Camelphat: ecco “Dark Matter”

È disponibile in digitale da oggi, “DARK MATTER”, l’album d’esordio di CAMELPHAT, il duo britannico multi-platino candidato al premio Ivor – Novello, composto da Dave Whelan e Mike Di Scala (https://smarturl.it/DarkMatterCamelPhat/).

Inoltre, i Camelphat hanno lanciato il nuovo singolo “Easier”, che vede la partecipazione dei Lowes, band di Lancaster che si sta sempre di più affermando e spicca per la potente voce della frontwoman Evie Plumb. Il brano, caratterizzato da un progressivo crescendo e da un mood malinconico, si preannuncia come uno dei pezzi dance fra i più interessanti del 2020.

“Dark Matter” abbraccia diversi stili e generi musicali, dalla techno dance floor al trip hop, e comprende le hit che hanno reso famoso il duo come “Cola”, “Breathe” e “Panic Room”. Contiene featuring con artisti leggendari del calibro di Noel Gallagher, Jake Bugg, Yannis Philipakkis, Maverick Sabre e brani con Skream, Eli & Fur e Will Easton.

L’album è stato anticipato dai singoli “Witching Hour”, “Be Someone”, “Hypercolour”, “Panic Room” e “Rabbit Hole”.

Di seguito la tracklist di “Dark Matter”:

Camelphat ft Leo Stanndard – “Blackbirds”
Camelphat ft Jake Bugg – “Be Someone”
Camelphat x ARTBAT ft Rhodes – “For A Feeling (Dark Matter Edit)”
Camelphat – “Inbetween The Lines”
Camelphat ft Yannis (Foals) – “Hypercolour”
Camelphat ft Ali Love – “Spektrum”
Camelphat ft Elderbook – “Dance With My Ghost”
Camelphat – “Easier”
Camelphat x Au/Ra – “Panic Room”
Camelphat x Skream ft Max Milner – “Keep Movin”
Camelphat ft Lowes – “Wildfire”
Camelphat x Elderbrook – “Cola (Dark Matter Edit)”
Camelphat x Christoph – “Phantoms”
Camelphat ft Jem Cooke – “Rabbit Hole”
Camelphat ft Noel Gallagher – “Not Over Yet”
Camelphat x Eli & Fur – “Waiting”
Camelphat ft Jem Cooke – “Carry Me Away”
Camelphat x Del30 ft Maverick Sabre – “Reaction”
Camelphat x Will Easton – “Witching Hour”
Camelphat – “Expect Nothing”
Camelphat x Cristoph ft Jem Cooke – “Breathe”(Dark Matter Edit)

Il duo candidato ai Grammy ha annunciato anche le date del tour nel Regno Unito, che ha già venduto oltre 20.000 biglietti. I Camelphat si esibiranno a Liverpool, Bristol, Glasgow Newcastle e Leeds e concluderanno il tour il 17 aprile alla SSE Arena di Wembley di Londra, diventando il primo duo di musica house a suonare su quell’iconico palco.

Dopo essersi affermati sulla scena musicale grazie ai loro spettacoli dance tra i più richiesti, negli ultimi anni i Camelphat hanno riscosso un enorme successo. Il singolo “Cola” nominato ai Grammy Awards, è stato seguito dalle hit “Hypercolour” con il frontman dei Foals Yannis Philippakis, “Breathe”, “Panic Room” (ft Au / Ra), “Rabbit Hole” e “Be Someone” insieme a Jake Bugg. Il duo è stato costantemente supportato da artisti del calibro di Annie Mac, Zane Lowe, Danny Howard e Pete Tong. I Camelphat si sono esibiti anche a prestigiosi festival come Glastonbury, Coachella, Reading e Leeds, Creamfields, Warehouse Project e Parklife.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *