Make-up: guida per un trucco occhi glamour e intenso

A cura di Ilaria Teano

Lo smokey è una tecnica che conferisce allo sguardo un’intensità, un glamour e un’eleganza come poche altre. Creare un trucco smoky eyes può dare un tocco di sofisticatezza al tuo look, che tu vada a un grande concerto o a una serata di gala. Partiamo dalla definizione: per smokey eyes si intende un trucco occhi che dal centro dell’occhio parte scuro e cupo, per poi sfumare lungo la palpebra, creando quell’effetto fumo richiamato dal nome stesso della tecnica. Con gli strumenti giusti e un po’ di esperienza realizzarlo alla perfezione è alla portata di tutti, e con ii giusti accorgimenti, può valorizzare tutti i tipi di occhio. Se lo smokey “classico” prevede l’utilizzo del nero, può essere realizzato con qualsiasi colore. Impariamo a creare uno smokey classico o particolarmente intenso seguendo questi passaggi facili e veloci.

I PASSAGGI PER REALIZZARE LO SMOKEY EYES

Ecco gli step da seguire.
I passaggi non sono tantissimi, così come i prodotti necessari: un primer occhi; una matita occhi sfumatile o un matitone ombretto o un ombretto in crema, per fare da base; almeno tre tonalità di ombretto in polvere (uno scuro, uno leggermente più chiaro dello scuro ed uno di transizione); un mascara dal nero intenso.

1. Applicare la matita sfumabile (o matitone, o ombretto in crema) lungo tutta la palpebra mobile.

2. Con un pennello pulito, a forma piatta, sfumare il prodotto applicato partendo dal centro verso l’esterno.

3. Dopo aver sfumato, prelevare un po’ di ombretto di transizione e applicarlo nella piega palpebrale.

4. Applicare l’ombretto medio nello spazio tra l’ombretto di transizione e il nero della matita, sfumare sempre in senso radiale.

5. A questo punto occorre fissare la matita con l’ombretto nero, o di colore scuro, sfumando in senso radiale per amalgamare le tre tonalità.

6. Occupatevi della rima inferiore, definendola con la matita sia internamente che esternamente, sfumate il tratto e fissalo con l’ombretto di transizione.

7. Intensificate la radice delle ciglia con l’ombretto nero. Dopo aver definito le sopracciglia, applicate dosi abbondanti di mascara.

TIPS & TRICKS

Realizzare uno smokey eyes semplice, o meglio, con il minimo sforzo, dipende anche dall’attenzione con cui verranno curati alcuni dettagli che, per quanto possano sembrare ininfluenti, faranno la differenza. Attenzione all’intensità: il colore sarà più carico vicino le ciglia, per poi perdersi man mano che la sfumatura sale. Non dimenticare di eseguire l’infracigliare. Usare sempre pennelli perfettamente puliti, onde evitare di compromettere la pulizia della sfumatura. Sfumare molto bene la matita o il prodotto in crema che avete deciso di usare come base. Molte persone credono che siano le polveri a dover essere sfumate con cura, quando invece è vero il contrario.


NON PERDETE I NOSTRI ALTRI CONSIGLI BEAUTYLEGGI ANCHE: Maschere viso fai da te naturali: le 12 migliori, veloci da fare


Vuoi ricevere Pink Life Magazine direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo! CLICCA QUI E FAI SCROLL FINO IN FONDO ALLA PAGINA PER SAPERNE DI PIÙ!

Iscriviti alla newsletter

per restare aggiornato su tutte le ultime novità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *