10 km in 10 giorni: il mondo corre per San Gennaro

Partita sette anni fa, quasi per scommessa, per metterci in gioco e organizzare una corsa competitiva
e non, la podistica “Corri per San Gennaro” ha visto crescere un evento senza avere scopo lucrativo,
premiando tutti e assegnando ai classificati premi in natura, anche importanti ma non monetizzati.


L’Arcivescovo Metropolita di Napoli il Cardinale Crescenzio Sepe fin dall’inizio ha sempre creduto,
sostenuto e incoraggiato il CSI Napoli promotore e organizzatore della corsa ma anche di molteplici
attività sportive di base per le Parrocchie e gli Oratori di tutta la provincia di Napoli.


Quest’anno, le note restrizioni legate alla pandemia, pur se sono state allentate alcune misure di
sicurezza, non ci consigliano di organizzare questa gara che ha finalità sportive e di partecipazione ma
prima di tutto per testimoniare la fede verso il Santo Patrono San Gennaro.
Sfiduciati stavamo rinunciando ma, le richieste che sono pervenute e le azioni che riteniamo giusto
mettere in atto, ci chiedono di continuare per mantenere in vita anche in quest’anno così difficile, la gara
e non solo.
Stiamo preparando così, accolti e incoraggiati dal nostro Cardinale ma in piena autonomia, in sinergia
con il Vicario per la Cultura, l’Ufficio sport della Diocesi e diversi altri partner dieci giorni da vivere in
modo particolarmente “libero” scegliendo il modo ed il tipo di impegno da assolvere da parte di ciascun
partecipante nel periodo 18/27 settembre 2020.
Il programma generale del nostro impegno è un contenitore di fede, sportivo, culturale, multietnico e
di grande partecipazione, come le altre volte anzi di più. San Gennaro è uno dei Santi più conosciuti al
mondo infatti, sono oltre 25milioni i devoti che si affidano a Lui da tutti i continenti. In alcuni Paesi esteri
le cerimonie religiose e le feste tributate al Santo sono molto sentite e fortemente volute dai cittadini.


Così, in luoghi lontani come Melbourne in Australia, New York a Brooklyn nella Mulberry Street,
Chicago, Boston, Toronto non tralasciando persino il Madagascar la devozione per il Santo e tanta ed in
suo onore si tengono festeggiamenti di ogni genere. Tra l’altro, San Gennaro oltre ad essere protettore
di Napoli e della Campania lo è anche di numerose altre località: Afragola, Cercola, Ercolano, San
Gennaro Vesuviano, Somma Vesuviana, Torre del Greco, Trecase e Gorga Cilento (Campania), Caroniti
(Vibo Valentia – Calabria) Folignano (Ascoli Piceno – Marche) Notaresco (Teramo – Abruzzo) Little Italy
(USA – Manhattan) E’ anche protettore dei Donatori di sangue e degli Orafi.
Oltre le località già citate, molti sono i luoghi di culto dedicati al Santo nel mondo intero.
Tutto ciò ci ha convinto ad accettare la sfida a continuare e così anche se con diverse modalità gli eventi
in onore di S. Gennaro ci vedranno coinvolti in un programma ricco e articolato.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:
Segreteria Organizzativa “Il Mondo Corre per San Gennaro”:
Salvatore Maturo / 328 266 77 73
Giovanni Mauriello / 338 262 63 73

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *