naomi Campbell, Matteo Berrettini, Future, Alica Schmidt e tanti altri. La regina indiscussa è ovviamente la supermodella Naomi, che si è vista per la prima volta reincarnata nel volto del brand.

NEW YORK, NY – APRIL 28: Naomi Campbell is seen on April 28, 2022 in New York City. (Photo by JNI/Star Max/GC Images)

COSA SIGNIFICA ESSERE UN BOSS?

Ecco la domanda contenuta nell’adv, alla quale ognuno degli ambassador ha risposto con una storia fatta di successi, perdite e anche fallimenti. Si parte proprio da Naomi, neo mamma e star delle passarelle a 52 anni. Due sono i look che le vengono affidati: uno è un total black – un completo d’ufficio abbinato ad un paio di pumps ed indossato sulla pelle nuda – e un maxi cappotto bianco utilizzato come abito, il tutto ritratto in una posa molto sensuale che ricorda quella della psicologa Catherine Tramell in Basic Instinct. La Venere Nera diventa, quindi, un vero e proprio simbolo dell’empowerment, oltre ad essere il volto principale della campagna.

MATTEO BERRETTINI, KENDALL JENNER E LE ALTRE STAR

Oltre Naomi, due assistenti nella missione: da un lato Kendall Jenner, la collega più giovane ma già intima amica del brand, che è stata di recente volto della campagna di rilancio Be your Own Boss. Negli scatti della nuova adv BOSS Autunno-Inverno 2022/2023 è ritratta con un look smart casual dai toni neutri e con una giacca trapuntata, pronta a portare a spasso il suo fido dobermann e dall’altro lato Matteo Berrettini, il tennista che aveva già firmato una capsule ispirata allo sport di cui è campione a inizio anno a quattro mani con il marchio, protagonista dell’evento di rilancio del marchio a Dubai a febbraio 2022. Ma non è finita qui, il brand, ormai sotto la guida di Daniel Grieder, sceglie la strategia di puntare su nomi celebre per ridefinire la propria immagine. Ed ecco che spuntano anche Khaby Lame; l’attore, modello e cantante sudcoreano Lee Min-Ho; il pugile inglese Anthony Joshua, il rapper Future e l’atleta tedesca Alica Schmidt.

UNA CAMPAGNA SIMBOLO DELL’EMPOWERMENT

Come anticipato prima, la campagna si base sulle storie personali di ognuna delle star. Questi racconti diventano materiale per nuovi scatti adv che vanno a sottolineare lo spirito di squadra e i successi di ciascuno di loro. Infatti, il marchio ci tiene ad informarci che ognuno degli ambasciatori collaborerà alla realizzazione di una maxi capsule collection studiata ad hoc. Per il momento possiamo solo ammirarli nelle tre stanze che riflettono i colori neutri del nuovo BOSS, unite le une con le altre da alcune porte, a indicare che quando una si chiude, un’altra si apre. Esattamente ciò che sta capitando al marchio stesso in fase di rinascita. «Il percorso per diventare un Boss è decisamente in salita, ma se insisti, raggiungi e conquisti».

Anthony Joshua 
Future
Alica Schmidt 

Iscriviti alla newsletter

per restare aggiornato su tutte le ultime novità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *