Archivio Categoria: curiosità

“Donare è Amore”, il successo continua

Fervono i preparativi per la IV edizione della settimana della cultura a Santa Maria a Vico con un programma ricco di eventi culturali dal 7 al 29 settembre, che si dispiegheranno ogni weekend.

Nell’ambito di una kermesse così ricca di appuntamenti culturali di spessore s’inserisce sabato 14 settembre, alle ore 20.00 in piazza Roma, la seconda edizione dell’evento musicale, teatrale e culturale “Simme ‘e napule paisà” ideato e diretto artisticamente, già lo scorso anno, da Mariarosaria Ruotolo sostenuta, quest’anno, dall’associazione “Donare è … amore”, di Pina Pascarella.

Ritorna in scena lo spettacolo incentrato sui valori della napoletanità che lo scorso settembre riscosse ampio successo. “E’ stato un piacere riaccordare la fiducia a Mariarosaria Ruotolo”, dichiarano il Sindaco Andrea Pirozzi e il delegato alla cultura e allo spettacolo Michele Nuzzo, in prima linea per la realizzazione di tutta la kermesse, poi continuano: “lo scorso anno abbiamo assistito a uno spettacolo molto seguito e apprezzato, quest’anno siamo certi che con il sostegno di Pina Pascarella, presidente dell’Associazione “Donare è … amore”, lo spettacolo assumerà ancora più rilievo.

Abbiamo ideato una kermesse di eventi molto variegata per offrire ai nostri cittadini spettacoli che valorizzino la cultura del nostro paese.” Pina Pascarella, presidente dell’Associazione “Donare è amore”, confessa: “Appena Mariarosaria mi ha proposto di sostenerla in questa iniziativa, ho subito accettato di buon grado l’idea, credo molto nella valorizzazione del territorio e degli artisti che ne fanno parte.

I giovani vanno sempre sostenuti nelle loro aspirazioni e realizzeremo una serata ricca di cultura con un fine benefico.”

La direttrice artistica dell’evento, Mariarosaria Ruotolo, nonché conduttrice dello stesso, accompagnata nuovamente dal giornalista Giuseppe Nappa, aggiunge: “E’ una grande emozione riportare in scena ‘Simme ‘e Napule paisà’, ringrazio il sindaco, l’assessore Nuzzo e Pina Pascarella per il sostegno e la stima. Anche quest’anno ho pensato a un parterre di ospiti d’eccezione per regalare al pubblico una serata ricca di pathos che coniughi il teatro, la musica e la cultura napoletana apprezzate in tutto il mondo.”

X Power Watch, boom di vendite in Italia

X-Power Watch è uno smartwatch inventato da una innovativa start-up straniera che sta battendo tutti i record di vendita in Italia. Cosa rende questo orologio speciale? Elimina il rischio di rotture dello schermo. Lo schermo è praticamente indistruttibile ed antigraffio. Questo Smarthwatch è particolarmente apprezzato da persone che praticano sport e tutte quelle persone che non possono permettersi il costoso Apple Watch.

X-Power Watch infatti è la migliore alternativa agli orologi Apple, e costa addirittura il 70% in meno! Questo è stato reso possibile grazie alla promozione lancio che l’azienda ha attivato per farsi conoscere dai clienti in Italia.

‘’Questo orologio è davvero resistente e funzionale, ed è quasi identico all’Apple Watch!’’ Dice Marco, uno studente di ingegneria del Politecnico di Milano.

Oltre al design accattivante, questo SmartWatch ha davvero tantissime funzionalitàNotifiche socialcontapassicardiofrequenzimetroMP3, fotocamera e funzione chiamate.

X-Power Watch è davvero uno SmartWatch pazzesco che concilia design e mille funzionalità diverse!

 

 

 

 

Fonte: Lastgadget.net

A Venezia 76 Sachiko Fukumoto allatta sul red carpet

Una scena meravigliosa alla mostra del cinema di Venezia.

L’attrice Sachiko Fukumoto allatta sua figlia e posta la foto su Instagram

 

 

Un concorso di bellezza femminile nella stazione della Circum: vince Mirea Sorrentino

CASTELLO DI CISTERNA – Un concorso di bellezza femminile nella stazione della Circumvesuviana, ristrutturata da poco, e dedicata alle donne vittime della violenza. E’ anche per questo motivo che l’amministrazione comunale di Castello di Cisterna, domenica sera 21 luglio, presente al completo con il sindaco Aniello Rega, e grazie al contributo di sponsor privati, ha voluto promuovere la tappa di Miss Grand International del patron nazionale Giuseppe Puzio e regionale Crescenzo De Carmine.

A vincere la selezione è stata Mirea Sorrentino (fascia Miss Svapoweb), residente a Pompei, 21 anni, alta175 cm, taglia 40, che insieme alle altre fasciate approda alla finale regionale. “Sono davvero lusingata, non me l’aspettavo, ma sono contenta, il mio obiettivo è far conoscere la mia associazione che si occupa di clown terapia”; ha dichiarato a caldo sul palco la prima classificata; piazza d’onore per la napoletana Federica Gioiello, 17enne, alta 1 e 72, taglia 40 (Miss Ap Tricosistem); terzo posto per un’altra partenopea, Fatima Noemy Bencini di Casalnuovo, anche lei 17enne, altezza 178 centimetri, taglia 42, insignita della fascia di Cuppari Couture; quarto posto per una ragazza di Afragola, Chiara Pierro (Miss Pubblistar 2000) 22enne, taglia 42, alta 1.67; quinta posizione appannaggio di Vincenza Catapano, anche lei, manco a dirlo napoletana, (abita a Terzigno) ha 18 anni, porta la taglia 38 per un’altezza di 1.73, la quale ha vinto la fascia di Miss Donare…è amore, l’associazione Onlus di beneficenza della presidente Pina Pascarella partner del concorso; ultima qualificata per la finale regionale Caterina Onofrio che giocava in casa in quanto di Castello di Cisterna, 25enne, alta 1.77 taglia 42, fascia di Miss Castello di Cisterna, ovviamente.

Premiata anche la Miss Mascotte, scelta fra le ragazze che per limiti d’età non possono concorrere a Miss Grand International. Ha vinto l’italo-brasiliana Stefany Santos 14enne di belle speranze, la quale è stata una delle ragazze scelte da Lucia Cassini, membro della giuria insieme a registi e rappresentanti del mondo dello spettacolo, per interpretare la fiction “Ischia”.

Durante la serata si sono esibite varie scuola di danza e la trasformista Laura Matrone. Per iscriversi al concorso basta cliccare sul sito ufficiale www.missgrandinternationalitaly.it

Gli organizzatori ringraziano i seguenti sponsor: TF Costruzioni srl, Dr Carburanti, Le Gemme del Vesuvio, Opificio 84, Romano Srl, Stardeco Ar Luminarie Srl, Afiero Srl, Bar Martini, Sama gas, Columbus, Gran Beccheria Nicola Russo e Ianuale Costruzioni.

 

Questi tutti i premi della 91.ma edizione degli Oscar che si sono svolti a Los Angeles

Miglior film -‘Green Book’ di Peter Farrely.
Miglior regia – Alfonso Cuarón per Roma
Miglior attore protagonista – Rami Malek in ‘Bohemian Rhapsody’
Miglior attrice protagonista – Olivia Colman in ‘La Favorita’
Miglior attrice non protagonista – Regina King in ‘Se la strada potesse parlare’
Miglior attore non protagonista – Mahershala Ali in ‘Green Book’
Miglior film straniero – ‘Roma’ di Alfonso Cuarón
Miglior sceneggiatura non originale – Spike Lee, Charlie Wachtel, David Rabinowitz, Kevin Willmott per ‘BlaKkKlansman’
Miglior sceneggiatura originale – Nick Vallelonga, Brian Currie e Peter Farrelly per il film ‘Green Book’
Miglior cortometraggio d’animazione – ‘Bao’ di Domee Shi e Becky Neiman-Cobb
Miglior cortometraggio – ‘Skin’ di Guy Nattiv e Jaime Ray Newman
Miglior cortometraggio documentario – ‘Period. End of sentence’ di Rayka Zehtabchi e Melissa Berton
Miglior documentario – Elizabeth Chai Vesarhelyi e Jimmy Chin per ‘Free Solo’
Miglior trucco e acconciatura – Greg Cannon, Kate Biscoe e Paricia Dahaney-Le May per il film ‘Vice – L’uomo nell’ombra’
Miglior costume – Ruth E. Carter per il film ‘Black Panther’
Miglior montaggio sonoro – John Warhurst e Nina Hartstone per il film ‘Bohemian Rhapsody’
Miglior sonoro – Paul Massey, Tim Cavagin e John Casali per il film ‘Bohemian Rhapsody’
Migliori effetti speciali – ‘First Il Primo Uomo’
Miglior colonna sonora – Ludwing Goransson per il film ‘Black Panther’
Miglior canzone – ‘Shallow’ di Lady Gaga, Mark Ronson, Anthony Rossomando e Andrew Wyatt per il film ‘A Star Is Born’
Miglior montaggio – John Ottman per il film ‘Bohemian Rhapsody’
Miglior scenografia – Hannah Beachler e Bay Hard per il film ‘Black Panther’
Miglior fotografia – Alfonso Cuarón per ‘Roma’
Miglior film d’animazione – ‘Spider-Man: un nuovo universo’.

Vesevus: la nuova mostra dell’artista Alfredo Troise

Sabato 23 Febbraio alle ore 20:00 presso museo contadino di Somma Vesuviana
Testo a cura del professore Bartolomeo di Giovanni.
Il 23 Febbraio 2019 alle ore 20:00 presso museo contadino di Somma Vesuviana si aprirà il sipario della millenaria cultura partenopea.
Le righe dello spartito condurranno le note presso quei luoghi della antica Napoli, dove quotidianità ed Arte erano un unico elemento che caratterizzava questo popolo tale che oggi viene cantato in tutto il mondo, grazie appunto alle capacità drammatizzanti dell’uomo partenopeo.
Unplugged il nome della serata, magistralmente diretta da Fabio Fiorillo, voce e mimica inconfondibili che meglio sanno interpretare la storia di una civiltà ancora oggi evocata.
La scenografia musicale sarà amplificata dai colori delle opere di Alfredo Troise, pittore e scultore, che attraverso le sue tecniche riesce a portare l’elemento terra alla dimensione metafisica, colori esplosivi che ricordano il Vesuvio, infatti l’esposizione si chiamerà Vesevus.