Far risaltare il viso con il trucco? Partiamo da una skin care quotidiana.

a cura di elena sbrescia

Oggi parliamo di come far risaltare il nostro viso grazie al trucco. Per prima cosa bisogna avere un’ottima skincare routine, e su questo possiamo fare affidamento sulla grande nuotatrice Federica Pellegrini. Federica sceglie la linea Elixir Botanique della Yves Rocher, nella quale i ricercatori hanno unito la scienza vegetale e la biotecnologia marina. La routine della pelle con l’Elixir Botanique è composta dal Siero Anti-inquinamento, che regala una fresca profumazione al nostro viso, una crema viso delicata per il giorno, ed una più strong per la notte.

Dopo aver deterso e purificato il nostro viso, possiamo passare ai correttori, perché uno dei più grandi nemici delle donne sono le occhiaie. Le occhiaie possono essere scure ed evidenti e l’unico modo per contrastarle è l’utilizzo di un correttore liquido, in grado di donare lucentezza e riposo al nostro sguardo. Per le occhiaie molto scure il correttore più adeguato è quello con sottotoni aranciati, ma non dimenticate che deve sempre essere cromatizzato al nostro colore della pelle. I migliori correttori liquidi sono: Correttore filler occhi levigante e correttivo della Collistar, correttore fluido in emulsione della Bionike e il correttore a lunga tenuta della Lancôme.

Parliamo ora di eyeliner: ce l’ha dimostrato Gigi Hadid al Met Gala, il cat eye è stato uno dei beauty look piu commentati di quest’ultimo periodo.

L’eyeliner è quel prodotto che riesce a dar vita allo sguardo, rendendolo accattivante. Uno dei migliori è sicuramente quello liquido a penna, perché ne facilita l’utilizzo, vediamo insieme quali sono quelli più di tendenza: Eyeliner tecnico ad alta precisione della Collistar, Eyeliner in pennarello dal tratto intenso della Kiko Milano e per finire l’Eyeliner waterproof con punta in feltro ultra flessibile della Dior.

Seguite i nostri consigli e avrete un look da star!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *