Ecco Twingo Electric: Renault sfida il futuro

Renault Italia svela il listino prezzi e dà inizio all’ordinabilità di Twingo Electric, la regina della città:

  • Design altamente personalizzabile, agilità e dinamicità con un raggio di sterzata record, B Mode con 3 livelli di frenata rigenerativa, tecnologia di ricarica AC fino a 22 kW, mobilità connessa con il sistema multimediale EASY LINK.
  • Una gamma completa e una Serie Limitata di lancio: Twingo Electric Vibes Limited Edition.
  • Twingo Electric a partire da 22.450 euro IVA incl., escluso Ecobonus statale.

Sviluppata per rispondere ad una mobilità urbana pratica, rispettosa dell’ambiente e senza vincoli di circolazione, Twingo Electric è il settimo veicolo full electric di Renault, leader del mercato elettrico europeo. Twingo Electric si affianca così alla berlina compatta ZOE, al quadriciclo Twizy, e ai veicoli commerciali Kangoo Z.E. e Master Z.E., oltre che alla berlina RSM SM3 Z.E. e al piccolo SUV Renault City K-ZE, rispettivamente venduti in Corea e Cina.

Renault ha messo a frutto la sua conoscenza approfondita del segmento delle piccole city car per sviluppare un veicolo elettrico la cui maneggevolezza, autonomia e prestazioni sono perfettamente adatte agli utilizzi degli automobilisti urbani.

Twingo Electric riprende il design sbarazzino, la personalità e il potenziale di personalizzazione unico di Nuova Twingo, arricchendoli di dettagli che ne svelano l’identità elettrica.

Per quanto riguarda il piacere e la facilità di guida, proprio come la sua “gemella” dotata di motore termico, Twingo Electric vanta il miglior raggio di sterzata del mercato (4,3 m). Il motore elettrico R80 da 60 kW e il cambio automatico con la funzione B Mode a 3 livelli di frenata rigenerativa la rendono ancora più piacevole ed efficiente. Grazie alla sua batteria da 22 kWh, Twingo Electric può girare per tutta la città per una settimana intera con una sola ricarica: autonomia WLTP fino a 190 km* in ciclo misto e 270 km* in ciclo urbano. La sua versatilità di ricarica, grazie al caricatore CaméléonTM AC 22 kW di serie, le consente, inoltre, di ricaricarsi fino a quattro volte più velocemente delle auto concorrenti sulle colonnine a corrente alternata, le più diffuse nelle aree pubbliche: fino a 80 km di autonomia recuperati in soli 30 minuti, ricarica completa in un’ora e mezza.

Infine, Twingo Electric è più che mai complice della vita quotidiana, per una mobilità sempre connessa: sistema multimediale EASY LINK di serie, app MY Renault e i servizi connessi Z.E., già noti su Nuova ZOE. È così possibile controllare, in qualsiasi momento, il livello di carica e di autonomia restante della batteria tramite smartphone, ma anche programmare la ricarica e la pre-climatizzazione del veicolo.

La gamma di Twingo Electric

Twingo Electric è disponibile con batteria di proprietà a partire da 22.450 euro, escluso Ecobonus, nella versione Zen. Questa versione è dotata, fra l’altro, di climatizzatore automatico e del sistema multimediale EASY LINK con display da 7” e radio DAB, compatibile con Android Auto™ ed AppleCarPlay™.

La versione Intens aggiunge diversi elementi che ne caratterizzano ancor più la personalità: stripping specifici, griglia calandra anteriore con inserti blu, cerchi in lega da 15”, fari fendinebbia. A questi si aggiungono: Lane Departure Warning, Parking camera e sistema di navigazione connessa con la possibilità di verificare la disponibilità delle colonnine di ricarica in tempo reale e di programmare un itinerario che tenga conto delle soste per la ricarica con l’EV Route Planner.

Una serie limitata per il lancio di Twingo Electric

La serie limitata, denominata Vibes Limited Edition, si basa sull’allestimento Intens e propone una tinta inedita: Orange Valencia. Si arricchisce di una calandra con inserti bianchi ed è dotata di cerchi in lega da 16” diamantati bianchi con copridadi di color arancione.

Oltre alle possibili scelte cromatiche, la carrozzeria è impreziosita da decorazioni specifiche – che evocano l’idea di vibrazioni – composte da linee bianche e grigie oppure arancioni e grigie, in funzione della tinta prescelta. Sono proposte due versioni di stripping: la versione cosiddetta “light”, che evidenzia la linea che corre lungo la carrozzeria, e la versione “full” che si estende fino al tetto.  Sulle porte posteriori, il monogramma Vibes orna le modanature di protezione laterali come la fibbia di una cintura.

Nell’abitacolo, il disegno Vibes dalle strisce colorate viene ripreso non solo sulla plancia, ma anche sui sedili con selleria mista tessuto/pelle TEP. Il tutto è completato dalle esclusive soglie porta, dai tappetini e dalla base della leva del cambio color arancione anodizzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *