Esclusiva-Massimiliano Cimino: “2020 da dimenticare, il teatro deve essere trattato meglio da politici e non solo…”

In esclusiva per i lettori di PinkLifeMagazine, abbiamo ascoltato l’attore di teatro Massimiliano Cimino.

Comico, attore, imitatore, cabarettista, Cimino ci parla di quest’anno 2020 da dimenticare e di come il governo poteva gestire meglio la situazione per attori e per tutto l’indotto teatrale.

Spero possa finire presto questo 2020 da dimenticare per tutti noi. Se penso al mondo teatrale, tanti attori soffrono questa situazione di pausa prolungata che non fa bene a nessuno. Secondo me si poteva gestire meglio la capienza nei teatri e non chuderli del tutto. Spero, comunque, di rivedere tanta gente in teatro nel 2021. Il governo Conte ? Seppur sia un simpatizzante del M5S, direi che chiudere cinema e teatri, non ha giovato a nessuno. Ma il problema sapete qual è ? Ci vedono sorridenti anche in Tv ed allora pensano che va tutto bene. In realtà, non è così, noi attori in questo momento soffriamo perchè non possiamo donare un sorriso ai nostri spettatori”

Massimiliano Alvino

Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *