Archivio Categoria: Cinema

Domenica mattina vuoi vedere un film ? Al “The Space Cinema” si può…

Parte l’avventura della domenica mattina al The Space Cinema di Napoli a Fuorigrotta.

Ad essere accontentati, naturalmente, sono i bambini.

Il film di questa domenica è: Shaun vita da pecora.

Il prezzo ? Solo € 2,90

 

Trama:

Strane luci sulla tranquilla città di Mossingham annunciano l’arrivo di un misterioso visitatore da una galassia molto lontana….

Quando l’ospite intergalattico – una birichina e adorabile extraterrestre di nome LU-LA – si schianta con il suo UFO proprio accanto alla fattoria di Mossy Bottom, Shaun non si lascia scappare l’occasione di vivere una nuova, fenomenale extra-avventura e parte in missione per riportare LU-LA a casa. Grazie ai suoi astro-poteri, all’incontenibile simpatia e ai suoi ruttini di dimensioni galattiche, LU-LA incanterà presto tutto il gregge. Shaun riporta la sua nuova amica aliena nella Foresta di Mossingham per trovare la sua navicella perduta, ma non sa che una misteriosa agenzia governativa gli sta già alle calcagna. Riuscirà Shaun ad evitare il FARMAGEDDON a Mossy Bottom prima che sia troppo tardi?

Alessandro Siani batte tutti al botteghino

“Il giorno più bello del mondo” di Alessandro Siani è il miglior debutto di un film italiano del 2019 e si aggiudica il terzo posto del podio con oltre 324 mila euro, e il secondo piazzamento come numero di spettatori in sala (48.517) nel primo giorno di uscita. Lo spiega una nota.
Una grande soddisfazione per il regista e attore napoletano che commenta:” Evviva il cinema italiano e soprattutto il pubblico che ha dato un primo importante segnale d’ interesse verso un film family realizzato in Italia”.

Il film prodotto da Vision Distribution, Bartleby film, Buona Luna e distribuito da Vision Distribution, è la quarta opera di Alessandro Siani da regista.

 

 

Fonte: Internapoli.it

Il 28 ottobre partono le riprese del film dedicato a Massimo Troisi

«Partiamo da un sogno, un bellissimo sogno: Massimo non è mai morto, ma si è solo ritirato dalle scene. E dopo anni di silenzio torna per lavorare a un nuovo progetto». Racconta il Troisi privato, quello della sua più importante storia d’amore, il film-omaggio diretto dal nipote, Stefano Veneruso, le cui riprese cominceranno il 28 ottobre a Napoli, con primo set a piazza San Domenico Maggiore e nello studio dello scultore Lello Esposito, grande amico dell’autore di «Ricomincio da tre».

Il titolo è «Da domani mi alzo tardi», così come il libro di Anna Pavignano da cui è tratto
e che la sceneggiatrice ed ex compagna dell’attore scrisse nel 2007. Una lunga gestazione per la difficoltà a trovare i fondi necessari, visto che il progetto è nato un po’ di anni fa. Poi la decisione di girarlo tutto in inglese e di partire dal mercato americano visto che Veneruso ha vissuto per 20 anni negli States. «Ma anche perché, in verità, non ho molta fiducia nel mercato del cinema italiano», sottolinea lui, che ha fatto da aiuto regia a Scorsese, Mel Gibson e, da giovanissimo, a Radford nel «Postino». Da qui anche la scelta di attori madre lingua come John Lynch, irlandese, già visto in «Sliding doors», “Nel nome del padre», ma anche in serie tv internazionali come «The fall» e «Tin star», che interpreterà Troisi, mentre nel ruolo della Pavignano ci sarà Gabriella Pession, che è nata In Usa e parla inglese in maniera fluente”

 

 

 

 

Fonte: IlMattino

GALÀ DEL CINEMA E DELLA FICTION – I VINCITORI

GALÀ DEL CINEMA E DELLA FICTION

LE GIOVANI DONNE, GRANDI PROTAGONISTE

DEL CINEMA E DELLA TV MADE IN CAMPANIA

 

Consegnati tutti i premi ai vincitori del concorso.

Sul palco, tra i premiati: Mario Martone, Francesco Di Leva, Marina Gonfalone, il cast femminile de l’”Amica geniale”

Tra i premi speciali Nicola Guaglianone, Antonia “Nina” Fotaras e Lino Guanciale

Si è conclusa all’insegna  della celebrazione del  Talento, l’undicesima edizione del  Galà del Cinema e della Fiction in Campania, che si è svolta tra Napoli e Castellammare di Stabia dal  7 all’ 11 ottobre con il Patrocinio della Regione Campania e del Comune di Napoli, in collaborazione con la Film Commission Regione Campania.

Ideato da Valeria Della Rocca, amministratore della Solaria Service Event Organizer, e puntualmente diretto dal giornalista e regista Marco Spagnoli, il Galà del Cinema e della Fiction ha scommesso fin dal suo esordio sull’ opportunità di valorizzare il cinema e l’audiovisivo in Campania – regione dove la quantità e qualità dei prodotti audiovisivi è sempre più rilevante – e focalizza i suoi sforzi sul valore del “Cineturismo” quale prezioso indotto di incremento economico della Campania.

Il Galà è inoltre attento, da sempre, a quanto avviene nel mondo della produzione italiana in generale, e l’edizione di quest’anno è stata particolarmente connotata dal talento al femminile e da un’impronta giovane molto significativa. Claudia Gerini “Premio Speciale Attrice dell’Anno”, Anna Foglietta “Migliore Attrice Protagonista”, il cast femminile della fiction Rai di enorme successo “L’amica geniale”, la giovanissima regista Chiara Marotta premiata per il miglior cortometraggio “Veronica non sa fumare” – solo per citare alcune artiste e registe il cui talento è stato premiato; passando alle promesse del panorama cinematografico e televisivo italiano,  il Premio “Premio Rising Star” ad Antonia “Nina” Fotaras, attrice poliglotta già avviata ad una carriera internazionale.

A condurre la serata di premiazione, che si è svolta nella cornice mozzafiato del Castello Medioevale di Castellammare di Stabia, è stato anche quest’anno Maurizio Casagrande, irresistibile mattatore affiancato da Violante Placido, affascinante madrina dell’XI edizione del Galà.

Entrando nel vivo dei vincitori del concorsoIl Sindaco del Rione Sanità” di Mario Martone conquista il Premio Migliore Film, il suo protagonista Francesco Di Leva vince invece il Premio Miglior Attore Protagonista; la Migliore Fiction è invece “L’Amica Geniale”.

Passando ai premi speciali, a Lino Guanciale il Premio Speciale Cinema e Fiction, a Massimo Poggio il Premio Speciale Attore di Fiction dell’Anno mentre a  Nicola Guaglianone è andato il Premio Speciale Sceneggiatore dell’Anno; a ritirare il Premio Speciale Giornalista dell’Anno è stato quest’anno Malcom Pagani vicedirettore di Vanity Fair Italia. Per questa edizione è stato deciso, inoltre, di valorizzare maggiori categorie della recitazione: a Carlo Buccirosso è stato assegnato infatti il Premio Miglior Attore non Protagonista e a Marina Confalone il Premio Miglior Attrice non Protagonista.

Tra i premi speciali della Giuria – giuria presieduta da Titta Fiore (giornalista e Presidente della Film Commission Regione Campania) e composta da Teresa Marchesi (giornalista e critica cinematografica), Valerio Caprara (giornalista e critico cinematografico), Riccardo Grandi (regista e sceneggiatore), Enrico Magrelli (giornalista e critico cinematografico), Corrado Matera (Assessore allo Sviluppo e Promozione del Turismo Regione Campania), Teresa Marchesi (giornalista), Iago Garcia (attore), Riccardo Grandi (regista), Tonino Pinto (giornalista e critico cinematografico), Enzo Sisti (produttore esecutivo), Enzo D’Errico (direttore del Corriere del Mezzogiorno) – sono stati assegnati a Claudio Giovannesi (per “La paranza dei bambini”) il quale ha lasciato un video messaggio per il pubblico poichè impegnato all’estero, e a Massimiliano Gallo (premiato lo scorso 3 ottobre durante la conferenza stampa di presentazione del Galà a Roma).

Ampio spazio è stato dedicato anche ai Premi Speciali delle aziende partner: Enzo Sisti ha ricevuto il Premio Speciale T&D Trasporti Cinematografici mentre il Premio Speciale Banca Stabiese Lello Radice è stato assegnato all’attore Gianni Parisi.

 

Ecco tutti i vincitori del Concorso:

Premio Migliore Film  – “Il Sindaco del Rione Sanità” di Mario Martone

Premio Miglior Attore Protagonista – Francesco Di Leva

Premio Migliore Attrice Protagonista  – Anna Foglietta

Premio Miglior Attore di Fiction – Arturo Muselli

Premio Miglior Attrice di Fiction – Cristiana dell’Anna ex aequo con Il cast femminile de “L’Amica geniale”

Premio Miglior Attore non Protagonista – Carlo Buccirosso

Premio Miglior Attrice non Protagonista – Marina Confalone

Premio Migliore Fiction  – “L’Amica geniale” di Saverio Costanzo

 

Premi tutti i Premi Speciali:

Premio Speciale Attrice dell’Anno – Claudia Gerini

Premio Speciale Attore di Fiction dell’Anno – Massimo Poggio

Premio Speciale della Giuria  (FILM) –  “La paranza dei bambini” di Claudio Giovannesi

Premio Speciale della Giuria (ATTORI) – Massimiliano Gallo

Premio Speciale della Giuria  (ATTRICI) – Virginia Apicella

Premio Speciale Cinema e Fiction  – Lino Guanciale

Premio Speciale Sceneggiatore dell’Anno  – Nicola Guaglianone

Premio Speciale Giornalista dell’Anno – Malcom Pagani

Premio Speciale Rising Star – Antonia “Nina” Fotaras

Premio T&D Trasporti Cinematografici  – Enzo Sisti

Premio Speciale per l’Impegno nello Spettacolo – Ester Gatta

Premio Banca Stabiese Lello Radice – Gianni Parisi

“Joker” nelle sale italiane: Ucicinemas bandisce maschere ed armi giocattolo

Ucicinemas bandisce maschere e armi giocattolo dalle proprie sale. La decisione arriva in concomitanza dell’uscita del film “Joker” con Joaquin Phoenix, probabilmente sulla scia di quanto già visto negli Stati Uniti.

Già numerose sale cinematografiche d’oltreoceano, infatti, hanno messo al bando oggetti potenzialmente pericolosi o che, in qualche modo, possono generare panico. Il timore è che si possa verificare un episodio simile a quello del 19 luglio 2012, quando in un cinema  di Aurora, in Colorado, 12 persone persero la vita in una sparatoria durante la proiezione de “Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno”

 

Fonte: IlMessaggero

The Noisy Silence in concorso al Napoli film Festival e al MikroFAF – International festival of DIY and independent short film.

Prodotto da SLY Production di Silvestro Mariano e SLY Asset LTD in co-produzione con Simona Diana e distribuito da Prem1ere Film, The noisy silence è il secondo film breve  diretto da Agostino Fontana.
Interpretato da Giuseppe Zeno (La Tenerezza), Gaia Bermani Amaral (Un passo dal cielo in tv, Malati di sesso al cinema), Jenna Thiam (Capri-Revolution), Quentin Faure (Bastille day – Il colpo del secolo), Iris Picazio, Andrea Marzullo ed Elena Foresta, il cortometraggio, che si svolge in un arco temporale tra gli anni Settanta e il presente, sarà in concorso al Napoli Film Festival 2019 e al MikroFAF – International festival of DIY and independent short film.
Il film è ispirato al capolavoro dell’espressionismo tedesco M – Il mostro di Düsseldorf di Fritz Lang, The noisy silence intende approfondire il tema della ciclicità delle violenze personali.

“Diego Maradona”, il film. Nelle sale italiane solo il 23-24 e 25 settembre

 

Un nuovo film su Diego Armando Maradona. 

Del regista Premio Oscar® ASIF KAPADIA

Il nuovo docu-film su uno dei più geniali, amati e controversi campioni di tutti i tempi

“Diego Maradona”, nelle sale italiane solo il 23-24-25 settembre.

Filmati inediti del più grande giocatore di calcio di tutti i tempi.

Lunedì 16 settembre alle ore 13,00 a Napoli al Cinema Modernissimo proiezione riservata alla stampa.

In serata alle ore 20,30 anteprima serale riservata al pubblico.

 

 

“Il giorno più bello del mondo”: dal 31 ottobre al cinema il nuovo film di Alessandro Siani

Quasi tre anni anni dopo Mister Felicità, Alessandro Siani sta per tornare sul grande schermo con una nuova commedia dal titolo altrettanto ottimista: Il giorno più bello del mondo. Il film, che uscirà nei nostri cinema il 31 ottobre prossimo, l’attore e regista napoletano è affiancato da Stefania Spampinato, Giovanni Esposito e dai piccoli Sara Ciocca e Leone Riva.

Arturo Meraviglia è l’impresario di un piccolo teatro di avanspettacolo ormai in declino. Un inaspettato lascito da parte di un lontano zio gli accende la speranza di risolvere i problemi con i debitori, ma quando scopre che l’eredità sono due bambini, Rebecca e Gioele, cade nello sconforto. Dopo i primi momenti di convivenza burrascosa, un bel giorno scopre che Gioele ha un potere sorprendente!!! Le magie che il bambino è in grado di compiere sembrano essere la chiave per risolvere i problemi di Arturo e risollevarlo dal vicinissimo tracollo. Il talento del piccolo illusionista non sfugge però a un team di loschi scienziati che vogliono scoprire cosa si cela dietro queste grandi doti. Con l’aiuto di buffi e sconclusionati amici e di una bella ricercatrice, tra colpi di scena e avventurose situazioni, Arturo farà di tutto per proteggere Gioele e per rimettere in piedi il suo teatro e vivere così il giorno più bello del mondo.

 

 

Fonte: Comingsoon

 

Isabelle Huppert: premio a Venezia il 1 settembre

A Isabelle Huppert il premio alla carriera Filming Italy che da quest’anno diventa Filming Italy Best Movie, in partnership con la omonima rivista italiana di cinema. La consegna del riconoscimento all’iconica attrice francese avverrà a Venezia il 1 settembre. Il premio già da cinque anni è parte della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Oltre al premio alla carriera alla Huppert, il riconoscimento verrà assegnato ai titoli e alle serie tv italiane ed internazionali ed anche ai migliori talent italiani ed internazionali oltre che all’industry e professional, dell’ultima stagione cinematografica in collaborazione con Duesse Communication. Da quest’anno il Filming Italy Award, è stato inserito tra i premi collaterali ufficiali della Mostra. Premierà il miglior film nella sezione Sconfini.

 

 

 

 

Fonte: Ansa

Roberto Cerè protagonista delle “Giornate del Cinema Lucano a Maratea”

Si arricchisce di un altro importante tassello il mosaico della undicesima edizione delle Giornate del Cinema Lucano che si terrà dal 22 al 27 luglio (anteprima più cinque giornate) a Maratea.

Roberto Cerè, uno dei ‘life coach’ più influenti a livello internazionale, sarà tra i protagonisti della serata del 24.

Fondatore della Leadership Academy, il programma manageriale rivolto a imprenditori, liberi professionisti e marketing leader e Presidente del MICAP, il master di specializzazione in coaching ad alte prestazioni, i programmi formativi di Cerè sono seguiti da più di 100.000 persone, facendo di lui il primo coach italiano e il quarto mondiale per fatturato e numero di partecipanti.

Cerè – autore di best-seller come “Se vuoi puoi” e “Storie impossibili”, solo per citarne alcuni – sarà premiato per i suoi numerosi successi in campo professionale e per l’impegno profuso nel campo della solidarietà come Presidente della MICAP for Children Onlus: la Fondazione è impegnata ad aiutare – in Italia e nel mondo – quei bambini che sono stati abbandonati e traditi dalla vita contribuendo, per esempio, alla realizzazione di orfanotrofi in Tanzania, Kenya e Senegal, di progetti di inclusione sociale per bambini italiani con autismo e di spazi ad alta densità educativa in quartieri poveri d’Italia.

Siamo onorati di ospitare e premiare a Maratea una vera e propria eccellenza nel campo del coaching. La presenza di Roberto Cerè s’inserisce in quel percorso di valorizzazione delle eccellenze italiane, riconosciute e apprezzate in tutto il mondo, che il nostro Festival ha intrapreso convintamente negli ultimi anni”, dichiara Antonella Caramia, organizzatrice de ‘Le Giornate del Cinema Lucano a Maratea – Premio Basilicata 2019’, che aggiunge: “Un professionista di caratura internazionale, ma anche un filantropo impegnato in importanti campagne solidaristiche”.