A New York parte Vision Expo 2019

Poter visitare il dietro le quinte di alcune delle principali insegne della città e confrontarsi direttamente con i referenti dei brand, tra cui Dita, Robert Marc e Selima Salaun: è l’obiettivo dei nuovi tour offerti da Vision Expo East 2019. Tre le opzioni, in due zone di New York, Madison Avenue e Soho, e presso Oculus.

«I visitatori avranno la possibilità di varcare le soglie di alcuni store di Madison Avenue, una delle vie più lunghe del lusso in America, come ospiti: la prima tappa del tour è il flagship di Marc Jacobs», si legge in un comunicato del salone statunitense.
Altra destinazione sarà Soho, quartiere «in cui vengono lanciati nuovi marchi – spiega ancora la nota – La prima tappa di questa esperienza sarà il concept store Ray-Ban, di recente apertura. Si proseguirà in Silver Lining Opticians, centro ottico indipendente dove celebrità, produzioni cinematografiche e televisive americane prendono in prestito montature per le proprie realizzazioni. Il tour si chiuderà con Selima Optique, punto vendita specializzato in occhiali ultra contemporanei».

I partecipanti saranno, infine, testimoni della straordinaria architettura del Westfield World Trade Center (nella foto), opera conosciuta come Oculus, realizzata dall’architetto spagnolo Santiago Calatrava e inaugurata nel 2016, dove si trova anche un centro commerciale. «La guida e i rappresentanti dei negozi dimostreranno come i rivenditori e i marchi abbiano ideato sistemi, merchandising e design mirati per attirare i clienti – prosegue il comunicato – La visita include i monomarca di Oliver Peoples e Designer Eyes, nonché negozi leader che vendono di tutto, dal cibo a prodotti di bellezza per offrire ai partecipanti una visione completa di ciò che rende ottima una formula di vendita al dettaglio per qualsiasi attività commerciale».

Vision Expo East 2019 ospiterà 700 espositori, di cui un centinaio al debutto, provenienti da 68 paesi, su una superficie di circa 25 mila metri quadrati netti dedicati a tutti i segmenti dell’occhialeria. Come di consueto, gli eventi formativi partiranno un giorno prima rispetto alla manifestazione fieristica, che attende, come segnalato dagli organizzatori, oltre 15 mila visitatori: ai corsi di aggiornamento, in programma dal 21 marzo al 24 marzo, si sono a oggi registrati oltre 3.500 professionisti.

 

 

 

Fonte: www.b2eyes.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *