Gucci e Prada ora producono anche mascherine

Gucci ha risposto all’appello della regione Toscana per la produzione di mascherine e camici per il personale sanitario, in queste settimane impegnato a contrastare il diffondersi del Covid-19. Sono oltre 1.100.000 le mascherine chirurgiche e 55.000 i camici che saranno donati nei prossimi giorni, previa autorizzazione delle autorità competenti. Già nelle scorse settimane l’azienda, in collaborazione con la filiera, ha avviato la produzione del materiale richiesto.

Anche Prada, su richiesta della Regione Toscana, ha avviato mercoledì 18 marzo la produzione di 80.000 camici e 110.000 mascherine da destinare al personale sanitario della Regione. Il piano prevede consegne giornaliere che saranno ultimate in data 6 aprile.

All’appello della Regione hanno aderito e si sono mobilitati subito anche Fendi, Scervino, Ferragamo, Celine, Serapian con pelletteria, Richemont e Valentino. 

fonte: iodonna.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *