BMW serie 3: a marzo in Italia la nuova generazione

Bmw Italia dà appuntamento ai clienti per il 9 marzo del prossimo anno, quando la nuova generazione della Serie 3 (denominata G20) arriverà sul nostro mercato. Intanto la Casa di Monaco porta su strada questo modello ‘popolare’ – nel senso che è stato già venduto dal 1975, anno del lancio, in 15 milioni di esemplari – in Portogallo, per un primo contatto con la stampa specializzata.

Anche da fermo Bmw Serie 3 dimostra la sua potenzialità dinamica – visto che è ben ‘piantata’ sull’asfalto, con le carreggiate che sono aumentate di 43 mm davanti e 21 mm dietro – e conferma il progresso nel look, peraltro già valutato in ottobre in occasione del debutto statico al Salone di Parigi.

Serie 3 è più lunga del modello attuale (+85 mm) e arriva a 4,7 m evidenziando, grazie all’altezza che è cresciuta di solo 1 mm, una silhouette più dinamica. Nel complesso la nuova berlina Bmw è anche più larga (+16 mm) e allungata nel passo (+41 mm arrivando a 2,851 m) e ciò si traduce in una maggiore comodità dell’abitacolo, soprattutto in corrispondenza del divanetto posteriore. l’inedita disposizione degli spazi negli interni facilita anche l’attenzione del pilota sulla strada: il nuovo quadro strumenti, la consolle centrale alta e gli altri pannelli trasmettono un senso di spaziosità ma anche un carattere più sportivo.

I comandi sono raggruppati con rigore e attenzione all’ergonomia come dimostra il pulsante Start/Stop per l’accensione del motore ora nel pannello di controllo nella consolle centrale.La nuova leva di selezione del cambio è affiancata dall’iDrive Controller e dai tasti per attivare il Driving Experience Control e per mettere in funzione il parcheggio automatico. Dal lancio nel marzo 2019 Bmw Serie 3 Berlina sarà proposta con cinque motori, tutti potenti ed efficienti. Previste due unità 4 cilindri a benzina da 184 Cv per la 320i e da 258 Cv per la 330i, che affiancano due unità a gasolio da 150 Cv per la 318d e da 190 Cv per la 320d.

 

 

 

Fonte: Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *