Tennis: ecco la moda a Wimbledon

L’appuntamento, si sa, è di quelli imperdibili. È come una festa programmata da tempo per la quale si pensa all’abbigliamento già mesi prima, con cura e dedizione, ponderando ogni scelta e abbinamento. Wimbledon per i tennisti non solo è un appuntamento agonistico irrinunciabile, il sogno di ogni bambino con la racchetta. Per i grandi marchi che si occupano di tennis è anche un’occasione unica per esibire creazioni e collezioni apposite, dedicate allo Slam dell’All England Lawn Tennis and Croquet Club.

C’è la tradizione, con l’obbligo “storico” del bianco, che però non appiattisce le ambizioni dei brand che da sempre studiano e preparano delle collezioni apposite non solo legate agli obblighi cromatici ma anche a linee più classiche e tagli più lineari, con poche “licenze”…

UNIQLO, RE ROGER E LO ZAINO WILSON

Il primo della classe, oramai non più per classifica ma sicuramente per… classe, per l’appunto, ed eleganza. Re Roger Federer si è presentato a Wimbledon con il suo ‘nuovo’ marchio Made in Japan Uniqlo: polo bianca con sottile bordino nero su manica e colletto (con zip).

Il marchio quadrato rosso con la scritta del brand cosi come sulla bandana, bianca per intero. In più c’è la bag in edizione limitata di Wilson, in pelle bianca con scritte e autografo dorato di Roger. Esiste il borsone da 12 racchette ma volendo anche lo zaino della stessa linea.

NOLE E IL COCCODRILLO

Un grande classicissimo è anche il coccodrillo sul petto di Novak Djokovic, testa di serie numero 1 del tabellone.

Anche qui si tratta in fondo di una polo bianca con un appena accennato bordino grigio sul colletto, il coccodrillo verde sul cuore e il logo ND sulla manica sinistra.

Ai piedi una Asics Court FF2 ovviamente attrezzata per l’erba (con logo verde) e una bag Head Team MasterCombi da 12 personalizzata dal logo personale ND e dai trofei vinti dal serbo.

NADAL, NIKE E IL TORO

Nike ha fatto indossare a Rafa una semplicissima t-shirt in DriFit con scollo leggermente a V e il logo del toro rabbioso oltre a quello del baffo dell’azienda americana. Presente ovviamente anche sul tallone della scarpa destra (sulla sinistra la scritta RAFA), le Zoom Cage 3 HC con lo swoosh sull’esterno piede in nero come disegnato a pennarello
Fonte: Supertennis.Tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *