BCE: ossigeno per le banche europee

La Bce ha assegnato alle banche europee 174,5 miliardi di euro nella nuova asta di prestiti Tltro.

La richiesta, che si colloca nella parte alta delle attese degli analisti, è arrivata da 388 banche. La domanda è inferiore a quella record da 1,3 trilioni della scorsa asta, segno che il sistema bancario si ritiene probabilmente ben equipaggiato sul fronte della liquidità.
    I prestiti Tltro, che consentono alle banche dell’Eurozona di prendere in prestito denaro dalla Bce a tassi negativi che possono scendere fino al -1%, sono uno degli strumenti messi in campo dalla Bce per sostenere l’economia europea nella sua battaglia per contrastare gli effetti del coronavirus. Le previsioni degli analisti oscillavano, riporta Bloomberg, tra i 10 miliardi di Barclays e i 200 miliardi di Natwest.

Fonte: Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *