Archivio Categoria: Event

Grande successo per Peppe Iodice, una stella della risata al Cilento Outlet

Dopo il grande successo con Biagio Izzo, ad animare la notte di San Lorenzo al Cilento Outlet (Guppo IRGEN) è stato Peppe Iodice, altra stella del cabaret di matrice partenopea che, con la sua comicità fresca, spassosa e spontanea, che diventa una terapia quando c’è bisogno di una dose di buonumore, ha chiuso la rassegna estiva del Cilento Outlet, una formula che mixa al piacere dello shopping una serie di spettacoli tra musica, giochi di magia e show di altissimo profilo.

Il format, immaginato dal management del Cilento Outlet, ha dato vita a quella che è stata presto definita una shopping experience, premiata dall’importante partecipazione di grandi e piccini. Di scena nella notte delle stelle, Peppe Iodice, che ha portato sul palco della Piazza Grande lo spettacolo che lo stesso cabarettista ama definire “empatico” in quanto non seguirà una
scaletta, ma improvviserà il suo monologo.

“Agisco sempre per ;stinto nei miei spettacoli, la comicità è l’arte più nobile dell’ improvvisazione, e tutto dipende quindi dal pubblico che ho di fronte e dalla sinergia che si crea tra di noi! – racconta Iodice- non ho una scaletta, ne un copione, ma è la conduzione dello show che si modula a seconda dell’;atmosfera che c’è!” È con queste anticipazioni che nella calda notte cilentana, l’evento ha fatto numeri da record.

“Aspetta Tuttosposi e vinci il tuo matrimonio”: dal 19 al 27 ottobre a Napoli

Perché impegnarsi lasciando acconti nei negozi o in altre fiere se prima non visiti Tutto Sposi? “Aspetta Tuttosposi e vinci il tuo matrimonio” potrebbe essere il claim della trentunesima edizione dell’evento dedicato alla famiglia promosso dall’Osservatorio Familiare Italiano (OFI) dal 19 al 27 ottobre alla Mostra d’Oltremare di Napoli. Partecipando al concorso Vieni e Vinci a Tuttosposi, infatti, si può persino vincere un intero matrimonio senza dover spendere un euro: dall’abito da sposa al ricevimento completo di auto per il gran giorno alle foto, cui vanno ad aggiungersi viaggio di nozze e una preziosa cucina. Per partecipare bastaaspettare che inizi la fiera ed imbucare ogni giorno una cartolina per un servizio o un prodotto diverso, così da avere la possibilità di partecipare a più estrazioni.

Molto ambito, per esempio, è lo splendido abito da sposa offerto da Maison Signore, realizzato in Italia completamente a mano della collezione Maison Signore – Excellence– Modello Lucrezia così come il trucco e parrucco sposa by Ciro Florio. Altro premio preziosissimo è la cucina Infinity di Stosa Cucine offerta da Prezioso Casa, la cui grande funzionalità unita all’alta qualità dei materiali -tra cui il top in quarzo- e agli elettrodomestici di avanguardia ne fa un vero gioiello per la casa. Spedendo più cartoline si può vincere anche un ricevimento di nozze nel prestigioso Resort Belvì di Somma Vesuviana per 100 invitati, con menu completo dall’aperitivo al buffet dolci, open bar e addobbi floreali.  Ma la fortuna può essere ancora più generosa con una Maserati Levante offerta da Meridiana Service, a disposizione degli sposi per l’intero giorno del matrimonio con autista, carburante, addobbi floreali e persino pedaggio autostradale già pagato. A questi regali si aggiungono il servizio fotografico offerto da Nicola Barbato e 3 servizi- evento con foto illimitate offerti da Selfie Moment. Infine, un viaggio di nozze di 8 giorni in Thailandia offerto da I viaggi dell’Airone in hotel a 4 stelle che prevede 2 notti a Bangkok e 6 notti a Koh Samu con assistenza in lingua italiana. Oltre al volo andata e ritorno e al soggiorno in hotel, comprende anche il transfer dal proprio domicilio all’aeroporto di partenza e viceversa, tasse aeree, quota gestionale.

Regolamento completo  su: https://www.tuttosposi.it/vieni-e-vinci-a-tuttosposi /

Al Cilento Outlet Village domenica 21 luglio le sonorità della Swing Orchestra

Musica e parole fanno rivivere le atmosfere di una Napoli d’altri tempi, legata a doppio filo con il sogno di un’America che per tanti è diventata un’opportunità.

Al Cilento Outlet (Gruppo IRGEN) arrivano domenica 21 luglio – come sempre nella Piazza Grande – le sonorità della Swing Orchestra, uno spettacolo tutto da vivere che si configura come un viaggio musicale nel tempo, costruito tenendo a mente i posti, i profumi, gli incontri, le ispirazioni, del grande maestro partenopeo Renato Carosone. Prosegue così la rassegna di spettacoli ed eventi che al Cilento Outlet hanno trasformato gli acquisti in una vera e propria shopping experience. Momenti di svago e di relax da vivere in compagnia di tutta la famiglia.  Quello di domenica sarà un vero e proprio tributo a Carosone, che è stato americano a Napoli e napoletano a New York. Una musica che torna a far sognare grazie alla Swing Orchestra, arricchita da una rivisitazione fatta di nuovi arrangiamenti, di tanta passione e allegria.

Sabato 20 luglio nel Cilento il Premio Fashion in Paestum 2019

Moda Paestum e Accademia di Arte e Design della Città dei Templi per Giovani Talenti di Moda è l’obiettivo principale di Lucio Jack Di Filippo ideatore del Premio Fashion in Paestum

Piazzetta Basilica Paleocristiana, a pochi passi dalle colonne doriche dei Templi di Paestum, sarà scenario dell’Alta Moda italiana con la 6^Edizione del Premio Fashion in Paestum 2019; considerato luogo magico ed incantato dell’Area Archeologica della Magna Graecia, Sabato 20 luglio ore 21:30 diventerà per una notte il “salotto” glamour della cultura italiana nel Mondo” . Dopo anni di studio e ricerche per la prima volta sarà ufficializzata, al pubblico, la Moda Paestum “leitmotiv” del progetto dell’art director Lucio Jack Di Filippo con la collezione 2020 “Fleurs dans le Vent…” già protagonista a Valencia città della scienza, nel Febbraio scorso, e lo sarà, nei prossimi mesi, nelle fiere di Pechino e Dubai.

Eccellenza campana “haute couture” in passerella, a Paestum, lo stilista Michele Del Prete che, nel suo evento esclusivo presso la Reggia di Caserta, coniuga l’ Arte al suo “mood” di fascino, eleganza e stile con il suo brand “Antea” protagonista con una collezione “sposa” di assoluto pregio.

Madrina della serata sarà la bellissima Milena Miconi nota attrice italiana che ha preso parte ad alcune delle più seguite fiction italiane: Un posto al sole, Don Matteo, Gente di mare, Rex, Il commissario Manara, Un medico in famiglia e molte altre che con Enzo Costanza, showman irpino, condurranno l’evento “haute couture”che si preannuncia pieno di sorprese; ci saranno premiazioni di eccellenze culturali e canore come il nostro conterraneo ed affermato scrittore Pierpaolo Mandetta, il quale ha pubblicato con l’editore Rizzoli le sue due opere: Dillo tu a mammà (2017) e Il club delle pecore nere (2019); premio sezione musicale andrà al giovane cilentano Antonio Voria cantautore, produttore, personaggio televisivo di origini cilentane che vive gran tempo a Milano e Shanghai: ha fatto dell’integrazione tra le due culture la sua caratteristica peculiare. Antonio si esibisce in centinaia di spettacoli all’anno con brani editi ed inediti in lingua inglese, italiano e cinese mandarino.

Il Premio “Fashion” Città dei Templi  è un “Contest” Internazionale per giovani fashion designers selezionati in varie regioni d’Italia prodotto dall’Associazione Culturale PaestumCilento Moda con regia DFELLEFASHION EVENTI di Lucio Jack Di Filippo; a scendere in passerella saranno:  Paola Bignardi da Salerno che ha realizzato una collezione sposa Moda Paestum che per prima cercherà di catturare l’attenzione dei numerosi ospiti accorsi in piazzetta; in secondo luogo sarà Vanessa Macchia di Torchiarolo (Lecce) a stupire il pubblico con i suoi “mood” mentre a chiudere la kermesse, sempre più da contesto internazionale,  sarà Diana Dieppa di origini colombiane ma residente a Roma.

Presente, quest’anno, una giuria denominata “Partner” che valuterà ogni singolo stilista per cucito, colori ed utilizzo di tessuti ed è composta da rappresentanti degli official partner e top sponsor presenti al contest; al premio Fashion andrà una mini crociera Msc Crociere, al premio “Eleganza” ,invece, un soggiorno di tre notti per due persone con ingresso in spa presso  “ l’Approdo Resort  Thalasso Spa” a Castellabate nel cuore del Cilento mentre al giovane stilista che si aggiudicherà il premio “Creatività” sarà assegnato il premio “Ago d’Oro” coniato dal maestro orafo Alfonso Gallotti Borgo Orefici Napoli

“Capaccio Paestum per la 6^volta Capitale della Moda Giovanile accoglierà in passerella giovani stilisti di assoluto valore provenienti da varie regioni d’Italia” dice il direttore artistico Lucio Jack Di Filippo;  quest’anno ospitiamo in passerella anche una stilista di origini colombiane , tuttavia “riteniamo la moda , quindi, quale forma di alta cultura e di crescita territoriale dal contesto internazionale; ma nella città dei templi,  a breve , però, sarà necessario se non determinante il cambio di passo con la nascita di accademie, scuole di arte e design che ci proietterà in tutto il mondo come la culla del Made in italy dove “studieranno e cresceranno” giovani talenti, le cui idee e creazioni dovranno avere una comune identità con Paestum sia nello stile che nell’utilizzo dei tessuti e colori; al brand Paestum Couture nato da poco spero seguiranno altri marchi che apparterranno ad un unico consorzio “Moda Paestum”.

L’evento gode del patrocinio del Comune di Capaccio Paestum retto dal sindaco Franco Alfieri, Regione Campania, Provincia di Salerno, Proloco Silarus Paestum Porta del Cilento, Associazione Culturale Athena e Brand Egon Von Furstenberg;  le coreografie saranno a cura di Motus Danza  centro studi  diretto  da Maria Carmela D’Angelo

L’organizzazione ringrazia vivamente tutti i partner che hanno preso parte al progetto moda:

Msc Crociere; L’Araba Fenice Spa Hotel & Resort Altavilla Silentina; Gallotti Gioielli Borgo Orefici Napoli; Approdo Resort Thalasso Spa San Marco di Castellabate;Pro Agenzia Marketing e Comunication; Sge Form Group  Make Up e Hair Styling di Capaccio Paestum e varie sedi

 

Media Partner

Moda & Fashion – Pinklifemagazine

Roberto Cerè protagonista delle “Giornate del Cinema Lucano a Maratea”

Si arricchisce di un altro importante tassello il mosaico della undicesima edizione delle Giornate del Cinema Lucano che si terrà dal 22 al 27 luglio (anteprima più cinque giornate) a Maratea.

Roberto Cerè, uno dei ‘life coach’ più influenti a livello internazionale, sarà tra i protagonisti della serata del 24.

Fondatore della Leadership Academy, il programma manageriale rivolto a imprenditori, liberi professionisti e marketing leader e Presidente del MICAP, il master di specializzazione in coaching ad alte prestazioni, i programmi formativi di Cerè sono seguiti da più di 100.000 persone, facendo di lui il primo coach italiano e il quarto mondiale per fatturato e numero di partecipanti.

Cerè – autore di best-seller come “Se vuoi puoi” e “Storie impossibili”, solo per citarne alcuni – sarà premiato per i suoi numerosi successi in campo professionale e per l’impegno profuso nel campo della solidarietà come Presidente della MICAP for Children Onlus: la Fondazione è impegnata ad aiutare – in Italia e nel mondo – quei bambini che sono stati abbandonati e traditi dalla vita contribuendo, per esempio, alla realizzazione di orfanotrofi in Tanzania, Kenya e Senegal, di progetti di inclusione sociale per bambini italiani con autismo e di spazi ad alta densità educativa in quartieri poveri d’Italia.

Siamo onorati di ospitare e premiare a Maratea una vera e propria eccellenza nel campo del coaching. La presenza di Roberto Cerè s’inserisce in quel percorso di valorizzazione delle eccellenze italiane, riconosciute e apprezzate in tutto il mondo, che il nostro Festival ha intrapreso convintamente negli ultimi anni”, dichiara Antonella Caramia, organizzatrice de ‘Le Giornate del Cinema Lucano a Maratea – Premio Basilicata 2019’, che aggiunge: “Un professionista di caratura internazionale, ma anche un filantropo impegnato in importanti campagne solidaristiche”.

PREMIO NAPOLI C’È 2019 Edizione straordinaria estate “Sotto le Stelle”

In occasione della sua XV edizione, il Premio Napoli c’è, ideato da Rosario Bianco, patron di Rogiosi editore, e assegnato dalla rivista l’Espresso napoletano, si propone in versione estiva con il titolo “Sotto le stelle”. La serata di gala sarà ospitata, lunedì 15 luglio, alle 20, al Bagno Elena, fiore all’occhiello della costa posillipina, accanto allo storico e meraviglioso Palazzo Donn’Anna. A presentare la manifestazione sarà come di consueto Gino Rivieccio, accompagnato in questa versione estiva da Noemi De Falco. Sul palcoscenico, ad allietare gli ospiti, la musica dei NeaCo’ – Neapolitan Contamination.

 

“Il Premio Napoli c’è nasce nel 2005, in risposta alla copertina dell’Espresso NAPOLI ADDIO – racconta Rosario Bianco –. Napoli non è una città facile ma, senza temere di peccare di campanilismo, è davvero la città più bella del mondo. È un posto in cui tante persone laboriose si danno da fare, per migliorare la città e aiutare chi ne ha bisogno, con abnegazione, impegno quotidiano e generosità. In diversi ambiti: giustizia, medicina, associazionismo, sociale, giornalismo. Nel 2005 ci fu un solo premiato: Napoli”.

 

“Le stelle sono tutti i napoletani, che, con il loro impegno quotidiano, diventano faro e guida per le giovani generazioni; diventano veicolo dei valori della legalità, solidarietà e accoglienza – continua Bianco –. Napoletani, ma anche campani, che mostrano saggezza, impegno e equilibrio nel racconto e si adoperano concretamente per valorizzare e promuovere il territorio. E sono tutti coloro che vegliano sulla nostra città, garantendo l’affermazione della legalità e della civiltà, e contribuendo a rendere Napoli più brillante”.

 

Il Premio Napoli c’è viene assegnato ogni anno a coloro che si siano adoperati, a Napoli e più in generale in Campania, attraverso il loro impegno personale o associativo, nella promozione dei valori di cultura, legalità, solidarietà, valori che la rivista si impegna ogni mese a diffondere.

 

“L’Espresso napoletano, da sempre, si propone come rivista che racconta le tradizioni del nostro popolo, le sue radici, promuovendone la conoscenza tra i lettori attraverso i suoi articoli, e in questo modo cercando di contribuire alla loro salvaguardia e valorizzazione – conclude Bianco –. Il suo impegno si rivolge in maniera particolare alle giovani generazioni, alle quali cerca di trasferire quei valori che gli uomini e le donne di domani potranno affermare saldamente”.

 

In quindici anni, il Premio Napoli c’è, rivolto alla Napoli positiva, alla Napoli che costruisce, alla Napoli che c’è, è diventato un appuntamento fisso e molto atteso per tanti. Ai premiati va una scultura del Maestro Lello Esposito, creata per l’occasione, e un box benessere Pausylia Therme.

 

Quest’anno, il Premio Napoli c’è sarà assegnato a Gino Aveta, autore RAI; Federico Cafiero De Raho, procuratore nazionale Antimafia; Luigi Carbone, consigliere di Stato; Fabia D’Andrea, vice capo di gabinetto del Ministero del Lavoro; Ubaldo Del Monaco, comandante provinciale Arma dei Carabinieri; Antonino Della Notte, imprenditore della ristorazione; Luigi Esposito e Rosario Morra (in arte Gigi e Ross), attori e autori; Ettore Ferrara, già Presidente del Tribunale di Napoli; Ignazio Gibilaro, generale di corpo d’armata, comandante interregionale dell’Italia meridionale della Guardia di Finanza; Domenico Napolitano, Comandante del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli; Antonio Parlati, vice direttore del centro produzione RAI di Napoli e presidente della sezione Editoria, Cultura e Spettacolo dell’Unione Industriali di Napoli; Pier Paolo Petino, giornalista founder e direttore responsabile dell’agenzia Videoinformazioni; Sergio Siano, fotoreporter; Guido Trombetti, già rettore dell’Università “Federico II” di Napoli

Musica e altre storie dal quartiere di Bagnoli #BagnoliSpoT

#BagnoliSpoT, il Docufilm”, progetto promosso dagli Hermanos, il Virtuoso Guitar Trio (Francesco Cavaliere, Nico di Battista e Max Puglia) in anteprima giovedì 18 luglio alle 21.00 alla Ex Base Nato con ingresso gratuito

Il docufilm per raccontare che Bagnoli non è solo amianto, bonifica mancata e tempo sprecato, ma è anche musica, cultura e arte. Un viaggio attraverso le molteplici realtà artistiche bagnolesi, da sempre protagoniste della vita musicale e culturale della città. Dalla scuola di batteria RR Sound di Roberto Perrone, alla sala di registrazione New Reel, al Live Music Club Vineapolis, al Centro Sociale Lido Pola – Bancarotta, agli artisti Edoardo Bennato, Gianfranco Gallo, Marco Zurzolo, Nando Paone, Carlo Faiello.. Una fucina di talenti e di arte che gli Hermanos raccontano nel loro docufilm, per andare oltre le consuete speculazioni sulla situazione stagnante ormai intrinseca nella periferia Ovest della città di Napoli.

Al Cilento Outlet è arrivato Il “Pop Corn Tour” di Federica Carta

Il “Pop Corn Tour” di Federica Carta è arrivato al Cilento Outlet

Sabato 6 luglio, una serata da “tutto esaurito”

La voce e le sonorità di Federica Carta per uno dei concerti live più attesi dell’estate campana. Sabato 6 luglio, a partire dalle 20.30, il Cilento Outlet ha aperto le sue porte ad un “summer event” senza precedenti: il Pop Corn Tour della cantante romana. Un concerto che il management del Cilento Outlet (Gruppo IRGEN) ha voluto regalare a tutti gli amanti della “shopping experience”, esperienza che porta il semplice shopping ad un livello superiore. Ad una vera e propria esperienza sensoriale. Una serata da “tutto esaurito”, con la voce della beniamina dei millennials. Amata, va detto, anche dai più grandi. Sul palco allestito al Cilento Outlet, Federica Carta ha proposto tutte le sue canzoni più popolari, a partire naturalmente dalle tracce del disco che ha dato il nome al tour. Sette i brani tratti da Pop Corn, da “Raro” a “Io so aspettare”, sino all’amatissima “Dove sei”. Parole in musica che si muovono attorno all’unico filo conduttore dell’amore, raccontato in tutte le sue forme. Melodie d’estate che hanno il sapore di sguardi intensi e di sguardi profondi. Tutt’attorno, il piacere di spazi ideati e realizzati per il comfort dei visitatori. La serenità di poter mangiare un gelato o una pizza tra un acquisto e l’altro. Perché questa è la visione di shopping experience di un Centro che ha già dimostrato di essere molto più di un semplice outlet.

CILENTO OUTLET

ll Cilento Outlet sorge nel mezzo di un territorio che attrae milioni di turisti italiani e stranieri ogni anno: si trova, infatti, sulla Strada Statale 18, che collega Napoli e Salerno a Paestum, la costa del Cilento e a soli 20 minuti di auto dalle incantevoli bellezze della costiera amalfitana. Il Cilento Outlet è stato realizzato dal Gruppo IRGEN ed è gestito dalla Irgen Retail Management, la divisione dedicata allo sviluppo e alla gestione commerciale di Centri e Parchi Commerciali e Outlet. Con oltre 70 negozi per lui, per lei e per i più piccoli, progettati per il miglior rapporto qualità/prezzo con sconti fino al 70% tutto l’anno, il Cilento Outlet offre ai propri clienti un’indimenticabile esperienza di shopping, di intrattenimento e di scoperta del territorio.

GIANLUCA MECH TRA I PROTAGONISTI DI “POSITANO 2019 MARE, SOLE E CULTURA”

GIANLUCA MECH TRA I PROTAGONISTI
DI “POSITANO 2019 MARE, SOLE E CULTURA”

Lunedì 15 luglio l’inventore del metodo Tisanoreica chiuderà
la prestigiosa rassegna letteraria

Continua l’estate di lavoro di Gianluca Mech. Mentre lo vediamo dispensare preziosi consigli legati al benessere su Rete4, dal lunedì al venerdì all’interno della trasmissione campione d’ascolti “Ricette all’italiana” con Davide Mengacci e Anna Moroni, il poliedrico imprenditore prosegue anche i suoi impegni culturali.

Il popolare guru delle diete, inventore del metodo Tisanoreica, sarà uno dei protagonisti di “Positano 2019 Mare, Sole e Cultura”, importantissima rassegna letteraria giunta alla sua diciassettesima edizione, presieduta dal giornalista Aldo Grasso e che vede nel programma, tra gli altri, nomi del calibro di Alessandro Siani, Rita Dalla Chiesa, Alfonso Signorini e Ciro Pellegrino. A concludere in bellezza la rassegna sarà proprio Gianluca Mech che lunedì 15 luglio, alle ore 21, nell’incantevole Terrazza Marincanto di Positano, presenterà la sua ultima avventura letteraria, edita da Cairo, intitolata “La pubblicità è un gioco”.
Alla serata, dedicata al tema “Futuro e orizzonti”, interverrà anche Enrica Alessi, autrice di “Prét-à-bébé”, edito da Piemme.

Sempre lunedì 15 luglio, alle 12, Gianluca Mech incontrerà la stampa e il pubblico presso il Pietrabianca Resort di Pomigliano D’arco, in provincia di Napoli, in via Pratola 80.

“Positano Gourmet” al ristorante La Serra con gli stellati Tramontano e Falser il 7 luglio

“Positano Gourmet” al ristorante La Serra

con gli stellati Tramontano e Falser

 Secondo appuntamento con la rassegna culinaria nella cucina dell’Hotel Le Agavi

 Una serata per poter mirare la bellezza della Costiera Amalfitana e assaggiare i sapori della cucina Mediterranea. Secondo appuntamento con “Positano Gourmet, a cena con le stelle”, la rassegna culinaria che si svolge da tre anni al ristorante stellato Michelin “La Serra” dell’Hotel Le Agavi di Positano (via G. Marconi, 169 – www.leagavi.it – 089 81 19 80) con l’incontro di domenica 7 luglio alle ore 20,30 tra l’executive chef Luigi Tramontano e lo chef Theodor Falser dell’Engel Spa & Resort in Trentino.

Una cena a quattro mani dove dialogheranno due stili di cucina, due diverse filosofie, ma entrambe sospese tra innovazione e tradizione. Nei piatti di Tramontano trionfa il pescato dei nostri mari e gli ortaggi di stagione, specialmente se impiegati in cotture sperimentali. Ogni ingrediente utilizzato da Falser viene raccolto e selezionato a mano, per creazioni culinarie nel nome della natura. Il tutto sarà accompagnato dai vini selezionato dalla sommelier Nicoletta Gargiulo.

Gli ospiti che sceglieranno una tavolo in terrazza potranno saziare anche gli occhi ammirando tutta la splendida baia di Positano. Chi si siederà in sala resterà incantato dalle cupole decorate con foglie dorate e il pavimento in maiolica azzurra.

Prossimo appuntamento con “Positano Gourmet” il 13 settembre con lo chef Romain Barthe dell’Auberge de Clochemerle nel Beaujolais.

Prenotazione obbligatoria: telefono: 089811980 | email: laserra@agavi.it; remmese@agavi.it  | WhatsApp: +393317232960