Litorale domizio: ora si che il mare è pulito

Delle 41 aree analizzate del Litorale Domizio tutte risultano eccellenti, a parte le due classificate come scarse e altre due come buone. I dati emergono dalla delibera pubblicata sul Burc che ha come titolo «Individuazione delle acque di balneazione e dei relativi punti di monitoraggio per la stagione balneare 2019».

Una delibera pubblicata dopo l’istruttoria della direzione generale per la Tutela della Salute e il coordinamento del sistema sanitario regionale. I punti rilevati sono venti per il comune di Castel Volturno e di questi tutti sono stati classificati come eccellenti, a parte la zona di Pineta Grande Sud. Altre otto zone di acqua monitorata è del comune di Mondragone e in questo caso sono stati tutti classificati come eccellenti.

Mentre, nove aree competono al comune di Sessa Aurunca e sono tutte eccellenti, tranne una, ovvero la foce sud del fiume Garigliano, individuata come scarsa ed un’altra, l’area di pineta Sud del comune di sessa Aurunca, ritenuta come buona. Un’altra buona del comune di Sessa è la fascia di San Limato. Ci sono quattro zone di acqua di pertinenza del comune di Cellole, tutte ritenute eccellenti. «La classificazione è di conforto – è il commento del presidente di Federbalneari Campania Antonio Cecoro -. Bisogna però ringraziare il lavoro costante delle Capitanerie di porto di controllo circa gli scarichi illeciti. Noi come Assobalneari collaboriamo in questo intento, ma è giusto che tutti denuncino sversamenti illeciti, soprattutto di prodotti chimici che, il più delle volte, entrando a contatto con l’acqua, spariscono alla vista. infatti, ciò che deve preoccupare l’utente è quello che non si vede in acqua, perchè esistono degli agenti chimici tossici impercettibili ma molto dannosi. I comuni, inoltre, dovrebbero verificare se sono collettati’ agli impianti di depurazione che, ai più sfugge, non smettono mai di funzionare».

 

 

 

 

Fonte: IlMattino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *