DIESEL LANCIA IL PROGETTO SECOND HAND INVITANDO I CONSUMATORI AD UNIRSI ALLA RIVOLUZIONE DEL RE-SALE

di Giulia asprino

Diesel annuncia il lancio del suo progetto Second Hand, proponendo una nuova versione del denim Diesel, con ogni modello meticolosamente rigenerato, rimesso a nuovo e reso disponibile in selezionati store italiani e online in tutta Europa. In un mondo di 7.9 miliardi di abitanti dove in media una persona possiede sei paia di denim, comprare e vendere Second Hand è un modo creativo e stimolante di fare un passo verso la circolarità.

Second Hand concede ai clienti l’opportunità di partecipare attivamente alla strategia di sostenibilità ‘For Responsible Living’, aiutando a mantenere i prodotti di Diesel in vita per molti anni a venire.

Il progetto Diesel Second Hand è entrato in fase di prova nel corso dell’estate 2021, con programmi di riacquisto offerti presso selezionati store monomarca in Italia. Attualmente, 900 paia di denim sono state raccolte e rigenerate dando loro una seconda vita. In parallelo al lancio della fase di reselling, il programma di riacquisto rimarrà attivo in Italia.

Ogni capo rigenerato presente in Diesel Second Hand avrà un logo rosso impresso sulla parte posteriore del capo. Per il brand, acquistare Second Hand è qualcosa che deve essere celebrato e Diesel invita i consumatori ad unirsi alla rivoluzione del re-sale, rendendo il Second Hand una importante novità. L’impiego di acqua e carbone nel settore del denim è stata ampiamente documentata. L’analisi del ciclo di vita ha mostrato che possono essere necessari quasi 4000 litri di acqua per realizzare un singolo modello in denim.

Al contrario, il Second Hand incide in maniera meno impattante: ogni paio di denim è stato raccolto in Italia, rigenerato con cura in strutture specializzate nel denim situate a meno di 300km dal quartier generale di Diesel e in seguito lavato una volta per essere sanificato.

Inoltre, tutti i capi sono irradiati con Viraloff e Odor Crunch, un trattamento combinato dotato di proprietà anti-microbiche e anti-odore sviluppato da Polygiene, che permette di ridurre la frequenza di lavaggio nel corso dell’utilizzo da parte del cliente. I capi Diesel Second Hand sono ora disponibili all’acquisto in 3 store selezionati in Italia (Milano, Firenze e Roma) e online su diesel.com in Europa.

Per lanciare il progetto è stato realizzato un ironico video

Quando tutti vendono, Diesel compra! Con un video in stile televendita interpretato dal venditore televisivo più noto d’Italia, Alessandro Orlando, nei mesi scorsi Diesel ha invitato i propri clienti a partecipare alla fase beta di Second Hand presso selezionati store italiani. Orlando ha quasi 40 anni di esperienza nella vendita di dipinti, tappeti persiani e opere d’arte. Ora deve affrontare una nuova sfida: convincere le persone a togliersi il denim Diesel, una volta per tutte.

Iscriviti alla newsletter

per restare aggiornato su tutte le ultime novità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *