Carcere Vi.Vo accende le luci della speranza tutto l’anno


Tombolata natalizia presso via Andre d’Isernia 23 a Napoli, la sede dell’associazione Carcere Vi.Vo. Chiudono così i festeggiamenti per il Santo Natale. Donne e bambini entusiasti sono stati accolti dai volontari vincenziani per trascorrere un pomeriggio all’insegna del divertimento. Un momento di aggregazione vissuto con le famiglie dei reclusi non esclusi. Numerosi i dolciumi vinti soprattutto dai più piccoli, i più fortunati; tanti i giocattoli donati dai volontari a fine serata. È un volontariato silenzioso quello dell’associazione Carcere Vi.Vo ma che fa tanto rumore nel cuore di chi sta attraversando un periodo di difficoltà. Opere e parole di conforto è la linea che accompagna tutto il gruppo, guidato dal presidente Carmine Uccello e vegliato da Suor Anna. In sinergia si è trascorso un pomeriggio dal clima freddo ma dal caldo sorriso che ha abbracciato tutti i partecipanti. Riaccendere la speranza è il fine di questi incontri. A conclusione della tombolata è stato degustato un ricco buffet di rustici e dolci. L’associazione è pronta ad ospitare le famiglie dei detenuti con un supporto non solo morale; tante le iniziative che bollono in pentola animate dall’amore per i più bisognosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *