Antiracket sempre presente nel territorio napoletano, ecco le passeggiate FAI

Con l’approssimarsi del Natale sappiamo che più forte può diventare il fenomeno estorsivo, il quale si manifesta sia in termini di richieste di denaro, sia con l’imposizione di merci e servizi, sia con la richiesta di apposizione di luminarie all’esterno delle attività commerciali. Al fine di essere vicini ai commercianti di alcuni dei quartieri più difficili della nostra città, la FAI ed il suo Coordinamento Campania hanno organizzato passeggiate antiracket nei quartieri della Sanità, di Ponticelli e di Secondigliano. Girando per negozi con il prefetto Porzio, il comandante provinciale dei CC di Napoli Gen. La Gala ed altri rappresentanti delle Forze dell’Ordine, si è offerta la solidarietà ai colleghi commercianti e la possibilità di essere aiutati a liberarsi.
Una manifestazione semplice ma sentita ed efficace di vicinanza, comprensione delle difficoltà ma anche un segnale di possibilità concreta di venirne fuori.

Fonte: Antiracket

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *