Archivio Categoria: Music

Madonna annulla il suo tour in Nord America

Il dolore non da’ pace a Madonna al punto che è costretta a cancellare di nuovo il suo tour in Nord America. In un video su Instagram, la popstar parla di un dolore indescrivibile al punto da lasciarla in lacrime durante un momento della tappa di Madame X a Miami. “Mentre salivo la scala per cantare ‘Batuka’ sabato sera a Miami – scrive Madonna sul social media – ero in lacrime per il dolore causato dalle mie lesioni che è stato indicibile negli ultimi giorni…mi considero una guerriera, non mollo mai tuttavia ora è il momento di dare retta al mio corpo e di accettare che il dolore è preoccupante”.
    Madonna poi si scusa con i suoi fan per essere stata costretta a cancellare il suo ultimo show. 

Fonte: Ansa

Jimmy Sax al Palapartenope

Wonder annuncia il live dell’artista francese

Venerdì 24 aprile 2020 al Palapartenope di Napoli

Jimmy Sax, il sassofonista più amato in Italia, sbarca a Napoli al Teatro Palapertenope, via Barbagallo 115 quartiere Fuorigrotta, per un concerto che si terrà venerdì 24 aprile.

Wonder Manage, il team che porterà a Napoli l’artista, è lieta di annunciare il concerto esclusivo del fenomeno francese che si esibirà in uno show unico, accompagnato dall’orchestra symphonica dance diretta dal maestro Vincenzo Sorrentino, in un repertorio che toccherà brani classici della tradizione dance ed elettronica.

No Man No cry”, “Time”, e le cover di “Una Mattina”, “Godfather”, “Opus” e tanti temi epici insieme ad una serie di sorprese live di artisti che si uniranno a Jimmy aspettano il pubblico campano per uno show indimenticabile.

 Biglietti in vendita online: https://www.go2.it/evento/jimmy_sax_e_symphonic_dance_orchestra/4344   

Durante le feste di Natale i primi 500 biglietti costano 15€ invece che 25€.

Jimmy Sax: il sassofonista “incredibile”

Jimmy Sax, al secolo Jim Roland, oltre ad essere un incredibile sassofonista è anche un carismatico performer.

Un artista specializzato in vari generi che vanno dal freestyle all’ house passando epr il deep, il funk e l’electroche.

Jimmy vanta più di 1.000 spettacoli negli ultimi 4 anni: St Tropez, Miami, Cannes, St Barth, Dubai, Parigi, Monaco, Capri, Nuova Delhi, Cancun sono solo alcune delle date in cui ha riscosso un notevole successo.

Una notorietà che conta sul web ben 200.000.000 milioni di visualizzazioni su Youtube.

“L’Attesa”, pomeriggio di festa e musica su Rai 1 il 24 dicembre

Gaetano Curreri, Mario Biondi e Amara saranno ospiti de L’Attesa”, un pomeriggio di festa e musica in onda il 24 dicembre alle 15.40 su Rai 1 condotto da Paolo Belli e Gloria Guida per vivere insieme l’incanto della vigilia. Nel corso della trasmissione i tre artisti   presenteranno per la prima volta live il brano “Più Amore” (Sony Music Italia), donato da Gaetano Curreri ad Antoniano per sostenere la campagna solidale “OPERAZIONE PANE”, grazie alla quale, nel 2020, sarà possibile mettere in tavola 160mila pasti caldi in 15 mense francescane in Italia e in Siria e aiutare tante persone che vivono in situazioni di povertà estrema.

La canzone “Più Amore”, oltre che da Gaetano Curreri, è interpretata da Mario BiondiAmara e i bimbi del Coro dell’Antoniano diretto da Sabrina Simoni: il risultato è uno straordinario brano corale che racconta i valori francescani di accoglienza, ascolto, fraternità e amore verso il prossimo, il tutto arricchito dall’elaborazione musicale del Maestro Peppe Vessicchio.

“L’Attesa” ospiterà anche alcuni brani dell’edizione appena trascorsa dello Zecchino d’Oro, accompagnati dal Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano di Bologna diretto da Sabrina Simoni, e qualche classico natalizio.

In collegamento da Betlemme con Valentina Bisti (Tg1), Milad Fatouleh – interprete del 47° Zecchino d’Oro – assieme ai piccoli Céline, Bishara e a un piccolo coro di ragazzi delle scuole di Betlemme canterà il brano “Una stella a Betlemme”, mentre con il Coro da studio invece interpreterà Santa Notte”.

In compagnia di Paolo Belli e Gloria Guida anche la mattina del 25 dicembrealle 9.35 su Rai1 con “Lo Zecchino di Natale”, per passare la mattina di Natale in musica con tanti amici dell’Antoniano. Ci proietterà nel 2020, anno del centenario della nascita di Gianni Rodari, la lettura di Lorenzo Brachetti, e ovviamente non mancherà la musica: le canzoni dello Zecchino d’Oro con i solisti della 62ª edizione, il Coro dell’Antoniano diretto da Sabrina Simoni e la piccola Marta Viola che ci porterà la sua “La voce della Terra” dal Junior Eurovision Song Contest 2019.

Direttamente dal mondo del web, in studio Lasabrigamer, con cui andremo alla scoperta delle novità dall’Antoniano, e The Pozzoli’s Family che presenteranno insieme al Piccolo Coro “Il Bambino di Gesso”, tratta dal loro spettacolo “A-live! Perché sopravvivere ai figli è una cosa da ridere!”.

Si ballerà e si canterà con gli ospiti musicali della puntata: i Buffycats di “44 Gatti”, con i cartoni in onda su Rai Yoyo e lo spettacolo in tour, e una rappresentanza del musical “School of rock”; presente anche il Coro Le “Verdi Note” dell’Antoniano che ci regalerà un’interpretazione del brano “Il Cerchio della Vita” insieme all’”Orchestra Senza Spine”.

Ci sarà anche spazio per la solidarietà. A Natale Antoniano onlus, oltre alla rete di mense francescane di Operazione Pane, sosterrà anche una realtà francescana in Palestina, a Betlemme: la Casa del fanciullo, offrendo aiuto a tutti i ragazzi in difficoltà accolti nella struttura. In particolare Operazione Pane aiuterà i ragazzi con l’erogazione di pasti caldi. Per informazioni e per offrire un contributo:  www.operazionepane.it.

Napoli City Choir : concerto di Natale ad Anacapri

Fine anno intenso per il Napoli City Choir, il coro ufficiale della Città di Napoli, che venerdì 27 dicembre 2019 alle ore 11:00, nella chiesa di Santa Sofia ad Anacapri, terrà il Concerto di Natale, spettacolo ideato e scritto dal M.° Carlo Morelli, in replica al teatro Pierrot di Ponticelli, in Via Angelo Camillo de Meis 58, lunedì 30 dicembre 2019 alle ore 20:30.

I due concerti, prodotti rispettivamente da Sistema Spettacoli srl e da Cinema Teatro Pierrot srl, sono stati realizzati con il sostegno della Città Metropolitana di Napoli e il patrocinio della VI Municipalità e del Comune di Anacapri, rientrando tra le attività organizzate per i festeggiamenti del Natale e del fine anno 2019 dalla Città Metropolitana di Napoli, che in particolar modo per il territorio dei quartieri di Ponticelli, Barra e San Giovanni ha voluto creare un’opportunità di incontro e svago per tutta la cittadinanza, pensando anche alle categorie sociali più disagiate, è infatti previsto l’ingresso libero agli eventi, fino a esaurimento posti.

Enrico Nigiotti: al via il 2 maggio 2020 il tour da Bologna

Al via il 2 maggio 2020 da Bologna il nuovo tour di ENRICO NIGIOTTI: sette imperdibili appuntamenti live nei teatri italiani. L’artista darà vita ad uno spettacolo emozionante che, grazie alla sincerità della sua musica, creerà un’empatia unica con il suo pubblico!

Il cantautore che ha fatto della semplicità il suo marchio di fabbrica, torna live dopo il successo del “Cenerentola tour” preparandosi ha riabbracciare i fan di tutta Italia che hanno imparato a conoscerlo nei talent musicali televisivi e che l’anno scorso l’hanno sostenuto al Festival di Sanremo dove ha presentato il brano “Nonno Hollywood”, vincitore del Premio Lunezia.

Queste le date del tour 2020 di Enrico Nigiotti:

2 maggio, Il Celebrazioni – BOLOGNA

4 maggio, Teatro Verdi – FIRENZE

5 maggio, Teatro Dal Verme – MILANO

8 maggio, Teatro Acacia – NAPOLI

11 maggio, Teatro Colosseo – TORINO

19 maggio, Auditorium Parco della Musica (Sala Petrassi) – ROMA

21 maggio, Teatro Goldoni – LIVORNO

Le prevendite dei concerti sono disponibili a partire dalle ore 11.00 di domani, martedì 17 dicembre, su www.ticketone.it e dalle ore 11.00 di martedì 24 dicembre nei punti vendita abituali.

Il tour è prodotto e organizzato da Friends & Partners.

Enrico Nigiotti, classe ‘87, è un cantautore livornese. Dopo alcune importanti esperienze televisive e affiancato dalla storica manager Adele Di Palma (Fabrizio De André, Ivano Fossati, Gianna Nannini e molti altri),  Enrico Nigiotti compone due brani per il film “La pazza gioia” per il regista pluripremiato Paolo Virzì e nel 2017 partecipa alle selezioni dell’undicesima edizione di X Factor alle quali si presenta con “L’amore è”, brano che entra subito al primo posto nella Viral Italia e al secondo della Global Viral di Spotify e che lo porta fino alla finale del programma conquistando il doppio disco di platino. I testi e la musica di Enrico hanno emozionato anche artisti di calibro internazionale con i quali sono nate diverse collaborazioni. Nel 2015 il cantautore livornese apre le date italiane del “Big Love Tour” dei Simply Red, mentre nel 2018 apre il concerto al Circo Massimo di Roma di Laura Pausini, per cui ha firmato il brano “Le due finestre”, contenuto nel nuovo disco “Fatti sentire”, che ha trionfato ai LATIN GRAMMY AWARDS nella categoria “Best Traditional Pop Vocal Album“. Nello stesso periodo scrive per Eros Ramazzotti il brano “Ho bisogno di te”, incluso nell’album “Vita ce n’è”. Il 14 settembre pubblica il suo nuovo album “Cenerentola”, anticipato dal brano Complici” in duetto con Gianna Nannini, con la quale già nel 2015 aveva collaborato aprendo il suo tour “Hitalia.Rocks”. “Complici” è diventata subito una hit radiofonica, tra i dieci brani più trasmessi dalle radio, e si è aggiudicata il disco d’oro. Nel 2019 partecipa alla 69° edizione del Festival di Sanremo con il brano “Nonno Hollywood”, conquistando il 10° posto in classifica, il Premio Lunezia per Sanremo e il disco d’oro. Il 15 febbraio ha pubblicato l’edizione speciale del suo ultimo album di inediti “Cenerentola e altre storie…” presentato con grande successo in tour teatrale in aprile.  Il 10 maggio è uscito il nuovo singolo “Notturna e dal mese di giugno è stato in tour nelle più suggestive location estive italiane.

Il Volo, regalo alla città di Milano: domani 20 dicembre esibizione a Piazza Duca D’Aosta

Dopo due album, “Musica” e “10 Years”, dopo il successo al Festival di Sanremo e un tour mondiale costellato di sold out… IL VOLO regala ai fan una sorpresa di Natale per festeggiare insieme questo 2019 di successi: domani, venerdì 20 dicembre, il trio si esibirà in Piazza Duca D’Aosta a Milano!

Il mini live, che comincerà alle ore 19.00, è organizzato in occasione dell’iniziativa TIM SenStation, format di intrattenimentovoluto, ideato e realizzato grazie alla collaborazione di TIM, main partner, BWS e Grandi Stazioni Retail nell’area antistante alla Stazione Centrale di Milano. Per aggiornamenti sugli eventi di SenStation in programma seguire la pagina Facebook di Milano Centrale https://www.facebook.com/milanocle/.

L’ingresso è libero.

Sarà l’ultima occasione quest’anno per vedere live Piero, Gianluca e Ignazio, in attesa del tour che riprenderà nel 2020.

Queste le date in Italia nel 2020:

30 agosto all’Arena di Verona

31 agosto all’Arena di Verona

4 settembre al Teatro Antico di Taormina

5 settembre al Teatro Antico di Taormina

26 novembre al Pala Alpi Tour di Torino

30 novembre al Mediolanum Forum di Assago, Milano

4 dicembre al Palazzo dello Sport di Roma

I biglietti in prevendita sono disponibili su Ticketone.it e nei punti vendita abituali.

Le date sono prodotte Il Volo Srl e organizzate da Friends & Partners.

10 Years” è uscito in varie versioni, compresa una realizzata ad hoc per il mercato latino e una per quello giapponese. Raccoglie i brani più rappresentativi del repertorio de Il Volo, da “’O Sole mio”, a “My Way”, a “Grande amore”, dal bel canto della tradizione italiana, agli evergreen americani. La tracklist è composta sia da brani registrati in studio, sia da nuove registrazioni live. Comprende anche l’esclusivo DVD “Live in Matera”.

Piero Barone, Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto hanno iniziato la loro carriera giovanissimi, nel 2009, e la loro ascesa costante li ha portati a duettare con artisti del calibro di Barbra Streisand e Placido Domingo, a vincere il Festival di Sanremo a soli vent’anni, a riempire l’Arena di Verona e il Radio City Music Hall di New York, a raccogliere standing ovation nei tour in Europa, America e Giappone.

PREMIO FABRIZIO DE ANDRÉ “PARLARE MUSICA” XVIII EDIZIONE

È il momento più atteso di un’edizione da ricordare (e da record d’iscrizioni!): il Premio De André annuncia la data della finale, i nomi dei finalisti per le categorie Musica, Poesia e Pittura e gli artisti vincitori delle targhe “Faber” e “Quelli che cantano Fabrizio”.

Questa la rosa dei 13 artisti della sezione Musica, selezionati dalla giuria durante le semifinali del 14 e 15 dicembre, svolte al Bloom Recording Studios:

ALICE CLARINI (Roma) ∙ ALTEREGO (Roma) ∙ CAPO DI BUONA SPERANZA (S. Antonio Abate – NA) ∙ FRANZ (Carnate – MB) ∙ GIULIA VENTISETTE (Firenze) ∙ LAMINE (Roma) ∙ MICAELA TEMPESTA (Napoli) ∙ MOLLA (Bari) ∙ SALE (Roma) ∙ SEBASTIANO PAGLIUCA (Macerata) ∙ STONA (Alessandria) ∙ STUDIO ILLEGALE (Vallerano – VT) ∙ ZUIN (Desio – MB)

Per la sezione Poesia:

ALESSANDRA SCIFONI (Quartu Sant’Elena – CA) ∙ CARMELANIA BRACCO (Barletta) ∙ CONCETTA GENTILE (Rosta – TO) ∙ DIEGO GHENZI (Brescia) ∙ DOMENICO MAZZAGLIA (Catania) ∙ ELISABETTA TERNULLO (Augusta – SR) ∙ EMANUELA BOTTI (Milano) ∙ GERARDO BALESTRIERI (Venezia) ∙ MARGHERITA TOMEI (Roma) ∙ MARIA GRAZIA VACCARO (Marina di Ragusa – RG) ∙ RITA MARIA LA BORIA (Latisana – UD) ∙ VALERIO SGARRA (Napoli)

I finalisti della sezione Pittura sono:

ANDREA CISLAGHI (Arconate – MI) ∙ ANNA MONTANARO (Desio – MB) ∙ CIRO FABBOZZI (Castelbellino – AN) ∙ CLARISSA MORETTO (Torino) ∙ CLAUDIA SCALERA (Cernusco sul Naviglio – MI) ∙ DIEGO BIANCHI (Terni) ∙ GIULIA COMPIERCHIO (Roma) ∙ GIUSEPPE MOLEA (Pisa) ∙ NORI COSTA (Milano) ∙ RICCARDO BRIZZI (Grosseto) ∙ SANDRA MIGLIORINI (Capranica – VT) ∙ SERGIO MANCONI (Sassari) ∙ SOFIA BATTISTI (Rubano – PD) ∙ WALTER MARIN (Treviso)

L’appuntamento conclusivo del Premio De Andréè per il 16 gennaio all’Auditorium Parco della Musica di Roma, occasione in cui saranno premiati i vincitori di questa edizione (biglietti in prevendita su:http://bit.ly/PremioDeAndreXVIII).

Nel corso della serata, NICCOLÒ FABI riceverà la “Targa Faber”, già “Premio alla Carriera”: un nuovo riconoscimento, per il cantautore romano, reduce dal successo del disco “Tradizione e Tradimento”, nono album in studio che vede la produzione artistica di Niccolò Fabi con Pier Cortese e Roberto Angelini. L’artista, inoltre, dal 1° dicembre sta riempiendo i più importanti teatri d’Italia e vanta grandi risultati di pubblico e di critica.

Agli EX-OTAGO andrà la “Targa Quelli che cantano Fabrizio”, già “Premio per la reinterpretazione dell’opera di Fabrizio”. Il gruppo genovese ha registrato, per l’album tributo Faber Nostrum, la canzone “Amore che vieni, amore che vai” di De André. La band, tra le più popolari della musica attuale, il 15 febbraio festeggerà con i fan quest’ultimo anno ricco di successi, con un evento unico all’RDS STADIUM di Genova, con tanti ospiti speciali, tra cui Jack Savoretti e i Coma Cose. Sarà anche l’occasione per cantare tutti insieme il nuovo singolo “Scusa”, il cui videoclip è stato scritto e diretto dal frontman del gruppo, Maurizio Carucci, per la prima volta dietro la macchina da presa.

I PREMI

Per la categoria Musica, verrà attribuito il Premio SIAE Fabrizio De André, che consentirà la produzione del brano che si aggiudicherà la vittoria e il relativo videoclip della canzone. Si aggiungono poi la grande opportunità di siglare un contratto discografico con Sony Music Italia e un contributo da parte di Nuovo IMAIE (pari ad € 15.000,00) per la realizzazione di un live tour di almeno 8 concerti sul territorio nazionale.

Il Premio Fabrizio De André, patrocinato dalla Fondazione Fabrizio De André Onlus, supportato da SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, organizzato da iCompany, con la direzione artistica di Luisa Melis, ha come scopo quello di stimolare (presso autori, compositori, interpreti ed esecutori esordienti) una creatività sperimentale, libera da tendenze legate alle mode del momento, al fine di favorire l’originalità e di ricercare e promuovere nuove forme di cantautorato, scrittura e pittura contemporanea.

Per maggiori informazioni:


WWW.PREMIOFABRIZIODEANDRE.IT


premiodeandre@icompany.it

GIANNA NANNINI Da venerdì 3 gennaio 2020 in radio il nuovo singolo “MOTIVO” ft. COEZ estratto dall’ultimo album di inediti “LA DIFFERENZA”

Da venerdì 3 gennaio 2020 sarà in radio “Motivo”, il nuovo singolo di GIANNA NANNINI ft. COEZ, estratto dall’ultimo album di inediti “LA DIFFERENZA” (Charing Cross Records Limited / Sony Music).

«“Motivo” è stata la prima canzone che ho scritto per questo album e ne volevo fare un duetto – racconta Gianna Nannini – Mi piace la voce graffiante di Coez. Gli feci ascoltare il brano che lo colpì particolarmente, mi disse che voleva provare a fare una cosa alla sua maniera. Ecco, mi dissi osservando quel suo modo elegante di fare, un altro che fa la “differenza”».

Nel 2020 Gianna Nannini tornerà live non solo in Italia ma in tutta Europa, con la sua voce unica e la sua presenza scenica inconfondibile.

Il tour europeo partirà da Londra il 15 maggio per poi proseguire a Parigi, Bruxelles, Lussemburgo e arrivare a giugno in Germania per 4 date. Un lungo viaggio in tutta Europa che si concluderà ad ottobre, quando si esibirà di nuovo sui palchi della Germania con 6 date e poi su quelli della Svizzera con 2 date (#GNEuropeanTour). 

La prima tappa speciale in Italia sarà il 30 maggio allo Stadio Artemio Franchi di Firenze: un evento unico in cui la rocker sarà accompagnata anche dal grande batterista Simon Phillips.  Sarà l’occasione per vivere tutta l’energia di una vera… Gianna da stadio!

A partire da novembre Gianna Nannini porterà nei palasport italiani “LA DIFFERENZA” e i grandi successi che hanno segnato la sua lunga carriera, in cuiha conquistato generazioni di fan con il suo marchio di fabbrica che unisce dolcezza melodica e trascinante energia.

Di seguito le date del tour nei palasport: il 18 novembre al Pala Florio di Bari, il 19 novembre al Pala Partenope di Napoli; il 21 novembre al Pala Catania di Catania, il 25 novembre al Pala Verde di Treviso, il 28 novembre al Pala Alpitour di Torino, l’1 dicembre al Mediolanum Forum di Assago, Milano, e il 3 dicembre al Palazzo dello Sport di Roma.

I biglietti sono disponibili in prevendita su Ticketone.it e nei punti vendita abituali (info su www.friendsandpartners.it). Il tour europeo, il concerto allo Stadio Artemio Franchi e il tour nei palasport italiani sono prodotti e organizzati da Friends & Partners.

Il nuovo albumdiGianna Nannini, “La differenza”, è disponibile nei negozi tradizionali e sulle piattaforme digitali, in versione fisica (CD e vinile) e in digitale: https://SMI.lnk.to/La_Differenza. L’album è uscito il 15 novembre 2019, proprio nei giorni del trentesimo anniversario della caduta del Muro di Berlino, alla quale Gianna Nannini era presente nel 1989: «Dopo la caduta di quel muro, purtroppo ne sono nati molti altri, mentali, e con queste canzoni vorrei abbatterli. Ognuno ha la sua differenza, questo è il bello» ha affermato la rocker, fresca vincitrice del PREMIO TENCO 2019, che ha sempre cantato di libertà e uguaglianza.

In un periodo storico in cui spesso la realizzazione dei dischi è affidata prevalentemente al digitale, Gianna Nannini ha scelto di realizzare La differenza a Nashville, Tennessee, nel regno dell’analogico, sede di grandi produzioni artistiche blues-rock. È ripartita dalle origini folk, blues e rock alla ricerca di ciò che fa la differenza, senza prestare il fianco a nessuna moda ma riaprendo quel capitolo rimasto in sospeso con l’album “California”. Il risultato sono 10 tracce registrate in presa diretta, «che bruciano di un fuoco puro e antico ma suonate in epoca digitale», come l’artista stessa le ha definite.

Questa la tracklist dell’album: La differenza, Romantico e bestiale, Motivo feat. Coez, Gloucester Road, L’aria sta finendo, Canzoni buttate, Per oggi non si muore, Assenza, A chi non ha risposte e Liberiamo.

SAL DA VINCI a teatro con la “LA FABBRICA DEI SOGNI” Debutta a Napoli il nuovo musical in grande stile americano con FATIMA TROTTA

“I pazzi non credono nei sogni, i pazzi vivono nei sogni!”

Una favola romantica tra follia, sogni e realtà

DAL 20 DICEMBRE AL 12 GENNAIO | @NAPOLI – TEATRO AUGUSTEO

C’è un luogo magico in cui la realtà incontra e supera la fantasia, un posto in cui la follia è un modo di sentire la vita: è “LA FABBRICA DEI SOGNI”, il nuovo spettacolo di e con SAL DA VINCI, che dal 20 dicembre debutterà al Teatro Augusteo di Napoli e sarà in scena fino al 12 gennaio, per poi proseguire con un tour nazionale che farà tappa nei più grandi palcoscenici d’Italia.

Sal Da Vinci, ideatore e regista dello show insieme a Ciro Villano, ne è anche il protagonista accanto all’attrice FATIMA TROTTA, conduttrice di successo, tra i volti noti della televisione italiana. Ad impreziosire il cast, ci sono:  Francesco Da Vinci reduce dall’ultima stagione di Gomorra, Ettore Massa, C. Villano, Daniela Cenciotti, Enzo Fischetti, Federica Celio. Il cast si avvale inoltre della preziosa partecipazione dei giovani talentuosi attori che si sono formati presso il Cilea Academy, la scuola delle arti performative del Teatro Cilea, e che sono: Davide Richiello

Elisabetta Romano, Luca Grassano, Luca Sciarrillo,  Ludovica Cinque, Mariateresa Russo , Alessandro Brunelli

Angelo Pepe , Annalisa Barbato,  Arianna Brunelli,  Asia Troiano,  Biagio Cipolletta, Camilla Bruno,  Carmine Bassolillo, Chiara Biagini ,Esmeraldo Napodano, Fabrizio Signore, Giuseppe Moscarella ,Giuseppe Tibaldi, Lorenzo Molitierno,Luca Gaeta, Maria Strazzullo, Mariagrazia Vitale, Mariangela Rinaldi, Mario De Prisco, Melina Merlino ,Michele Civitillo,Pasqualina Falsone, Roberta Marzio, Sara Carannante,  Serena D’alessio ,Valentina De Angelis ,Vittorio Armando Aubry.

La direzione artistica e la coreografia sono a cura di Marcello e Mommo Sacchetta, supervisione artistica è di Lello Arena.

Lo spettacolo, che segue l’esempio dei musical americani in grande stile, racconta la storia di un cantautore dimenticato dal mondo, che vive in un manicomio abbandonato e fatiscente prossimo alla demolizione. Eppure è quella la sua casa, il luogo in cui è cresciuto e in cui hanno preso vita le canzoni che lui immaginava un giorno di cantare in un teatro vero. È un artista “pazzo”, un sognatore, che immagina di trasformare le vecchie mura in cui abita in una casa di cura che possa accogliere i reietti della società e dar loro la possibilità di realizzare le loro aspirazioni: dar vita a un teatro in cui portare in scena i loro racconti. In questo progetto folle e pieno di straordinaria umanità, fa capolino un agente di polizia; incaricato dello sfratto della struttura, si lascia invece coinvolgere dai sogni dell’artista, diventando complice di una storia incredibile.

NOTE AUTORALI

“La Fabbrica dei Sogni” è un “non luogo” che realmente esiste. È un posto magico dove si nascondono le persone che hanno paura del mondo; l’ultima roccaforte dei matti che vivono di sogni. È una favola romantica e divertente, scritta da Sal Da Vinci e da Ciro Villano, che coniuga le coreografie dirette da Marcello e Mommo Sacchetta, agli spettacolari effetti delle rappresentazioni. Non può inoltre mancare, in una produzione in cui tutto è stato curato nel minimo dettaglio, dalle luci agli abiti, i brani e le voci di grandi interpreti, per la direzione musicale e per gli arrangiamenti a cura di Adriano Pennino. Sal Da Vinci inoltre presenterà al pubblico, in anteprima assoluta, le canzoni inedite che saranno presenti nel suo nuovo disco, di prossima uscita.

#LAFABBRICADEISOGNI

Testo e regia: Sal Da Vinci e Ciro Villano

Direzione artistica e coreografie: Marcello e Mommo Sacchetta

Supervisione artistica: Lello Arena

Cast: Sal Da Vinci, Fatima Trotta, Ciro Villano, Daniela Cenciotti, Ettore Massa, Francesco Da Vinci, Enzo Fischetti, Federica Celio

I “Mainati”: Ludovica Cinque, Luca Grassano, Davide Richiello, Elisabetta Romano, Mariateresa Russo, Luca Sciarrillo e i ragazzi della Cilea Academy

Ensemble: Ciro Amelio, Imma Caiazzo, Viola Cappelli, Deborah Frittelli, Cristina Gallettini, Andriy Lazorko, Marco Pipani, Enrico Savorani, Evelyn Giuseppina Sciarrino, Emiliano Serra

Direzione musicale e arrangiamenti: Adriano Pennino

Assistente alle coreografie: Irene Tavassi

Scene: Roberto Crea

Costumi: Amara Cavalcanti

Disegni luci: Francesco Adinolfi

Video scenografie: Mariano Soria

Scenotecnica: Massimo Comune Sacs

Trucco: Ciro Florio

Foto: Pepe Russo

Grafica: Francesco Fiengo

Ingegnere del suono: Gianni Gallo

Service: Emmedue

Direttore di scena: Ferruccio Pepe

Produzione: Cose Production & Tunnel Produzioni

La Fabbrica dei Sogni

NAPOLI, Teatro Augusteo

Dal 20 dicembre al 12 gennaio

P.tta Duca D’Aosta, 263

Infoline: 081 414243

Prezzi biglietti:platea 35,00 €; galleria: 25,00 €

Circuito di vendita online:  http://bit.ly/LaFabbricaDeiSogni_shoponline

Pink Sonik: prossima tappa il 21 dicembre a Roma

L’EUROPEAN PINK FLOYD EXPERIENCE TOUR dei PINK SONIC vede la band esibirsi live per la prima volta sui palchi dei principali teatri italiani. Prossima tappa sabato 21 dicembre all’Auditorium Parco della Musica Sala Sinopoli (Viale Pietro de Coubertin, 30 – inizio concerto ore 21.00).

PINK SONIC portano live uno spettacolo fresco ed emozionante, della durata di 140 minuti, con un puro approccio rock alla musica della band inglese. La riproduzione fedele dello stile di Gilmour, l’intesa e l’interazione tra i musicisti, le luci, i laser e l’immancabile schermo circolare di 5 metri fornito di 32 luci rendono gli show dei Pink Sonic un’esperienza unica della musica pinkfloydiana dal vivo, non solo per i virtuosismi tecnici dei singoli artisti ma anche per l’utilizzo meticoloso della stessa strumentazione musicale.

Queste tutte le date del tour, prodotto da JM Production e Dimensione Eventi (calendario in continuo aggiornamento):

18 novembre – Teatro San Domenico – Crema (CR) SOLD OUT

22 novembre – Palazzo Dei Congressi – Lugano

21 dicembre – Auditorium Parco della Musica Sala Sinopoli – Roma

27 gennaio – Teatro Manzoni – Milano

08 marzo – Gran Teatro Geox – Padova

21 marzo – Teatro Morato – Brescia

26 marzo – Teatro Concordia – Torino

28 marzo – Tuscany Hall (ex-Obihall) – Firenze

01 aprile – Teatro Nuovo Giovanni da Udine – Udine

08 aprile – Teatro Filarmonico – Verona

21 aprile – Europaditorium – Bologna

23 aprile – Teatro Lyrick – Assisi

I biglietti per le date del tour sono disponibili in prevendita sul sito ufficiale dei Pink Sonic: www.pinksonicshow.com

La band è composta da: Francesco Pavananda (chitarra, voce principale), William Moor (batteria), Michele Lavarda (basso e voce), Gioel Stradiotto (tastiere), Gabriele Andreotti (sassofono), Marco Marinato (chitarra ritmica), Valerie Buckley (voce), Manuela Milanese (voce), Nicole Stella (voce).

I Pink Sonic sono una band veneta nata nel 2011 da un’idea di Francesco Pavananda, il frontman del gruppo. Hanno all’attivo oltre 200 concerti sia in Italia che all’estero e sono stati protagonisti nel 2013 di una tournée che ha visto la partecipazione di Lorelei e Durga Mc Broom – le due famose coriste dei Pink Floyd che si sono ritrovate a cantare in Italia dopo oltre 20 anni dal loro ultimo concerto con la formazione originale a Venezia nel 1989. I Pink Sonic sono una celebrazione della musica dei Pink Floyd. La fortuna di questo progetto si basa sul preciso studio fatto da Pavananda nel tentativo di ricreare, quasi filologicamente, le medesime sonorità e le spettacolarizzazioni dei Pink Floyd, trasformando lo spettacolo in uno show unico nel suo genere.