RIGENAERA: IL CENTRO DI MEDICINA ESTETICA CON LE TECNICHE PIÙ INNOVATIVE E MODERNE DEL SUD ITALIA

Un vero e proprio rendez-vous di stelle per una delle serate più glamour di quest’anno. L’occasione scelta dalla dottoressa Lina Carcuro, guru della medicina estetica, è stata quella della riapertura del suo centro dopo un restyling in grande stile firmato dall’architetto Rosa De Crescenzo. Punto di riferimento, non solo per le donne, ma anche per gli uomini che amano prendersi cura di sé, il centro RigenAera che si trova nel salotto buono del centro di Napoli ( Via Cavallerizza a Chiaia 46) si presenta oggi in una nuova veste ancor più elegante, raffinata e confortevole. Immagine che rispecchia in pieno l’animo di Lina Carcuro, da sempre molto attenta a proporre ai propri clienti le più moderne tecniche di medicina estetica. Ad esempio, solo per citarne alcuni, gli innovativi trattamenti EMSCULPT (trattamento in grado di sostituire tecniche invasive come liposuzione e liposcultura per il rimodellamento del profilo corporeo. Tali tecniche infatti, per quanto efficaci nella riduzione del grasso localizzato, non si occupano della tonificazione dei muscoli) ed  BTL EMTONE® un rivoluzionario medical device, di che associa il calore della Radiofrequenza all’energia meccanica delle onde urto, per agire sulle 5 cause della cellulite: adiposità, fibrosi, perdita di tono, ritenzione di liquidi e scorie metaboliche, ridotto flusso sanguigno. In poche sedute BTL EMTONE® è in grado di migliorare e ridurre gli accumuli adiposi, stimolare la rigenerazione del collagene, migliorare il tono cutaneo, favorire il microcircolo, riattivare il metabolismo cellulare e drenare i liquidi. Per continuare con la dermatologia laser e la rigenerazione cutanea con fili PDO che costituiscono un nuovo approccio per il trattamento biostimolante con effetto lifting per viso e collo senza ricorrere al bisturi.

Tra bollicine, la riconosciuta qualità del sushi firmato Kukai e dj set Dario Guida, la serata ha visto la partecipazione di nomi di primissimo piano della Napoli bene a brindare assieme e divertirsi, sempre nel rispetto delle regole anti contagio, c’era infatti al fianco di Lina Carcuro il marito, il cardiologo Antonio Orlando e la sua inseparabile partner professionale Beborah Cannas, la sua più cara amica Alessandra Rubinacci con al suo fianco la Signora Rubinacci, della famiglia che ha fondato il Brand napoletano dell’omonima maison sartoriale. E poi ancora Aldo Cappelli e Luigi Scarpato eccellenze napoletane della medicina.

Iscriviti alla newsletter

per restare aggiornato su tutte le ultime novità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *