Napoli-Atalanta 2-2, l’arbitro ed il VAR fermano gli azzurri

Un 2-2 amaro per il  Napoli contro l’Atalanta. Nel finale, rigore netto negato a Llorente, giocatori infuriato contro Giacomelli che espelle per proteste mister Ancelotti.

L’allenatore azzurro, in conferenza stampa, ha cosi detto la sua sul pareggio contro gli orobici.

IL RIGORE – “E’ un episodio molto semplice, c’è stato un abbaglio. Una decisione presa dal VAR e non dall’arbitro. Doveva almeno mettere il dubbio all’arbitro, ha arbitrato Banti e non Giacomelli. Questo è il problema. Nicchi dirà che non è rigore, è una decisione giusta, prenderà le parti dell’arbitro, come ha sempre fatto, ma è stato un errore clamoroso, non dell’arbitro secondo me. Qui ce la prendiamo con un mezzo meccanico che non è un mezzo perché c’è un altro arbitro dietro”.

SUL MATCH – “Al di là di questo, la gara l’abbiamo giocata benissimo, soprattutto nella ripresa. Avremmo meritato di vincere, la prova è stata ottima. Ce la prendiamo con noi stessi spesso, stavolta non possiamo rimproverarci niente. Resta il rammarico, due punti persi che meritavamo”.

 

Fonte: Sportmagazinenews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *