Archivio Categoria: calcio

Il Manchester United vuole Koulibaly ma ADL lo vende solo per…

La Serie A è in pausa ed allora si ritorna a parlare di calciomercato.

Il Napoli ha un gioiello in casa che può vendere ad una cifra pazzesca e ADL lo sa: Kalidou Koulibaly è richiesto in Inghilterra.

Il presidente De Laurentiis non fa sconti a nessuno ed il Manchester United, che si è fatto sotto per il difensore senegalese, lo ha chiesto in maniera chiara.

Il Daily Express, edizione odierna, scrive di una richiesta del presidente del Napoli di 175 milioni di euro.

Una cifra pazzesca che, se confermata, non si può rifiutare.

A giugno se ne riparlerà

Champions League: notte da favola per la Juventus di Cristiano Ronaldo

Uno, due e tre: la tripletta è servita e Cristiano Ronaldo manda in estasi lo Juventus Stadium.

Atletico Madrid domato, Simeone zittito.

All’andata la Juventus perse per 2-0, serviva quindi un’impresa ieri sera a Torino per ribaltare il risultato ed accedere ai quarti di finale di Champions League.

L’impresa è avvenuta, l’impresa ha un nome e cognome: Cristiano Ronaldo o se preferite semplicemente CR7

 

 

Napoli-Juventus: in 50 mila al San Paolo

Siamo arrivati alla partita che tutti i  napoletani aspettano: Napoli-Juventus, stasera alle 20,30 allo Stadio San Paolo.

In 50 mila cercheranno di spingere la squadra azzurra verso una vittoria che ai fini della classifica non cambierebbe le cose, ma darebbe sfizio e gioia a tutta Napoli e non solo.

Gli azzurri, infatti, sono a meno 13 dai bianconeri ed anche una vittoria non potrebbe cambiare le sorti di questo campionato che sembra scontato con l’ottava vittoria consecutiva dello scudetto da parte della squadra della famiglia Agnelli.

Cristiano Ronaldo presente allo stadio San Paolo per la gioia di tutti i tifosi anche quelli azzurri.

Sempre bello vedere nell’impianto di Fuorigrotta un vero fuoriclasse come lo è il giocatore portoghese.

Ancelotti, solo in mattinata sceglierà se schierare Milik o Mertens in attacco.

Juventus, invece, con CR7 e Bernardeschi in attacco, Dybala verso la panchina ?

Queste le probabili formazioni:

Probabile formazione Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Fabiàn Ruiz, Zielinski; Insigne, Milik. All. Ancelotti

Probabile formazione Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Ronaldo All. Allegri

Napoli-Zurigo 2-0: azzurri agli ottavi di Europa League

Tutto facile per il Napoli di Ancelotti che in Europa League batte lo Zurigo anche al ritorno ed accede agli ottavi di finale.

Verdi ed Ounas, bastano i loro gol per far sorridere i soli 10 mila del San Paolo.

Ora il rischio sorteggio: Arsenal e Chelsea da evitare, brutte avversarie potrebbero essere anche l’Inter di Spalletti ed il Valencia.

Ma ad oggi, il Napoli, insieme alle due inglesi è seriamente candidato alla vittoria finale.

Per questo, nessuna paura. Si deve andare avanti perchè vincere l’Europa League è alla portata degli uomini di Ancelotti.

Che Napoli contro il Zurigo: 1-3 e qualificazione in tasca

Grazie ad un netto 1-3, il Napoli di Ancelotti ha ipoteca il passaggio agli Ottavi di Finale di Europa League.

Gli azzurri hanno già chiuso la pratica nel primo tempo, grazie ai gol di Insigne e Callejon, mentre nella ripresa Zielinski ed un rigore di Konolli hanno fissato il risultato finale.

Poca sofferenza per il Napoli, quindi, che ha già in tasca il passaggio al turno successivo di EL.

Si rigioca Milan-Napoli, ma siamo ai quarti di Coppa Italia

Tre giorni dopo lo 0-0 di campionato, ecco di nuovo Milan-Napoli. 

Questa volta il match vale per i quarti di finale di Coppa Italia, dentro o fuori.

Chi vince va in semifinale.

Ancelotti si gioca mezza stagione del Napoli, vista anche l’immeritata eliminazione dalla Champions ed ormai l’abbandono della scalata al primo posto, saldamente tenuto dalla Juventus che si trova a +11 proprio sugli azzurri.

Insomma, il Napoli stasera deve vincere per tentare poi nella semifinale l’approdo ad una finale che sarebbe molto importante per i colori azzurri.

E’ l’anno di riportare a casa un trofeo, sono troppi gli anni dove il Napoli, pur giocando ad altissimi livelli, non riesce a dare una gioia ai propri tifosi. L’ultimo trofeo è datata dicembre 2014 con la vittoria della Supercoppa italiana.

Coppa Italia e poi a febbraio si gioca in Europa League.

Avanti Napoli, la stagione è ancora lunga

In serie A è sempre spettacolo quando gioca il Napoli: 2-1 alla Lazio, aspettando la Juventus…

Un match da favola per il Napoli che ieri al San Paolo è riuscito a battere la Lazio per 2-1.

Un risultato che, però, va stretto alla squadra di Ancelotti, perchè, gli azzurri, hanno colpito tre pali ed una traversa.

Poco male, comunque, perchè il Napoli vince la sua 15ma partita su 20 del campionato e va a meno 6 dalla Juventus, che stasera affronta in casa il Chievo.

Due giocatori su tutti ieri al San Paolo: Milik e Fabian Ruiz. 

Il primo, autore del secondo gol su punizione, è attaccante di altissimo livello. Peccato non averlo visto negli ultimi due anni causa due infortuni che hanno messo in discussione anche un eventuale prosieguo di carriera.

Il secondo, giovanissimo ma già esperto, comanda il centrocampo azzurro e va spesso anche a rete.

Ieri per poco la porta del portiere della Lazio non veniva giù dopo la sua bomba col sinistro.

Da segnalare il ritorno al gol di un Callejon in formato mondiale. Segna, attacca, difende, ritorna a centrocampo che è una bellezza. Non a caso è il punto fermo di questo Napoli e ier il suo gol ha un sapore diverso: è arrivato, infatti, con la fascia di capitano al braccio. Bravo Josè!

Il Napoli deve fare, quindi, la corsa solo su stesso. Aspettare, se verrà, un passo falso della Juventus.

Non ci sono dubbi: la squadra di Allegri, anche grazie alla presenza di CR7, è di un altro pianeta, ma il Napoli  è pronto a infilare la squadra bianconera in caso di scarsa concentrazione in primavera.

Tutto può succedere ancora in questo campionato, noi di Pink Life Magazine, siamo qui a raccontarvi di questo ed altro.

 

 

Domenica torna il calcio: al San Paolo c’è Napoli-Sassuolo

Dopo la pausa per le festività della Befana e di inizio anno, torna il calcio in Italia.

Si riparte con gli ottavi di finale di Coppa Italia.

Compito non semplice quello del Napoli allo stadio San Paolo: gli azzurri di Ancelotti dovranno affrontare il Sassuolo di De Zerbi.

Appuntamento domenica alle ore 20,45.

Biglietti ancora disponibili con prezzi popolari.

Per una curva, infatti, servono solo 12 euro.

Ci sarà il pienone ?