Al Mann domenica 10 novembre gran ballo in abiti d’epoca

Domenica 10 Novembre presso il Mann (Museo Archeologico Nazionale Napoli) dalle ore 11,00 alle ore 13,00 nella Sala della Meridiana, l’Associazione Culturale Società di Danza realizzerà la rievocazione di un Gran Ballo Ottocentesco in abiti d’epoca. Il visitatore che accede al museo, potrà assistere a balli tipici dell’ottocento: quadriglie, Valzer, marce figurate, realizzate dai danzatori dell’Associazione.

Eleganti cavalieri in frac, tra un inchino ed un baciamani, inviteranno le dame alla danza; fruscianti si vedranno roteare abiti preziosi di seta pizzi e merletti, generosi decolletè strizzati in corpetti steccati, acconciature boccolose ornate da fiori e perle: si respirerà un aria da sogno permeata di eleganza e galanteria d’altri tempi.

Il Maestro di cerimonia M° Lucio Martino guiderà i Danzatori nelle coreografie.
I danzatori sono non ballerini professionisti, ma professionisti in tutt’altri campi nella vita, appassionati e studiosi delle nostre danze.
Il Soprano Leontina Alvano, medico Pediatra nella vita, arricchirà con l’esecuzione di brani d’opera e romanze cosi come avveniva durante un gran ballo.

L’Associazione studia il repertorio dei migliori maestri di ballo dell’800, rimettendo in vita Quadriglie, Valzer, Contraddanze, Polke e Mazurke. Nasce così un sistema di danza che trae linfa dal passato, ma vive nel presente.

I gran Balli si svolgono nei più bei siti di tutta Europa: palazzi storici e palazzi Reali,
realizzando rievocazioni assolutamente vicine a quelli che erano i gran balli dell’Ottocento,
con galanterie e Bon Ton.

Le danze sono studiate da antichi manuali in particolare nel periodo che va dal 1830 al 1860,
detto periodo Romantico Borghese. Una perfetta ricostruzione filologica per omaggiare la
storia, la Società e l’etichetta del nostro passato che nella danza, ritrova la sua espressione
culturale.
L’evento è gratuito, fatto salvo l’ingresso al museo .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *