Caro Mertens, ma davvero vai all’Inter ?

Il destino di Mertens, però, non è ancora scritto. Il legame con la piazza partenopea gli impone delle riflessioni che lo portano a valutare seriamente anche l’offerta del Chelsea, economicamente simile a quella milanese, mentre per ora non arrivano nuovi segnali sul rinnovo. Dopo l’incontro andato in scena con De Laurentiis a inizio marzo, le parti non si sono aggiornate: manca un’intesa su stipendio, eventuale bonus alla firma ed ‘ammorbidimento’ del patron sulle multe per il famigerato ammutinamento di novembre.

Gennaro Gattuso, però, ha inserito l’attaccante nella ristretta lista degli intoccabili del nuovo corso insieme a Fabian e Zielinski. Per quanto oggi sembri remoto, non è da escludere un nuovo tentativo per il rinnovo che diverrebbe d’inevitabile attualità se Mertens tornasse ad essere protagonista nella fase finale della stagione, che potrebbe aver luogo a partire dal 13 giugno. Prima di farsi scappare a parametro zero il bomber più prolifico della storia del club (gli manca solo una rete), De Laurentiis dovrà pensarci due volte.

Fonte: Calciomercato.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *