Maradona: soccorsi in forte ritardo ?

La procura di San Isidro sta iniziando a indagare sulle ultime ore di Maradona, dopo la denuncia dell’avvocato Matias Morla secondo cui l’ambulanza sarebbe arrivata solo dopo ore dalla richiesta telefonica.

Il Procuratore Generale John Broyad e i suoi vice Cosme Iribarren e Patricio Ferrari ha fatto sapere di aver ascoltato l’infermiera Gisela, che lavorava in casa del campione. La donna ha detto di aver sentito Maradona muoversi nella sua stanza intorno alle 7.30 del mattino di mercoledì 25 novembre.

Fonte: Fanpage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *