Stromboli, che tragedia: un morto e isola da abbandonare

Non si ferma la fuga dei turisti da Stromboli dopo l’eruzione di ieri che ha seminato terrore sull’isola delle Eolie e causato un morto, Massimo Imbesi di 35 anni.

Sono 98 le persone che hanno lasciato Stromboli.

C’è anche una famiglia fuggita senza bagagli e senza documenti. Una famiglia toscana, genitori con un bambino, è arrivata a Milazzo senza documenti e soldi. E alla fine è stata la compagnia Liberty Lines a ospitare la famiglia in un albergo.

Tre aliscafi straordinari sono stati attivati dalla compagnia Liberty Lines per trasportare un nuovo gruppo di turisti, dopo la settantina partita ieri sera, in fuga da Stromboli. I turisti sono stati portati a Lipari e a Milazzo. Tra loro anche alcuni isolani con bambini piccoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *