Esclusiva-Adduci: “Giro l’Italia per comunicare con la mia musica”

In esclusiva per i lettori di PinkLifeMagazine, abbiamo intervistato il giovane cantautore Adduci.

Nato nella provincia di Napoli, Adduci, ha vissuto a Bologna ed ora vive nella città di Milano.

Come lui ci racconta nella nostra intervista, l’artista cerca le persone più che le città e comunicare attraverso la sua musica è il suo scopo quotidiano.

Ciao Vincenzo, come ti sei ritrovato in questo straordinario mondo della Musica ?

Ho cominciato con dei gruppi nella provincia di Napoli a suonare musica dal vivo. Ma a me piace girare e conoscere gente e dopo Bologna, mi sono fermato a Milano. Napoli, Bologna e Milano, da queste città ho imparato tanto e tanto ancora dovrò imparare”

La musica è comunicazione: sei d’accordo ?

Comunicare non è che la fase intermedia di uno scambio. Le parole, una volta arrivate a destinazione, si prestano agli usi più disparati: possono essere ignorate, ma anche arrivare a influenzare l’universo dell’enunciatario in modo permanente, legandosi a un gesto, un’abitudine o un pensiero

Quali sono gli artisti che ti hanno influenzato ?

Ascolto tanta musica, mi piace ricordare di aver portato in giro un progetto con la pianista Antonietta Ranni. “Senza fine” è chiaramente ispirato a Gino Paoli, ma artisti come Cammariere ad esempio, oppure Danilo Rea, li ascolto sempre con grande piacere”

“Cerchio sul display” è il tuo ultimo brano. Ce ne parli ?

E un brano dal ritmo incalzante e dai toni nostalgici che indaga il complesso mondo delle relazioni umane, evidenziando
il peso che le persone possono arrivare ad avere nella nostra vita

Parlaci dei tuoi progetti del 2021…

Quello che sta terminando è un anno assurdo e che resterà nella storia. Penso prima alla salute di ognuno di noi, poi alla musica, mi manca suonare dal vivo. Arriveranno degli inediti, li sto studiando e progettando. Amo i concerti tra la gente, spero di tornare presto a cantare nei locali delle nostre città”

Grazie ed auguri per un felice 2021…

Auguri a tutti, ne abbiamo bisogno…”

Massimiliano Alvino

Riproduzione riservata

Ne è consentita una riproduzione parziale o totale con citazione della fonte

www.pinklifemagazine.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *