Leonard Cohen: online il video del brano “Thanks for the dance”

È online il video del brano “Thanks for the Dance”, estratto dall’omonimo album di inediti di LEONARD COHEN, uscito postumo e acclamato dalla critica.

Anche la fotografa londinese Harley Weir è stata invitata a condividere la propria visione di “Thanks For The Dance” con la regia del nuovo video. «Sono una grande fan di Leonard Cohen – ha affermato – i suoi testi sono così crudi e allo stesso tempo così pieni di passione, sono onorata di far parte della sua eredità».

Con la sua visione fresca e originale nel cogliere l’espressività e l’emotività, Weir racconta attraverso le sue immagini la bellezza universale e l’eterna qualità della musica senza tempo di Cohen.

Intreccia gli archetipi di nascita, crescita e morte che vengono interpretati dall’attrice americana Rowan Blanchard (Girl Meets World/The Goldbergs) nella parte di una sposa intrappolata tra il dolore della transizione e la promessa di rinascita. Si aggiunge al cast la modella, attrice e interprete britannica Lily Cole, ritratta come la Venere di Botticelli e circondata da tre bambini che rappresentano amore, fertilità e nuova vita.

Uscito lo scorso anno e candidato ai 2020 JUNO Award nella categoria ‘Adult Alternative Album of the Year’, Thanks For The Dance” è un vero e proprio disco di Leonard Cohen arrivato a sorpresa, composto da nuove canzoni, emozionanti e vitali, la reale continuazione del lavoro del Maestro.

È stato realizzato grazie all’impegno e alla passione del figlio Adam, con la collaborazione di illustri amici e colleghi che hanno lavorato con Leonard negli anni e che si sono riuniti per completare il lavoro che aveva lasciato incompiuto, dando vita a un album che riesce misteriosamente a ricreare davvero l’essenza del suono dell’artista.

Tracklist:

1. Happens to the Heart (video: https://youtu.be/2AMMb9CiScI)

2. Moving On    

3. The Night of Santiago

4. Thanks for the Dance (video: https://youtu.be/bVsYz5rB8Bw)         

5. It’s Torn          

6. The Goal (video: https://youtu.be/mszJwXsZwKM)       

7. Puppets          

8. The Hills         

9. Listen to the Hummingbird

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *