Sarri alla Juventus: napoletani indignati sui social

La notizia di Sarri alla Juventus ha sconvolto una tranquilla domenica…al mare.

Anche se ormai mancava solo l’ufficialità, da tempo, l’ex allenatore del Napoli, si era accordato con la società bianconera.

Già ad aprile, infatti, Sarri era stato contattato dalla dirigenza Juve, in quanto Allegri non aveva ancora comunicato le intenzioni sul proprio futuro.

L’ex “comandante” del Napoli è quindi il nuovo allenatore della Juventus.

Le reazioni social dei napoletani  sono infinite: tanti, infatti, i partenopei che si sentono delusi dalla decisione dell’ex allenatore del Chelsea.

Passi Higuain, ma proprio da Sarri nessuno mai se lo sarebbe aspettato.

Lui che ha sempre negato, quando era al Napoli, un interesse da parte della Juventus.

Lui che ha sempre “rifiutato” di parlare della società bianconera, pena una diffida del giornalista o del giornale che osava accostare il suo nome proprio a quello dei bianconeri.

Cosa dire ? Siamo in un libero mercato, non c’è che dire e nessuno può giudicare un uomo ed una persona.

Ma sembra che in questa società i veri valori siano finiti da un tempo.

Lo sport, una volta, era seguito più dagli adulti che dai bambini.

Ora sono proprio loro quelli che ancora credono in questo sport e, proprio per questo, gli adulti dovrebbero dare degli esempi positivi.

Tre anni al Napoli con Sarri, avevano riportato questo sport, il calcio appunto, a livelli di romanticismo come non si vedevano da 30 anni, dai tempi di Diego Maradona, l’unico a non aver mai tradito la maglia azzurra, nonostante le tante richieste arrivate in quegli anni dalla famiglia Agnelli.

Tre anni di romanticismo buttati nella spazzatura. Si, perchè è proprio quello che non ci saremmo mai aspettati.

Vedere Sarri alla Juventus.

Addio comandante, non sei più il “Masaniello” di Napoli…

 

 

Massimiliano Alvino

@Riproduzione riservata

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *