Notte stellare a Villa Diamante per il lancio nazionale della Vodka VDM di Vincenzo De Martino:

Notte stellare a Villa Diamante per il lancio nazionale della
Vodka VDM di Vincenzo De Martino: l’Event Planner
Fabio Palazzi titolare di JetsetCapri ha ideato una
fantasmagorica serata in cui la bellezza si è sposata alla
moda e l’imprenditoria alla Finanza per valorizzare il
protagonista assoluto Vincenzo De Martino, giovane
imprenditore napoletano che vuole lanciare un messaggio di
pace, di amore e di profonda cristianità attraverso la
“comunicazione integrata” del suo prodotto, per dimostrare
come la presenza del divino si celi in ogni occasione e
possa essere punto centrale del nostro vivere quotidiano.
Fabio Palazzi- chic in look total black e con taglio
“griffato” dall’hair stylist Carmine Nolo – ha saputo
trasformare l’immagine del brand in un’esperienza
emozionale, destando stupore e plauso per le originali
coreografie che hanno visto lo show dell’azienda VDM,
sulla terrazza sky dream della location e il red carpet –
bersagliato dai flash del fotografo Vip Maurek – impegnato
da defilè di modelle e affascinanti attrazioni come il volo
dei falchi, i fuochi d’artificio e l’esibizione degli Angeli con
le ali dorate, in guisa di aquile, per richiamare il simbolo
tipico della VDM, la regina della Vodka, ovvero l’aquila

d’oro che appartiene alla famiglia De Martino da molte
generazioni.
Il party inaugurale dell’estate 2020 ha riunito 140
selezionatissimi invitati tra industriali, protagonisti del
mondo finanziario e delle istituzioni, personaggi dello
showbiz e i titolari di tante aziende campane, tutti con
mascherine e rigorosamente distanziati in ossequio alle
normative sanitarie vigenti: tra gli intervenuti, Amedeo
Manzo presidente della BCC di Napoli e presidente della
Federazione Campana delle banche di Credito Cooperativo,
molti funzionari e dirigenti della Deutsche Bank tra cui
Dario Cilento, Irene Palazzeschi, Fabio Susi, Ginevra
Cilento, Marco Bellucci, Duala Grassini, il Presidente
dell’Associazione Nazionale Carabinieri Napoli Est
avvocato Pasquale D’Errico con la moglie Matilde Merendi,
Angelo Turco, a.d. Turco Global Service – leader del
luxury style nel trasporto con auto di prestigio, yacht e jet
privati – con la moglie Silvia Califano, Rossella Giaquinto
titolare del Dibi Center Nausicaa in via Onofrio Fragnito a
Rione Alto con il marito Domenico Rivellini, la gioielliera
Sara Lubrano creatrice di originali collier e borse artigianali
con le sete di San Leucio, Floriana Romanzi titolare della
quasi centenaria fabbrica Zuccheri D’Avino nata nel 1927,
l’avvocato civilista ed ex consigliere comunale Clelia
Gorga candidata nella lista civica Campania Libera a
supporto del governatore Vincenzo De Luca, il colonnello
Renzi dell’Aeronautica Militare, il chirurgo odontoiatra
Domenico Monda, gli attori Alex Belli, Delia Duran, Tanya

La Gatta, Cristian Galella, Mariano Catanzaro e – dulcis in
fundo – Massimo Argentiere (il gioielliere preferito da
Dolce e Gabbana), inventore del Sacro Cuore nonchè delle
Tshirt e delle mascherine (regalate a tutti gli ospiti della
cena) con le scritte “Defend Napoli”, “Stai Sciolt” e il
motto della tradizione napoletana “A Maronna
t’accumpagna”, reso tanto famoso dal Cardinale Crescenzio
Sepe.
Tra le aziende più in vista, la centenaria Maison Cilento di
Martino e Ugo Cilento, griffe di abbigliamento per l’uomo
di classe, Rolex, Punto Nave, Il Culto Della Bellezza,
Coconuda, Massimo Argentiere Jewels, Nausicaa Dibi
Center di Rossella Giaquinto, Sara Lubrano gioielli, Studio
Domenico Monda, 2 P Comunicazioni, Mediaplex, Caffè
Verzi, Zucchero D’avino, Car Lux, Soul associazione
fotografi, Scamardella, Pizzeria dal presidente, Sytapp,
Valentino, Quisisana hot Gr Events, Citarelli shoes, Ottica
Lama, Fuochi d’artificio Varcaturo: la serata – iniziata con
un Cocktail di benvenuto, con ostriche, tartare di caviale e
cocktail di champagne rosè presentato dall’azienda leader
del settore Punto Nave – è proseguita con il raffinato
Luxury Dinner, accompagnato dalle splendide esibizioni
degli artisti Luca Di Stefano lanciato da America’s Got
Talent, Nicola Pisaniello con “Torna a Surriento” e Kelly
Joyce.
Al termine, ci si è spostati al piano nobile per degustare
squisite tagliate di frutta, dessert, caffè Verzi e drink
dall’open bar e divertirsi sino a notte fonda ascoltando la

musica del Dj set Nicola Ventola per la prima esibizione
live del tormentone dell’estate “Una vita da bomber” e del
Dj set Vincenzo Paccone, un volto noto di “Adoro Milano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *