Nuova Classe E: il volante ora è un centro di comando

Sulla nuova Classe E debutta una nuova generazione di volanti capacitivi completamente digitalizzati. Il bordo contiene una striscia sensore a due zone che rileva se le mani del conducente stanno impugnando il volante. Il primo passo verso una concezione moderna di volante risale a ben 120 anni fa, all’allora Daimler-Motoren-Gesellschaft, passando da una semplice leva o manovella di sterzo ad una più funzionale ruota sterzante. Ciò ha portato allo sviluppo dell’odierno centro di comando high-tech, che oltre ad una millimetrica precisione di sterzata, consente di gestire in modo semplice i dispositivi di comfort e assistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *