BURBERRY E LEA T. L’IMPORTANZA DELL’ESPRESSIONE PERSONALE NELLA PRIMA PRE-COLLEZIONE DEL BRAND

a cura di elena sbrescia

Burberry ha appena presentato la nuova pre-collezione F/W 2022 ad opera del direttore creativo Riccardo Tisci, e realizzata in collaborazione con Leandra Medeiros Cerezo, o più comunemente chiamata Lea T. Lea T, figlia del calciatore brasiliano Toninho Cerezo, è una supermodella transessuale quarantunenne. Uno dei primi ad introdurla nel mondo della moda fu proprio Riccardo Tisci, che la rese testimonial della campagna invernale 2010 della Givenchy (Riccardo Tisci all’epoca ricopriva il ruolo di direttore creativo di Givenchy n.d.r.). La collezione è ricca di novità e modernità: il protagonista indiscusso è sicuramente lo stile britannico unito ai temi dell’avventura e della scoperta.  La collaborazione è stata creata per dare libero sfogo alla propria identità e al rispetto della natura, eliminando qualsiasi confine della creatività e dell’espressione personale. Questa collezione è la prima della nuova serie “Friends and Family”, nella quale Tisci lavorerà con diversi creativi per ogni pre-collezione. Come anticipato prima, per questa prima edizione Burberry ha deciso di collaborare con Lea T, amica e collaboratrice del brand ormai da anni. La modella era già apparsa nelle campagne Burberry, sfilando nello show primavera/estate 2021. 

La creatività è strettamente legata ai nostri interessi, a ciò che ci circonda e alle nostre passioni. Tutto questo ci porta ad ampliare la nostra mente ed esplorare creativamente l’espressione di sé. Questa è una delle sfide più importanti e profonde che abbiamo in questa vita perché ha a che fare con la riflessione: il coraggio e la forza di cui hai bisogno per essere in grado di capire chi sei. Lavoro con Riccardo da molti anni ed è stata una grande esperienza farlo da una nuova prospettiva perché questa serie creativa mette in risalto brillantemente le persone che circondano il creatore di questi abiti. In questo modo, Riccardo si spoglia e condivide una nuova interpretazione di qualcuno a lui vicino e lo fa con grande rispetto per la sua visione” afferma Lea. La collezione comprende: camicie a maniche corte in twill di seta, gonne di lana e t-shirt con le isole britanniche, tutti rinnovati in nuove silhouette oversize con dettagli freschi e giovani, ma sempre di stile classico. Sono presenti anche mappe con stampe monogram, stampe geometriche su giacche e maglioni, ed il tema della libertà del movimento artigianale britannico, che caratterizza la fluidità degli abiti.

Iscriviti alla newsletter

per restare aggiornato su tutte le ultime novità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *