Tragedia a Portici: donna muore al Granatello

Tragedia al lido del Granatello: una donna muore in acqua, soccorsa da un infermiere ma ormai era troppo tardi. Ieri pomeriggio a lido Arturo l’ennesima vittima in mare di questa estate che nel Vesuviano ha registrato diversi decessi sulle spiagge. Una donna di Ercolano di 64 cardiopatica è morta in acqua mentre faceva il bagno. Un uomo si è accorto che la donna era immobile a pochi metri dal bagnasciuga ed è intervenuto per soccorrerla e rianimarla, aiutato poi da un infermiere che si trovava in spiaggia, ma i tentativi sono risultati vani perché la donna era già spirata.

Giunti sul posto  gli operatori del 118 che hanno dovuto costatarne il decesso e i carabinieri della Tenenza di Ercolano. I familiari hanno riferito ai militari che la donna soffriva di problemi cardiaci, quindi probabilmente è morta a seguito di un malore. Il magistrato ha disposto la consegna della salma alla famiglia. Solo qualche giorno fa a Portici, all’ex Lido Rex era morto il 45enne Roberto Guardato di Napoli davanti a moglie e figli.

 

 

 

 

Fonte: IlMattino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *