OMS: “In Italia barlume di speranza”

In Italia “C’è un barlume di speranza. Negli ultimi due giorni abbiamo visto un minor numero di nuovi casi e di morti, ma è ancora molto, molto presto” per fare valutazioni ottimistiche. Lo ha detto la portavoce dell’Oms Margaret Harris parlando con i giornalisti oggi a Ginevra sull’evoluzione dell’epidemia di coronavirus in Italia.

Viminale, ieri 10mila denunciati. Ieri le Forze di polizia hanno controllato, in applicazione delle misure di contenimento del contagio, 228.550 persone e 9.949 sono state denunciate. 

Speranza: ‘Le prime protezioni ai sanitari‘ – La priorità nella distribuzione dei Dispositivi di protezione individuale (Dpi) deve andare a medici, infermieri e operatori sanitari. Lo afferma il ministro della Salute Roberto Speranza, sottolineando come “grazie al lavoro del commissario straordinario all’emergenza, Domenico Arcuri, e al grande impegno della Protezione Civile e del suo Capo Dipartimento, Angelo Borrelli, sono sempre più cospicui gli acquisti e la produzione di mascherine, dispositivi di protezione e altre attrezzature”.

Fonte: Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *