Clamoroso: l’Inter punta Cavani e Mertens

Classe 1987. Per l’Inter un fascino particolare. Cavani, Mertens, Vidal, tutti della stessa età, tutti interessanti per la società di Zhang. Il motivo è semplice e va ricondotto alla filosofia di Antonio Conte. Vanno bene i giovani e i profili alla Tonali, ma poi se si vuole competere per vincere bisogna anche mixarli con giocatori pronti, di esperienza. Concetti che l’allenatore ha sottolineato più volte nel corso di questa stagione. Cavani e Mertens rientrano in questo quadro e soprattutto arriverebbero a parametro zero. Edinson ha un ingaggio alto ma non impossibile, Dries invece se non rimarrà a Napoli ha messo l’Inter in cima alle preferenze.

Facile capire che il reparto offensivo sarà rivoluzionato e al netto della questione Timo Werner, piace molto ma non è facile da prendere, Cavani e Mertens potrebbero sostituire Sanchez, che tornerà a Manchester, e Lautaro. E qui si apre il discorso infinito col Barcellona, che potrebbe spalancare le porte di Appiano Gentile ad Arturo Vidal in uno scenario complicato anche dal solito duello con la Juve. Certo Marotta ha in mano la carta Lautaro, che in ogni caso determinerà molto del mercato interista. Se il Toro resterà lancerà un segnale fortissimo per il club, se invece come sembra accetterà la corte catalana, allora l’Inter sarà chiamata a rispondere. Come quando scambiò Ibra con Eto’o più soldi. E Conte, cosi come la dirigenza, vuole proprio questo: che Appiano non sia un posto di passaggio. Se vuole ambire a vincere, l’Inter deve diventare un punto di arrivo per tutti. Con o senza il Toro.

Fonte: Sky

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *