Archivio Categoria: libri

Rogiosi Editore presenta “Birdy’s Bakery. Un sogno americano” di Renata Sergio

Rogiosi Editore invita i lettori a fare un bel viaggio tra i grattacieli e i sapori di New York. Tra le pagine di “Birdy’s Bakery. Un sogno americano”, scritto da Renata Sergio, che con Salvatore Lettiero ha creato Birdy’s Bakery, è custodito un racconto, che si rivela scrigno di preziose ricette americane. Il libro sarà presentato martedì 12 febbraio, alle 18, a la Feltrinelli Libri e Musica di via Santa Caterina a Chiaia 23 (Piazza dei Martiri). La creatività di Renata va oltre il libro e per San Valentino 2019, realizza una meravigliosa idea regalo: libro, torta Red Velvet a forma di cuore, grembiule Birdy’s Bakery. Tutto racchiuso in un’elegante scatola rossa.

Il libro

Birdy’s Bakery. Un sogno americano” è un racconto che unisce la realtà alla fantasia, accompagnando per mano il lettore in una storia straordinaria, fatta di amore e passione. Di delusioni e dolcezza. E di colpi di scena. Una sequenza di fotogrammi che restituisce la percezione concreta dei giorni vissuti tra New York e Napoli. Da una tiepida alba che lascia sorgere il sole sulla grandiosa e imponente Piazza Plebiscito a una caotica e affascinante Manhattan, che accoglie, ma cambia anche, i sogni di Lavinia, protagonista del racconto, atterrata al JFK International Airport con un progetto da realizzare, prende vita una storia meravigliosa di amicizia e di amore. Le giornate di Lavinia a Manhattan iniziano nella Bakery di Sophie, deliziosa e profumata, e proseguono alla ricerca di una redazione di moda che le dia spazio come Fashion Editor. Ci riuscirà? Chissà! Poi c’è Birdy, un passerotto conosciuto al Central Park, che becca alla finestra del suo minuscolo appartamento in Lexington Avenue per prendere dal palmo della sua mano briciole saporite. Dolce dopo dolce, il racconto diventa uno scrigno prezioso di ricette americane, da preparare con cura e amore. Un ricettario originale. La cucina è il regno di ogni donna. Il profumo dei dolci rende l’aria magica e la vita più leggera.

L’autrice

Renata Sergio è nata a Napoli il 28 ottobre 1982. Dopo il diploma scientifico si trasferisce a New York, dove resta un anno. Tornata a Napoli, consegue la laurea in Scienze della Comunicazione all’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa e un MBA (Master Business Administration), mentre contemporaneamente lavora con il papà Antonio Sergio, patron, con il fratello Arturo, del Gran Caffè Gambrinus in piazza Trieste e Trento. Dopo la laurea, torna a New York, dove incontra Salvatore Lettiero, già conosciuto a Napoli: Renata e Salvatore si innamorano e, già innamorati di New York, pensano di trasferirsi insieme là. Ma il forte legame con la loro terra e con le loro famiglie, li spinge a portare un pezzo d’America nella loro città natale, dando vita al progetto Birdy’s Bakery. “Birdy’s Bakery. Un sogno americano” è il suo romanzo di esordio.

Le altre presentazioni delle novità Rogiosi di febbraio

A febbraio, la casa editrice Rogiosi ha in calendario le presentazioni delle seguenti novità in libreria: “Diritto alla pizza” di Angelo Pisani (lunedì 11 febbraio, alle 18,30, Pizza Street in via Merliani 51; e mercoledì 13 febbraio, alle 18.30, Palazzo Mazziotti a Caiazzo, in provincia di Caserta); “Tuio” di Judicael Ouango (venerdì 15 febbraio, alle 18, Gran Caffè Gambrinus); “Con un po’ di sentimento” di Andrea America (martedì 26 febbraio, alle 18, alla Feltrinelli Libri e Musica in via Santa Caterina a Chiaia 23); “Antonio Onorato. Jazz e oltre” di Antonino Ianniello (mercoledì 27 febbraio, alle 18, La Feltrinelli Libri e Musica in via Santa Caterina a Chiaia 23).

“La chiave Titanica”, romanzo di Marco Napolitano alla libreria IOCISTO al Vomero, Napoli

Giovedì, 20 dicembre alle ore 18, presso la libreria Iocisto al Vomero, verrà presentato La Chiave Titanica, l’avvincente romanzo di Marco Napolitano, edito dalla Turisa. Una scrittura che ha lo stesso sapore del primo Ken Follett: un sigillo di garanzia per un autore alla sua prima opera, ma dotato di grande talento. L’evento, vedrà la partecipazione di Angela Procaccini, operatrice culturale e scrittrice, di Agostino Ingenito, giornalista esperto di turismo e cultura, e alcune pagine del testo verranno interpretate dall’attrice Liliana Palermo. Modera la giornalista Milena Borsacchi. Un romanzo d’avventura che viaggia nel tempo e nello spazio. David Smitih, protagonista principale, affermato studioso di civiltà antiche, dopo aver tenuto una conferenza, viene raggiunto da un misterioso sceicco che gli propone un viaggio a Dubai, per proseguire le sue ricerche in un centro all’avanguardia. Ben presto, l’archeologo si rende conto di essere sotto sorveglianza e al centro di una storia che lo vedrà continuamente braccato da nemici determinati a difendere, per i propri loschi interessi, un segreto che parla di noi e del nostro futuro. David comprende che nulla è come sembra e il confine tra buoni e cattivi è molto più labile di ciò che appare.  Il romanzo proietta il lettore in un’atmosfera tra passato e presente, realtà e immaginazione, thriller e azione, catturando la sua curiosità fino all’ultima pagina. Un viaggio fantastico quello di Marco Napolitano che si traduce in descrizione di paesaggi, nomi di località straniere, storie di vissuto. Una narrazione che mai stanca e  punta sul mistero e sull’imprevedibile colpo di scena.

“Bomber di razza…azzurra”: gol e ricordi sugli attaccanti del Napoli

Un libro, una poesia sul calcio.

Ricordi, aneddoti, gol e passione, nel primo libro del giornalista Massimiliano Alvino.

“Bomber di razza…azzurra” (Guida Editore), 70 pagine dedicate ai bomber più rappresentativi del Napoli dagli anni ’70 fino ai giorni nostri.

Da Savoldi a Mertens, passando per Giordano, Careca, Carnevale, Denis, Quagliarella, Cavani, Higuain, Milik, Insigne, Callejon e tanti altri.

Un libro dedicato ai bomber del Napoli, a quelli che hanno indossato anche una sola volta nella storia azzurra, la maglia numero 9!

Prefazione di Alfonso De Nicola, responsabile staff medico SSCNapoli, disegni di Peppe Avolio (PeppArt)

Un libro da regalare al proprio figlio o al nipotino.

Il prezzo ? Solo 8,50, lo trovi su Amazon Prime!

“Chiamami Iris”: Enza Alfano presenta il suo libro al Clubino a Napoli

GIOVEDI’ 6 DICEMBRE ORE 20,30 nell’ambito della rubrica LETTURE IN PASSERELLA si presenta  l’ultimo libro di Enza Alfano ” Chiamami Iris” (ed. L’Erudita).

Dialogheranno con l’autrice i giornalisti : Gino Giaculli e Francesca Saveria Cimmino Le letture saranno curate dall’attrice Francesca Romana Snappy Bergamo. Una novità per lo spazio dedicato alla Moda : GIOIELLI IN PASSERELLA . Non abiti bensì le creazioni di Paola Roma Jewellery Designer. Al termine della serata la consueta ” Spaghettata” Contributo di partecipazione € 5. _ CHIAMAMI IRIS _ La piccola Iris e zia Assunta si appartengono, la loro unione è forte e indissolubile. Una bambina e un’anziana ammalata che, sole al mondo, non riescono ad accettare la separazione imposta dall’assistente sociale. Iris cresce sola, nell’immobile ritmo del chiostro, combattendo tra costrizioni e desideri. Suor Irene è straziata da una vita che le sta stretta, divisa tra l’abito monacale e le pulsioni di un amore inconfessabile. Orizzonti passati e presenti si incrociano in un susseguirsi di analessi e prolessi del racconto, passando da una primitiva e fiabesca Scilla a una Napoli tinta di miserie e severità della vita in convento.

“I Carabinieri e l’identità italiana”: presentazione del libro sabato 24 novembre a Napoli

Si svolgerà sabato 24 novembre a Napoli, presso Palazzo Fuga (Ex Albergo dei Poveri), la presentazione del libro:

I Carabiniere l’identità italiana”

L’evento, organizzato dall’associazione Kodokan Napoli Onlus e dall’imprenditore Rosario D’Angelo, presidente Antiracket edili Campania, vedrà la presenza degli autori del libro: Maria Teresa Gammone, Francesco Sidoti, Corrado Veneziano con una nota di Nando Dalla Chiesa.

Con gli autori, saranno presenti il generale Maurizio Stefanizzi, Comandante della Legione Carabinieri “Campania”, dott. Tano Grasso, Presidente Nazionale federazione antiracket italiana e  Giuseppe Tribuzio, docente universitario a Bari.

 

“Storie per un anno in 100 parole”: lunedì al Clubino la presentazione del libro

Ci sono le parole. E noi ne abbiamo solo cento, né troppe né poche, per raccontarvi una storia. Dobbiamo contarle e, se qualcuna è di troppo, avere il coraggio di eliminarla.

A volte è difficile, può sembrare impossibile privarsi delle parole lasciando integro il senso.

Eliminare senza togliere.

Ci vogliono sensibilità e competenza. Ci vuole talento. E non è facile scegliere le parole giuste perché ci sono tante parole.
Parole per storie vere o incredibili. Parole per sognare e per ridere. Parole per piangere e per viaggiare. Parole per storie di
incontri e di abbandoni. Parole per divertirsi e per imparare. Parole per storie da ricordare. Parole per storie tragiche e appassionate. Parole per storie da amare. Parole per storie senza idillio e storie che non concludono. Parole per storie da leggere in attesa di un bel finale.

LUNEDI’ 26 NOVEMBRE ORE 20,30 Clubino (Napoli-Via Luca Giordano 73)
365 AUTORI FESTEGGIANO IL LORO LIBRO
” STORIE PER UN ANNO IN 100 PAROLE”
CURATRICE Enza Alfano
Interverranno il giornalista Francesco Bellofatto e gli scrittori Lucio Rufolo e Maurizio De Angelis.
Coordina l’incontro la curatrice Vincenza Alfano
Al termine la consueta “Spaghettata”.
Contributo associativo € 5.

“Chiamami Iris” di Enza Alfano: oggi la presentazione al PAN

“Chiamami Iris” il nuovo romanzo di Vincenza Alfano.

Presentazione con l’autrice nell’ambito delle attività dell’Assessorato alla cultura del Comune di Napoli, oggi alle 17,30 al PAN, Palazzo delle Arti a Napoli, in via dei Mille, 60.

Modera Guido Pocobelli Ragosta ( giornalista Rai).

Intervengono: Nino Daniele, assessore alla cultura del Comune di Napoli, e lo scrittore Maurizio de Giovanni.

Letture di Ramona Tripodi

PRESENTAZIONE “NOI DUE PUNTO ZERO” di Chiara Tortorelli

14 novembre ore 18 Laterzagorà Via Conte di Ruvo, 14 Napoli

Dalla fisica quantistica al coro greco, dal passato al presente: un viaggio nel mistero della psiche umana, della vita, dell’amore attraverso due dimensioni parallele, una onirica e l’altra reale

A distanza di due anni da “Tabù”, la scrittrice Chiara Tortorelli torna con “Noi due punto zero”, edizioni Homo Scrivens. Il nuovo romanzo sarà presentato mercoledì 14 novembre alle ore 18 presso “Laterzagorà”, via Conte di Ruvo 14 a Napoli. Con l’autrice interverranno: il docente universitario Matteo Palumbo, il giornalista Pier Antonio Toma, la scrittrice Enza Alfano. Modera Aldo Putignano. Reading a cura degli attori Brunella Caputo e Paquito Catanzaro.

Cosa accade se due persone si incontrano esattamente al Punto Zero? Emma e Pietro sono in bilico proprio in quel punto che in fisica quantistica rappresenta il campo vuoto dove si incontrano le molteplici potenzialità non ancora venute alla luce, quelle forse capaci di cambiare il mondo.

Quando un amico mi telefonò complimentandosi per la scelta del titolo del libro che faceva riferimento alla fisica quantistica e al principio dell’energia del vuoto, solo allora mi accorsi che quel concetto rappresentava effettivamente il nucleo del romanzo. Nascosto dietro la dimensione apparente del racconto di una relazione c’è il fantasma di una società “morente” e la disperata ricerca del valore umano. Da qui la ricerca di “ciò che rimane”, e la necessità di ritornare ad una nuova centralità dove l’individuo, pur rendendosi conto che non esiste qualcosa di solido e duraturo nella vita, decide di farne ugualmente parte assumendosene la piena responsabilità”, dice Chiara Tortorelli.

A Milano, Emma è una donna quarantenne che vive come una ventenne. Ha un uomo che però incontra solo in giorni fissi. Il suo ex marito è un indolente mentre l’amata figlia Alice vive con la nonna. Carla e Soniha sono due fedeli amiche diversissime tra loro. Una vita scandita da capitoli intensi come racconti che si susseguono in un turbinio di emozioni e colpi di scena, black-out e sogni ad occhi aperti. A guidare il lettore, novello Ulisse che anela a tornare a casa, un vero e proprio Coro greco che suggerisce, illumina e commenta le azioni dei protagonisti.  Un romanzo potente come un’epopea che solleva il sipario sul rapporto tra un uomo e una donna.

Chiara Tortorelli

Creativa pubblicitaria ed editor, nasce a Prato ma vive a Napoli. Nel 2007 ha pubblicato la raccolta di racconti “La semplicità elementare dell’amore” (Cento autori), nel 2014 “Tabù” (Homo Scrivens), di cui nel 2016 è uscita una nuova edizione aggiornata, premiata al concorso letterario nazionale L’Iguana. Ha vinto il Premio Megaris nella sezione racconti inediti. E’ ideatrice e coautrice della pièce teatrale Regine, per la regia di Giuseppe Bucci e l’interpretazione di Rosaria De Cicco.

“THE COMPLETE BEATLES SONGS”, GLI ANEDDOTI DIETRO OGNI CANZONE SCRITTA DAI FAB FOUR

Tutte le canzoni, Tutte le storie, Tutti i testi

È disponibile “The Complete Beatles Songs – Gli aneddoti dietro ogni canzone scritta dai Fab Four” (Edel Italy – 352 pagine – 40 euro)il libro del giornalista musicale e rinomato esperto dei Beatles, STEVE TURNER, per la prima volta pubblicato in Italia in un’edizione completamente rivista e aggiornata di questo classico titolo sui Beatles del 1994.

Il volume, tradotto in italiano da Raffaella Rolla, include tutte le 207 canzoni originali dei Beatles scritte dai Fab Four e i rispettivi testi, compreso il materiale da Live At The BBC e Anthology I-III, il tutto arricchito da un’ampia galleria fotografica e molte foto inedite.

Il libro, con il titolo “A Hard Day’s Write”, esce per la prima volta nel 1994, subendo diversi aggiornamenti e modifiche nel corso degli anni e vendendo nel tempo più di 400.000 copie.

In questa veste, con il nuovo titolo “The Complete Beatles Songs”, per la prima volta tutte le storie dietro le canzoni dei Beatles sono disponibili insieme a tutti i testi.

Steve Turner distrugge alcuni miti ben consolidati e aggiunge una nuova dimensione alla ricca eredità dei Fab Four, analizzando gli eventi immortalati nella musica dei Beatles, che occupa ancora adesso una posto di rilievo nell’immaginario collettivo della cultura popolare. Ogni canzone viene discussa e analizzata esaminando la fonte d’ispirazione, senza dimenticare sia tutti gli album in studio sia le successive pubblicazioni ufficiali.

STEVE TURNER, giornalista, scrittore, poeta e biografo inglese. Grande esperto di musica rock degli anni sessanta e settanta. Ha scritto per diverse pubblicazioni, tra cui Rolling Stone, la più importante rivista musicale statunitense, e il New Musical Express nel Regno Unito.

La gamma dei suoi libri comprende “Cliff Richard: The Biography”, “Van Morrison: Too Late To Stop Now”, “Trouble Man!”, “The Life and Death of Marvin Gaye” e molti altri.

 

IL PRIMO LIBRO DI GRECIA COLMENARES, GRANDISSIMO SUCCESSO PER LACRIME E SORRISI IN TOUR

Semplicità, umiltà e grande disponibilità sono le armi vincenti che rendono Grecia Colmenares, la diva delle telenovelas, un personaggio unico nel mondo dello spettacolo. Una settimana in Italia per presentare il suo primo libro, Lacrime e Sorrisi, Graus Edizioni, il cui testo è stato raccolto dal giornalista Antonio D’Addio, con la supervisione di Giovanni Ruggiero, presidente del Fan Club Ufficiale della regina delle soap. Un tour lungo, stancante, ma molto gratificante, che ha permesso a tantissimi ammiratori di vedere, abbracciare e stringere la loro star preferita. Un’ondata di affetto, di calore, di ammirazione e di stima ha travolto la Comenares che, come una trottola, si è spostata da una sala all’altra per tanti firmacopie, dalla Sala Consiliare del Complesso di Santa Maria La Nova al ristorante Honzen, dall’Auchan di Giugliano alla Fiera del Mobile di Riardo, da alcuni negozi di Portici a quelli di Casoria. Inoltre Grecia è stata ospite a Domenica Live, condotto da Barbara D’Urso, nei programmi Mattina 9 su Canale 9 e Mille e un libro di Gigi Marzullo su Rai Uno e in un servizio per il Tg3 Campania oltre a tantissime interviste per testate giornalistiche e blog. Un successo al di là di ogni più rosea aspettativa, già moltissime le copie vendute e intanto fioccano prenotazioni da tutta Europa. Quando si lavora in sinergia, con professionalità e con un obiettivo comune i risultati arrivano!!! Le foto ufficiali del tour sono state scattate da Alessandro Perrota. Grecia Colmenares, famosissima attrice venezuelana, nota al grande pubblico per il successo raggiunto negli anni Ottanta e Novanta con tante telenovalas come “Topazio”, “Manuela” e “Maria”, destinata a rimanere immortale nel cuore della gente, si è raccontata, in modo ironico e brillante, al giornalista Antonio D’Addio e ha aperto il suo cuore ai suoi tantissimi ammiratori. La diva internazionale, che ha tenuto incollati al piccolo schermo milioni di telespettatori, attraverso una serie di episodi inediti, mostra la sua eclettica personalità – legata anche al mondo del teatro e del ballo -, facendo emergere un profilo psicologico ironico, puro e leale, che, grazie soprattutto alla fede, non ha perso la grinta neanche nei momenti bui che hanno tracciato il suo percorso, inevitabilmente segnato da “lacrime e sorrisi”, proprio come quello dei tanti ruoli da lei interpretati e amati che hanno segnato un’epoca. Il testo sarà presto tradotto in braille per la fruibilità dei tanti fan non vedenti della regina delle telenovelas, da sempre al servizio di chi soffre.