Menarini e l’accordo con Radius Health per la commercializzazione di Elacestrant

Dall’Ufficio Stampa del Gruppo Menarini arriva la notizia relativa all’accordo con Radius Health – azienda quotata al Nasdaq – per la licenza esclusiva e mondiale per lo sviluppo e la commercializzazione di Elacestrant, per il trattamento del carcinoma mammario in stadio avanzato. Con questo accordo la Menarini, colosso internazionale con radici e DNA partenopei, acquisisce in licenza i diritti globali per lo sviluppo e la commercializzazione di Elacestrant, un SERD orale (degradatore selettivo del recettore degli estrogeni), attualmente in fase 3 in sviluppo avanzato. Radius riceverà $30 milioni di upfront e fino a $320 milioni di milestones, oltre royalties.

Elcin Barker Ergun, Amministratore Delegato del Gruppo Menarini ha commentato: “Elacestrant si inserisce perfettamente nel nostro portafoglio oncologico globale dopo la nostra recente acquisizione di Stemline Therapeutics e la nostra entrata nel mercato biofarmaceutico americano. I SERD orali hanno il potenziale di far parte di nuove terapie per il carcinoma mammario e siamo entusiasti di avere la possibilità di portare avanti lo sviluppo di elacestrant e dare nuove opzioni terapeutiche per aiutare i pazienti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *